Apri il menu principale

Lucaf1

Iscritto il 20 lug 2008

http://wigflip.com/signbot/

16. Con circolari del Ministro dei lavori pubblici, da pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica, sono esemplificate le soluzioni segnaletiche di dettaglio per le aree di svincolo, di servizio o di parcheggio, per le stazioni autostradali, per l'avvio alle autostrade, nonché per particolari soluzioni segnaletiche anche relative ad altre strade. Art. 127. Regolamento di Attuazione


enciclopedico [en-ci-clo-pè-di-co] agg. (pl.m. -ci, f. -che) • Di opera che tende a includere informazioni di vario genere: opera e.; che ha forma di enciclopedia: dizionario e.; estens. di vasto e diverso sapere: formazione e. enciclopedia [en-ci-clo-pe-dì-a] s.f. 1 Opera contenente un'esposizione sistematica di una vasta parte dello scibile o di un settore specifico: e. universale; e. della scienza e della tecnica 2 Nel l. della semiologia, l'insieme delle conoscenze, perlopiù di valore generale, posseduto da una data civiltà oppure da una persona • sec. XVII


Prima autostrada al mondo

L'"autostrada dei Laghi" è comunemente riconosciuta come la prima autostrada al mondo[1][2][3][4][5][6]. Anche l'AVUS (attualmente parte della Bundesautobahn 115) di Berlino (aperta 4 anni prima dell'Autolaghi) è talvolta definita come la prima autostrada al mondo[7] perchè prima strada in assoluto riservata al solo traffico veicolare. L'AVUS non viene generalmente considerata come la prima autostrada costruita al mondo in quanto aveva un'estensione breve di 10 km circa vanificando il concetto stesso di autostrada, cioè vie veloci per percorrere distanze medio-lunghe, essendo quindi una strada urbana riservata ai soli veicoli a motore[8]. Inoltre l'AVUS era stata costruita e concepita come un circuito e come pista di prova[9][10]. Solo molti anni più darti venne integrato nella rete stradale pubblica tedesca[11]. In ogni caso l'AVUS fu costruito, fin dalla sua apertura nel 1921, a carreggiate separate (standard delle attuali autostrade)[12] al contrario dell'Autolaghi che era a una sola carreggiata. A ulteriore sostegno del primato dell'autostrada dei Laghi viene anche portato il fatto che, ancora oggi, in diverse parti del mondo, i tratti con queste caratteristiche vengono chiamati con il nome di derivazione italiana di autostrada (infatti il termine tedesco autobahn (autostrada) è stato introdotto solo nel 1928 da Kurt Kaftan[13] )[14].




  • Voci create:

  • Voci pesantemente aggiornate o riorganizzate da me:
  • Scorpori
  • Template:
  • Foto
  • Stazioni SFMR linee 1, 2, 3, 4, 5, 6

Link utiliModifica

Cronologia delle aperture delle autostrade, per autostrada
Cronologia delle aperture delle diramazioni, per diramazione
Lista autostrade, raccordi, bretelle, diramazioni di Autostrade per l'Italia-Trasporti eccezionali'
Lista autostrade, raccordi, bretelle, diramazioni di Motorways
Mappe di Autostrade per l'Italia-Trasporti eccezionali
Rete Autostrade per l'Italia
PDF Trasporto pubblico in Italia
Legge 211/92
Codice della Strada del 1959 e [http://www.motorizzazionecivilesalerno.it/circolari/codice%20della%20strada%20TU%20del%201959/DPR%2030giu1959,%20n[1].%20420.pdf DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 GIUGNO

1959, n. 420 (GU n. 152 del 30/06/1959)]

Decreti rete stradale di interesse nazionaleModifica

Allegati regione per regione del D.L. del 29 ottobre 1999
  • Autostrade
Valle d'Aosta, Piemonte: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990101.pdf
Lomabardia, Liguria: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990102.pdf
Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990103.pdf
Emilia-Romagna, Toscana, Marche: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990104.pdf
Umbria, Lazio, Campania: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990105.pdf
Abruzzo, Molise, Basilicata, Calabria: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990106.pdf
Sicilia, Puglia: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990107.pdf
  • Rete stradale di interesse nazionale SSn°
RA10 Torino-Caselle: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990109.pdf
RA7 A7-Pavia: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990110.pdf
RA13 Trieste, RA14 Fernetti, RA16 Cimpello, RA17 Gorizia: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990113.pdf
RA1 Tang. Bologna, RA8 Porto Garibaldi: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990114.pdf
RA11 Ascoli-Mare: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990117.pdf
RA3 Siena, RA6 Perugia: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990115.pdf
RA12 Chieti-Pescara: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990119.pdf
RA2 Salerno-Avellino, RA9 Benevento: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990120.pdf
RA4 Reggio Calabria: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990122.pdf
RA5 Potenza: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990123.pdf
RA15 Tang. Catania: http://gazzette.comune.jesi.an.it/288-99/099G053399990125.pdf


  • Successive modifiche e integrazioni:
  • d.P.C.M. 23 novembre 2004 (Gazzetta Ufficiale N. 298 del 21 Dicembre 2004):
Allegati modificati
Allegati modificati

Codice della StradaModifica

Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285 - G.U. 18 maggio 1992, n. 114 e successive modifiche