Utente:Pat O'Brien/Sandbox

Attenzione: A differenza della pagina utente principale, questo utente NON ha dato il permesso di modificare questa pagina, per nessun motivo. Si prega cortesemente di adeguarsi e rispettare la scelta di questo utente e pertanto la sua pagina.



Goosebumps HorrorTownModifica

Goosebumps HorrorTown
videogioco
PiattaformaMobile (iPhone, iPad, Android)
Data di pubblicazione  26 novembre 2017

  30 maggio 2018
GenereGestionale (city building-game)
TemaFantasy, Horror
SviluppoPixowl
PubblicazioneScholastic

Goosebumps HorrorTown è un videogioco gestionale di tipo city building-game e di genere umoristico, horror, fantastico e fantascienza per ragazzi, basato sul franchise di Piccoli Brividi. È stato sviluppato da Pixowl e pubblicato da Scholastic Corporation per piattaforme mobile (iPhone, iPad, Android) tramite Google Play il 26 novembre 2017 in Australia e successivamente il 30 maggio 2018 negli Stati Uniti d'America e nel Regno Unito.

Modalità di giocoModifica

Il giocatore ha il controllo di una città abitata da umani e dai mostri presenti in Piccoli Brividi. L'obiettivo del gioco è costruire la città più grande con la collezione più completa di questi elementi.

Borgomostro sorge in una regione vasta, perlopiù in pianura, bagnata a sud-est dal mare, a ovest e a sud-ovest attraversato da un fiume, posta all'ombra di un'alta scogliera. L'area comprende anche zone di spiaggia, zone innevate, canyons, campagne e paludi. La mappa è circondata da un banco di nebbia perenne.

Per raggiungere lo scopo prefissato, il giocatore deve giocare eventi e missioni delle storie (suddivise in principali, secondarie e speciali) per salire di livello (qui indicato da macchie di Sangue di Mostro), e guadagnare monete e banconote del gioco. Le monete e le banconote (o altri oggetti di scambio usati come valuta speciale negli eventi speciali) serviranno per il Mercato, che mette a disposizione edifici ed elementi di gioco che si sbloccano a ogni livello e che il gioco richiede per andare avanti o a scelta del giocatore stesso, che possono essere selezionati, spostati, stoccati in deposito o girabili su due lati. Edifici e costruzioni hanno bisogno del loro tempo di lavorazione per essere ultimati e rendersi funzionali, dipendendo dal tempo specifico per ciascuno di essi. Gli elementi di Mercato sono suddivisi nelle categorie seguenti:

Categorie Descrizione
Mostri Case, nascondigli e luoghi di ritrovo dei Mostri, sia quelli rilasciabili che la tipologia specifica di personaggi controllabili.

Gli edifici dei mostri rilasciabili, per giocare le scene, non hanno bisogno di un limite di tempo per essere edificati, né rilasciano valuta o risorse di alcun tipo.
Gli edifici dei personaggi controllabili di tipo Mostro rilasciano regolarmente in autonomo monete di gioco.
Tutti gli edifici di entrambe le tipologie non possono essere rivenduti, né stoccati in deposito.

Eroi Le case abitate dai personaggi controllabili di tipo Eroi. I loro edifici sono edificabili a tempo, rilasciano costantemente monete di gioco e non possono essere rivenduti, né stoccati in deposito.
Vicini Le case abitate dai personaggi di tipo Vicini. I loro edifici sono edificabili a tempo, rilasciano costantemente monete di gioco e non possono essere rivenduti, né stoccati in deposito.
Popolazione Gli edifici del resto dei personaggi presenti nel gioco, tutti cittadini rigorosamente umani, sia personaggi non giocanti, sia personaggi controllabili di tipo Popolazione.

Tutti i loro edifici sono edificabili a tempo, rilasciano costantemente monete di gioco e non possono essere rivenduti, né stoccati in deposito.

