Apri il menu principale

Hvalsang

Iscritto il 20 set 2014

«Pensar es, quiérase o no, exagerar.[1]»

(José Ortega y Gasset, La Rebelión de las Masas)

«Der Mensch ist Etwas, das überwunden werden soll.[2]»

(Friedrich Nietzsche, Also sprach Zarathustra. Ein Buch für Alle und Keinen)

«È obbligato ogni uomo d'illuminare e d'istruire gli altri.[3]»

(Francesco Mario Pagano, Costituzione Napoletana dell'anno 1799)

«Il faut imaginer Sisyphe heureux.[4]»

(Albert Camus, Le mythe de Sisyphe. Essai sur l'absurde)

Hvalsang[5] (IPA: [ʋɑːɽsɑ̃][6]) è un wikipediano italiano, ma si presume che il lettore giunto sin qui questo lo sappia già.

La firma associata ai suoi sporadici commenti nelle pagine di discussione[7] è  Hvalsang  (msg).

Cenni biograficiModifica

 
Mi sento un po' così, autoritratto in bachelite.[8]
Hvalsang, termine proprio della lingua norvegese Bokmål per indicare il canto delle balene, incarna su questi schermi la penna virtuale di Gerardo, non meglio identificabile psicologo del marketing venuto al mondo in quella sorta d'inclassificabile terra di mezzo posta a cavallo tra le cosiddette generazioni X e Y, con gli hobby ‒ talora mutati in ossessione, talora in mero strumento di procrastinazione ‒ della comunicazione poetica[9], della musica punk e folk, della SSC Napoli, della letteratura filosofica e scientifica e del web design, nonché dell'onironautica e, in un passato di per sé meno prosaico, della psiconautica e della poesia scritta, quale tradizionalmente intesa e definita.

Il suo singolare sogno lucido nel cassetto, ad oggi pressoché inavverabile, sarebbe stato d'essere prof di liceo, e ciò può fornire un'idea del peso che egli tuttora assegna alla trasmissione della conoscenza in ogni sua declinazione. Hvalsang intende da par suo contribuire su qualunque argomento, laddove pare si debba o si possa, con un occhio di riguardo anche a temi e cifre calcistiche locali, nazionali e internazionali.

Amici e conoscenti paventano da più parti la sua proverbiale meticolosità conversazionale, per cui laddove si presentino refusi, typos, inesattezze grammaticali o formali d'altra natura, di lì a poco non ci si sorprenda d'incontrarlo ‒ giacché la peculiarità di Wikipedia nel mare magnum dei dispositivi Web 2.0 risiede a suo dire anche in questo, che

«a differenza dei social network, dove ti procura in effetti più insulti che Mi piace, una punta di perfezionismo espressivo da queste parti può talvolta essere accolta come un merito.[10]»

Originario dell'Appennino lucano, il personaggio di cui al lemma risiede, attualmente e da diversi anni, in misura prevalente a Roma.

Attività e skillModifica

Profilo generale
  Questo utente è un wikipediano da 5 anni, 2 mesi e 23 giorni.
  Questo utente è un Utente Autoverificato dal 26 giugno 2017.
  Questo utente è uno psicologo del marketing.
  Questo utente è un WikiGnomo!
  Al 26 giugno 2017, questo utente somma 519 punti nel test di Wikidipendenza (livello 4: sei fuori).
Babel utente
it-N Questo utente può contribuire con un livello madrelingua in italiano.
nap-4 St'utente tene nu livello quase comme fosse nativo 'e napulitano.
en-3 This user has advanced knowledge of English.
fr-2 Cet utilisateur dispose de connaissances intermédiaires en français.
Utenti per lingua
Programmazione e web design
html Questo utente ha conoscenze avanzate di linguaggio HTML.
php-2 Questo utente è un buon programmatore PHP.
js-2 Questo utente è un buon programmatore JavaScript.
Attività sui progetti Wikimedia
  Questo utente conta di dedicarsi anche al lavoro sporco.
  Questo utente è o intende essere un fervente wikiquotiano.
Progetti e collaborazioni
  Questo utente partecipa al Progetto Psicologia.
  Questo utente partecipa al Progetto Neuroscienze.
  Questo utente partecipa al Progetto Calcio.
  Questo utente partecipa al Progetto Basilicata.
  Questo utente ha adottato il comune di Marsicovetere. Adotta un comune anche tu!