Fornitori Posti come negozi o elementi urbani come bancarelle improvvisate e altro, che servono per rilasciare regolarmente in autonomo materiali e risorse base per il crafting o per la vendita al Banco dei Pegni o da scambiare al Mercante di tesori. Le risorse possono andare da oggetti quotidiani come scarafaggi, giornali, bouquet, eccetera a oggetti presenti in Piccoli Brividi come grumi di blob o la macchina fotografica dai rispettivi racconti L'avventura del mostruoso blob e Foto dal futuro. Possono essere rivenduti e stoccati in deposito, e appena comprati e posti sulla mappa sono edificabili a tempo.
Arredi urbani Ogni altro immobile che serva a decorare la città e la mappa di gioco, rappresentano ogni cosa, dalle recinzioni alle vetture, ai cartelli, panchine, oggetti grandi eccetera. Anche questi possono essere rivenduti e stoccati in deposito, né hanno bisogno di tempo per edificarsi. Non danno valuta, smorfie di paura o risorse in generale.
Arredi macabri Un certo numero di arredi decorativi presentano un aspetto più pauroso, sovrannaturale, e quindi rilasciano smorfie di paura dopo un certo tempo, proprio come le case dei personaggi e i fornitori. Possono essere rivenduti e stoccati in deposito. Non c'è limite di tempo per edificarli.
Deposito Dove gli oggetti comprati possono essere stipati momentaneamente dal giocatore, che può riutilizzarli gratuitamente. Nel caso di svariati edifici e costruzioni, riprende il conto alla rovescia per i lavori di costruzione.
Promozioni Sottosezione del mercato in cui rendono disponibili gli oggetti promozionali, a un prezzo reale per ottenerli.

La mappa di gioco è suddivisa in aree che devono essere sbloccate. Inizialmente lo si può fare pagando una percentuale in monete, ma man mano si sale di livello aumenta il prezzo e vengono aggiunti altri oggetti da usare per sbloccarle quali mappe, bussole, astrolabi, gemme preziose, gioielli, banconote e alcuni oggetti particolari. Ogni zona della mappa incrementerà la densità demografica della cittadina.
Nella mappa di gioco si possono trovare zone ed edifici preesistenti, che non sono rivendibili, né depositabili, ma si possono comunque spostare o ruotare sulla mappa stessa. Alcune di queste zone ed edifici rappresentano luoghi di scena per il rilascio di mostri. Altri ancora, invece sono i craft shops, ovvero luoghi dove combinare oggetti e materie prime per convertirli in altri oggetti; si trattano di punti fondamentali per l'avanzamento del gioco.
I craft shops di base del gioco sono i seguenti:

Luoghi Descrizione
Club dei Mille Misteri Una casa sull'albero e base dell'omonimo gruppo di eroi del gioco, da cui si sviluppano oggetti da investigazione quali documenti, prove raccolte e fotografie sui mostri e i misteri della città, nonché invenzioni base create amatorialmente dai ragazzini e alcune avanzate create da Eric Tyson una volta unitosi al gruppo.
Monster Diner Ua tavola calda malfamata gestita dai mostri che servono piatti disgustosi con ingredienti come scarafaggi e grumi di blob.
Laboratorio dello scienziato pazzo Il laboratorio gestito dal Dottor Fritz Fredericks, da cui si sviluppano invenzioni altamente tecnologiche, composti chimici e piccoli esperimenti mutageni.
Capanno della strega Posto un po' fuori città, è gestito da Clarissa. Da qui si possono commissionare pozioni, ingredienti, artefatti magici e vestiti invernali incantati.
L'orefice Una casa isolata gestita dalla Signora Smith. Commissiona gemme preziose, anelli e medaglioni in cui vengono incanalati misteriosi poteri occulti.
Rifugio & Caffè SempreInverno Posto ai piedi della Montagna del Pupazzo di Neve, qui servono piatti umani perlopiù a base di cioccolata, e si fabbricano piccoli pupazzi di neve e maglie invernali.
La Bottega dell'Artigiano Posta costeggiando la Palude della Febbre, qui si fabbricano pupazzi di peluche di animali e articoli da pirata.

Una menzione a parte lo meritano certi luoghi, che presentano ulteriori funzioni nel gioco:

Luoghi Descrizione
Banco dei pegni Un magazzino gestito da Zio Sader in cui si possono rivendere tutti gli oggetti di gioco in cambio di soldi, Sangue di Mostro e altre valute di scambio speciali (queste solo durante gli eventi speciali).
Mercante di tesori Un altro magazzino di Zio Sader, che fa commissioni fuori città. Soddisfacendo una combinazione di oggetti, il luogo in cambio rilascia mappe, bussole e astrolabi utili per sbloccare aree della mappa o, nel caso degli astrolabi, per fabbricare gioielli presso L'orefice.
L'Indovina Un carretto zingaro, da cui, cliccando su delle carte voltate, si possono rivelare oggetti, monete e Sangue di mostro in maniera casuale. La prima carta voltata è gratis, per rivelare le altre invece si deve pagare un totale di banconote che vanno da 1 a 5 per ogni carta voltata. La funzione presenta un oggetto speciale del gioco che ricompensa il giocatore con l'oggetto stesso e il resto di oggetti e valute sotto le altre carte. Si resetta ogni 24 ore.
Drive-in Luogo da cui si possono visionare gli spot commerciali di app di pochi secondi in cambio di banconote.
Libro di pietra Luogo che porta il giocatore alla collezione di libri con le storie principali, secondarie e speciali.

Un'altra funzionalità che il giocatore riscontrerà è il Brividometro, che deve riempire raccogliendo le Smorfie di paura dagli abitanti spaventati e dagli oggetti macabri. Il Brividometro è suddiviso in tre parti, ciascuna rilasciando una ricompensa rispettivamente in banconote, mappe, bussole e astrolabi, e gemme per ogni completamento di fase con le smorfie di paura raccolte. Ha un tempo limite di 24 ore prima di resettarsi e ricominciare d'accapo, e ogni 24 ore passate il gioco rilascia a intervalli regolari valute fisse in monete e banconote rilasciabili in automatico.

L'inventario degli oggetti può essere ampliato soddisfacendo delle condizioni e scambiando gli oggetti richiesti per ogni ampliamento.

Regolarmente, oltre al Drive-in, il gioco permette ai giocatori di poter svolgere delle azioni gratuite tra il tempo di caricamento degli oggetti di crafting, quello di riciclo degli oggetti al Banco dei Pegni, e le carte da giocare dall'Indovina visionando pubblicità su app.

A intervalli regolari il gioco promuove set completi di personaggi, edifici, oggetti, valute e ampliamento dell'inventario, a costo di un prezzo reale come moneta di scambio da parte del giocatore.

A intervalli regolari sulla mappa spunta la lettera 'G' di "Goosebumps" (nome originale inglese di Piccoli Brividi), di colore verde luminescente, che rilascia monete e banconote di gioco.

Il design del gioco è sul cartonesco e artistico, rifacendosi alle copertine degli artisti che hanno collaborato ai libri del franchise, misto ad aspetti visti su altri media dello stesso come i film, la serie TV e i videogiochi, con design originali del gioco.

TramaModifica

La trama del gioco, raccontata da Curly lo Scheletro, vede come panoramica la fittizia cittadina americana di Borgomostro (HorrorTown), abitata sia da umani che dai mostri. Lo scopo dei mostri è invadere la cittadina stessa, su piano di Slappy il pupazzo, e terrorizzarne gli abitanti, che all'inizio ne sono ignari, ma a poco a poco diventano consapevoli della loro esistenza e cercheranno delle soluzioni per affrontarli o conviverci insieme. Un gruppo di ragazzini, gli eroi del gioco, crea il Club dei Mille Misteri per poter risolvere i molteplici casi che coinvolgono queste creature, vivendo tante avventure tra indagini, pasticci e fughe.

La storia stessa è costellata da missioni ed eventi, le cui sottotrame sono basate e ispirate ai libri e ai film del franchise Piccoli Brividi. Queste trame si sbloccheranno e si svilupperanno man mano si sale di livello soddisfacendo requisiti per sbloccarla in automatico o usando le valute disponibili. Quasi tutti gli eventi hanno un suo libro, rifacendosi a quello della vita reale, da cui si sviluppa la storia. Il completamento delle trame e di un totale di oggetti da consegnare a fine capitolo ricompensa il giocatore con valute di gioco, Sangue di Mostro, e un oggetto unico (una scultura monumentale che riflette le caratteristiche visive dell'evento, e che rilascia smorfie di paura). Alcune trame sono eventi speciali in cui il giocatore, pagando una cifra reale tramite carta prepagata, può ottenerli e tentare di giocarci e completarli entro un tempo limite di giorni disponibili, guadagnando personaggi, craft shops, edifici, oggetti e valute di scambio uniche; una volta ottenuti, edifici, craft shops, oggetti e personaggi rimangono al giocatore, ma a fine evento le valute speciali si azzerano. Sono disponibili, sempre in evento, anche regolari sottomissioni in cui soddisfare un quantitativo di oggetti e risorse per ottenere edifici e arredi unici. Con gli aggiornamenti del gioco, certi eventi secondari, personaggi ed edifici vengono messi a disposizione regolarmente del giocatore senza l'ausilio di un evento speciale.