NoteModifica

  1. ^ (ES) José Ortega y Gasset, La Rebelión de las Masas, Barcelona, S.L.U. Espasa Libros, 1999 [1930], ISBN 978-8467033533.
    Trad. Pensare è, si voglia o no, esagerare. Qui la frase definisce tra l'altro la valenza cognitiva dell'appellativo Esagerardo, umilmente autoattribuito come del resto lo stesso Hvalsang.
  2. ^ (DE) Friedrich W. Nietzsche, Zarathustras Vorrede, §3, in Also sprach Zarathustra. Ein Buch für Alle und Keinen, Ditzingen, Reclam Philipp Jun., 1986 [1883, 1885], ISBN 978-3150071113.
    Trad. L'uomo è un qualcosa che va superato. Il 'proemio di Zarathustra' prosegue così: Was habt ihr gethan, ihn zu überwinden? ‒ Che avete fatto voi per superarlo? EH?!?
  3. ^ Francesco Mario Pagano, Costituzione Napoletana dell'anno 1799 in Antonio Cavagna Sangiuliani di Gualdana, Raccolta di costituzioni italiane (PDF), Torino, Tip. Economica, 1852, p. 67, ISBN 978-3150071113.
  4. ^ (FR) Albert Camus, Le mythe de Sisyphe (PDF), in Le mythe de Sisyphe. Essai sur l'absurde, Paris, Gallimard, 1994 [1942], p. 168, ISBN 2-07-032288-2.
    Trad. Occorre immaginarsi Sisifo felice.
  5. ^ Ho inteso perlopiù emulare formato e contenuti di un wiki standard, per puro autoironico sollazzo e contando di non essere preso troppo sul serio. Mi raccomando.
  6. ^ La trascrizione IPA [ʋɑːɽsɑ̃] è una informazione DIY e a quanto pare non reperibile altrove, in tutta la Rete. Costituisce un fulgido esempio di ciò che Wikipedia non vorrebbe essere (in part. niente ricerche originali) ma che stavolta, suo malgrado e a foraggiamento del furore teoretico dei molti, sarà.
  7. ^ Il dato relativo alla firma utente è aggiornato alla data del 26 giugno 2017; non è possibile escludere l'intercorrere di successive variazioni anche sostanziali, sebbene la frequente modifica di dati di riconoscimento individuale (anche virtuali) sia comunemente deprecata. Va fatto nondimeno osservare come detta firma sia stata generata in ottemperanza alle linee guida elaborate dalla community.
  8. ^ Si tratta in realtà di una variante del cosiddetto Homunculus sensitivo, un modello ideato dal pioniere della neurochirurgia Wilder Penfield per rappresentare l'estensione relativa delle aree della corteccia cerebrale coinvolte nella ricezione delle afferenze affettive dai vari segmenti somatici del corpo umano. È qui adottato come riproduzione anti-artistica di Hvalsang, secondo un approccio propriocettivo che bypassi i limiti d'osservazione posti dal tradizionale autoritratto, normalmente generato sulla base di una proiezione di sé nello specchio del mondo circostante e degli altri piuttosto che su oggettive 'proporzioni interiori'. ‒ Cfr. (EN) Wilder G. Penfield e Edwin B. Boldrey, Somatic Motor And Sensory Representation In The Cerebral Cortex Of Man As Studied By Electrical Stimulation, in Brain, vol. 60, nº 4, Oxford University Press, 1º dicembre 1937, pp. 389-443, DOI:10.1093/brain/60.4.389. URL consultato il 24 giugno 2017.
  9. ^ Si vuol qui significare una forma di comunicazione creativa, non necessariamente verbale, non ridondante, non pragmatica e non giocoforza ancorata alle intenzionalità coattive della realtà convenzionale o 'di routine' , focalizzata sulla produzione di contenuti prima ancora che sulla loro codifica. Non si tratta all'atto pratico di un esercizio di immediata e inostacolata applicazione: l'hobby consiste nella forzatura stessa delle idonee premesse che possano renderlo attuabile. Si tenga conto che tale concettualizzazione è anche in questo caso arbitraria e improvvisata, e come tale priva di fonti documentali verificabili, in ragione di tanto si consideri la sua validità quale del tutto opinabile.
  10. ^ Cit. inventata di sana pianta naturalmente, vale a dire ottenuta infilando una proposizione improvvisata tra le graffe di un template Citazione (utilizzato peraltro in forma tecnicamente errata o in ogni caso inopportuna, per cui non provate a farlo a casa!), arricchita con un tag <ref> che le conferisca quel non so che di autorevolezza e professionalità.

Collegamenti esterniModifica

«Il sito è virtualmente chiuso, spoglio, incompleto, frammentario, contenutisticamente obsoleto in quanto tutti i suoi (pochi) post risalgono alla Primavera del 2016; però vale la pena

(Hvalsang o chi per lui, da qualche parte)
(EN)

«DIY one-man project from Italy, previously performing as Kleingott, Jens Hvalsang and Aki Rise (you can find all of them on Bandcamp). File under: undeclared – what about 'Southern Gothic'?»

(IT)

«Progetto one-man DIY dall'Italia, precedentemente attivo come Kleingott, Jens Hvalsang e Aki Rise (li potete trovare tutti su Bandcamp). Categoria: non dichiarata – che ne dite di 'Southern Gothic'?»

(Spotless Junkie, sulla pagina linkata)
Questa è la pagina utente di un utente registrato su Wikipedia
Se trovi questa pagina su un sito diverso da Wikipedia si tratta di un clone. In questo caso la pagina può essere non aggiornata e l'autore potrebbe non riconoscersi più nei suoi contenuti. Indipendentemente dal grado di aggiornamento della pagina, l'autore stesso potrebbe non desiderare o non gradire alcuna affiliazione con il sito che state consultando. La pagina originale si trova qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Hvalsang