In parte dei dialoghi delle missioni si può intuire che il gioco possa presumibilmente essere ambientato negli anni '90, riflettendo l'ambientazione originale dei libri del franchise, rilasciati dagli inizi degli anni 1990 in poi, misto ad alcuni concetti anacronistici degli anni 2000.

EventiModifica

Evento Nº Livello Trama
Mano di mummia
[1]
[1][2]
1
Introduzione dei narratori e antagonisti principali Curly lo Scheletro e Slappy il pupazzo, e degli eroi bambini Lucy Del Rio e Dustin Williams. E primo incontro sovrannaturale che sconvolgerà la vita amena della cittadina di Borgomostro (il risveglio della mummia del Principe Khor-Ru).
2
Lucy fonderà il Club dei Mille Misteri, con cui indagherà sui primi mostri e sugli eventi sovrannaturali della cittadina. Introduzione del Signor Mortman e della Signora Dark, mostri che vivono pacificamente le loro vite come umani civili.
3
Slappy inizia i suoi piani per portare terrore e caos a Borgomostro, aizzando i mostri locali contro Dustin per dispetto.
4
Introduzione della Professoressa Maaargh, un mostro camuffato da insegnante, che la vede nel tentativo di catturare e mangiare il vivace Dustin.
4
Introduzione degli Gnomi, che cacciano via Dustin dal loro giardino, indispettiti dalla sua maleducazione.
5
Lucy e Dustin vengono incaricati sul ritrovamento di un furgone frigorifero, in cui ha preso rifugio il Mostro delle nevi, la cui presenza magica porta freddo e neve sovrannaturali in città. Introduzione del boscaiolo taciturno Conrad, in realtà un mago specializzato nella magia del ghiaccio.
6
Introduzione di Nila Rahmad, sorella egizia millenaria del Principe Khor-Ru, in cerca di questi, a cui Dustin e Lucy se la ritrovano per strada prendendo inavvertitamente il suo scarabeo egizio.
7
Introduzione di Marty Ricardo, noto bullo di Borgomostro, che per non essere stato coinvolto nelle indagini di Lucy e Dustin medita vendetta, giocando loro uno scherzo spaventoso al cimitero. Riuscirà nell'intento, per poi fuggire a sua volta terrorizzato dai risorti Ghoul del cimitero.
7
Introduzione di Theo Gordon, dipendente scolastico depresso e separato, che si innamorerà della mima Jenny la Muta, tanto da entrare all'Accademia Klown di Koko, dove realizzerà sé stesso nei panni di Murder il Clown.
7
Introduzione di Shaeron, ragazza in cerca di amici che sta passando un'estate noiosa e solitaria, e sentendosi fuori posto a Borgomostro. Scoprirà di esserlo di sicuro, quando verrà fuori la sua identità di fantasma.
9
Introduzione di Andrew Craw, il fantasma decapitato di un bambino discolo, che stringe amicizia con Marty e insieme giocheranno scherzi agli adulti della città. Il rapporto sarà di breve durata una volta scoperta la sua identità spettrale.
12
Introduzione dei giovani Brooke Buchenberg ed Eric Tyson, che scoprono un meteorite alieno colante una sostanza viscida e rosa (il blob), e lo usano come loro progetto scolastico alla fiera annuale di scienza, con risultati esplosivi.
14

Eventi specialiModifica

Evento Trama
Le azioni eseguibili dai personaggi coinvolti nell'evento li vedono manipolare uova e sostanze biologiche di origine marziana.
Evento Nº Livello Nº Capitoli Trama
Mano di mummia 1 1 Evento basato (seppure nominalmente) sull'omonimo libro della serie originale.

Vengono introdotti i narratori e antagonisti principali Curly lo Scheletro e Slappy il pupazzo, e i giovani eroi Lucy Del Rio e Dustin Williams, questi ultimi vivendo la prima delle loro avventure sovrannaturali (il risveglio della mummia del Principe Khor-Ru) che sconvolgeranno la vita amena nella cittadina di Borgomostro.

Al mostro! Al mostro! 2 2 Evento basato sull'omonimo libro della serie originale.

Capitolo 1

L'esperienza vissuta convincerà Lucy a fondare il Club dei Mille Misteri e la sua prima indagine sarà sul Signor Mortman, il bibliotecario locale, scoprendo la sua identità di mostro.


Capitolo 2

Si trasferisce nella cittadina un nuovo mostro camuffato da umano, la Signora Dark, in cerca di una vita tranquilla e pacifica. Incontrando Mortman e scoprendo casualmente la sua identità, raggiungerà con egli un accordo di reciproca neutralità e segretezza sotto minacce di morte da parte della donna.

Il pupazzo parlante 3 1 Evento basato vagamente sull'omonimo libro della serie originale.

Dustin troverà Slappy per strada, questi convincendo l'ingenuo ragazzino di essere un giocattolo complesso e di volergli essere amico, guidandolo in cattive azioni mascherate per buone. Ciò attirerà l'attenzione delle vittime, i mostri locali, che si prenderanno una rivincita sul ragazzino spaventandolo. Da lì Slappy getterà le basi per trascinare una città all'insegna del terrore e del caos.

Un mostro in cattedra 4 2 Evento basato sull'omonimo libro della serie 2000.

Capitolo 1

Il giocatore conoscerà meglio Dustin e la sua natura vivace, che lo vede metterlo nei guai con gli adulti.


Capitolo 2

Nella scuola media di Borgomostro, vi è un mostro camuffato da insegnante, la Professoressa Maaargh. Ella ha un debole per il Signor Mortman e cerca sempre di soddisfarlo preparandogli piatti tipici della comunità dei mostri. Tenterà di prepararne uno a base di carne di bambino, pensando a Dustin, ma il piano andrà a rotoli quando il bambino bigierà la punizione del doposcuola.

Morto ma non sepolto 7 1 Evento basato sull'omonimo libro della serie 2000.

Marty Ricardo, l'antipatico bullo locale, medita una piccola vendetta su Lucy e Dustin perché non coinvolto nelle loro indagini sui fantasmi. Attirandoli di notte nel cimitero con una falsa pista, li spaventerà travestendosi da fantasma... per poi fuggire anch'egli via, terrorizzato dai risorti Ghoul del cimitero.

Il fantasma senza testa 9 1 Evento basato sull'omonimo libro della serie originale.

Protagonista dell'evento è Andrew Craw, il fantasma di un bambino decapitato, in vita un vero discolo, stringerà amicizia con Marty e insieme combineranno scherzi terribili agli adulti. L'amicizia avrà vita breve quando Marty scoprirà la natura spettrale di Andrew.

L'avventura del mostruoso blob 12 3 Evento basato sull'omonimo libro della serie originale.

Capitolo 1

La giovane Brooke Buchenberg, fotografa del giornalino scolastico, sta cercando delle buone idee per un articolo interessante. Mentre va a fare birdwatching nei boschi, si imbatterà in un meteorite precipitato dal cielo, da cui fuoriesce una sostanza vischiosa e rosa. Eccitata dalla scoperta, Brooke ne preleva un campione per poterlo esaminare al club di scienze della scuola.


Capitolo 2

Il giocatore conoscerà meglio Eric, un ragazzo geniale e appassionato di fumetti sui supereroi. Si unirà al Club dei Mille Misteri su invito di Lucy, supportando il gruppo in crescita con le sue piccole invenzioni per il rilevamento dei mostri.


Capitolo 3

Brooke chiede l'aiuto di Eric per sperimentare le proprietà della sostanza vischiosa (il Blob). Scoprendo che essa cresce attraverso le vibrazione sonore, Brooke ed Eric lo usano per un vulcano in miniatura da presentare alla fiera della scienza a scuola. Il risultato sarà però disastroso, un'esplosione appiccicosa per cui i due bambini dovranno ripulire.


| |, composto da un unico capitolo.

|- |align="center"|2

|, composto da due capitoli.
Nel Capitolo 1, l Nel Capitolo 2, s |- |align="center"|3 | | |- |align="center"|4 | | |- |align="center"|5 | | |- |align="center"|6 | | |- |align="center"|7 | |, composto da tre capitoli.
Nel |- |align="center"|8 |Foto dal futuro | |- |align="center"|9 |Le invenzioni sinistre del Professor Shock[7] |Una sottotrama secondaria a parte segue le indagini dell'Agente Ramone su un intruso alla centrale nucleare, lasciandosi dietro delle tracce oleose (un cyborg, come il giocatore intuirà), scoprendo il covo del Professor Shock e poi riferendo il tutto al Sindaco Louise Johnson. |- |align="center"|10 |La sfera di cristallo | |- |align="center"|11 |Metamorfosi totale | |- |align="center"|12 |Spaventapasseri viventi | |- |align="center"|13 |Il giocattolo terrificante: batterie incluse[7] | |- |align="center"|14 |Il mistero della caverna di ghiaccio | |- |align="center"|15 |Il lupo della palude | |- |align="center"|16 |La notte dei mostri di fango | |- |align="center"|17 |Terrore dagli abissi | |- |align="center"|18 |La casa della morte |Evento speciale a tema scolastico-scientifico basato sull'omonimo libro della serie originale, composto da due capitoli.
Nel Capitolo 1, Compton Dawes, noto agente immobiliare, mostrerà il progetto del suo nuovo complesso industriale chimico marittimo di Cascata Tenebrosa al Sindaco Johnson, ingannandola con lusinghe sul progresso scientifico a Borgomostro, ma puntando a speculare sull'affare.
Nel Capitolo 2, Dawes inviterà gli studenti della scuola media per un tour all'interno della fabbrica appena inaugurata. Eric e Chuck, però, noteranno strane luminescenze provenienti dalla casa di Dawes, posta accanto all'impianto chimico; investigando, scopriranno che la casa (l'omonima Casa della Morte) è abitata da non morti, esseri umani affetti da una sostanza tossica. Dawes si rivela esserne il leader e rinchiuderà la scolaresca in uno stanzone per cibarsi del loro sangue. Solo l'intervento dei tutori (la Professoressa Maaargh e il Dottor Fredericks), con forza bruta e invenzioni a raggi solari fatali ai non morti, la scolaresca riuscirà a fuggire dall'impianto sani e salvi, mentre Dawes giurerà vendetta.
Nella prima versione originale dell'evento, la condizione di non morte subita da Dawes e dal suo staff deriva dai poteri vampirici della Contessa Yvonne, su suggerimento di Mr. Wood per aiutarla a ritrovare il Conte Nightwing (in realtà per causare caos ai danni di Slappy).
Le azioni eseguibili dai personaggi coinvolti nell'evento li vedono maneggiare carte, tecnologia e sostanze chimiche. |- |align="center"|19 |Please Don't Feed the Vampire! |- |align="center"|20 |Un barattolo mostruoso |Evento speciale |- |align="center"|21 |Tremate! |Evento speciale |- |align="center"|22 |Alito di vampiro | |}

Eventi secondariModifica

Evento Trama
1 La vendetta degli gnomi Evento basato sull'omonimo libro della serie originale, composto da un unico capitolo e sbloccato durante l'evento principale Al mostro! Al mostro!.

Un gruppo di Gnomi di gesso viventi scaccia via Dustin dal loro giardino dopo che sono stati offesi da quest'ultimo.

2 Il mostro delle nevi a Pasadena Evento basato sull'omonimo libro della serie originale, composto da tre capitoli e sbloccato durante l'evento principale Un mostro in cattedra.

Nel Capitolo 1, ambientato in inverno, Lucy e Dustin hanno ricevuto l'incarico di ritrovare il furgone frigorifero di Sader. Dopo aver conosciuto il burbero boscaiolo Conrad, i ragazzi risaliranno le tracce fino a una caverna congelata, ritrovando sì il mezzo di trasporto, ma a sorpresa anche un Mostro delle nevi al suo interno.
Nel Capitolo 2, la presenza del Mostro delle nevi porta un gelo insolito in città. Quando Dustin lancia una palla di neve contro Lucy, lei si congelerà in un blocco di ghiaccio, ma Conrad la salverà spezzando l'incantesimo, rivelandosi essere uno stregone. Intanto, Sader adotterà il Mostro delle nevi come animale domestico nel suo furgone.
Nel Capitolo 3, vi è un proseguimento extra della faccenda del Mostro delle nevi, qualche tempo dopo, con ancora temperatura fredda anomala e stavolta Brooke come vittima del congelamento, ma la cosa si risolve alla svelta.
Una sottotrama sbloccata ottenendo Conrad vede questi allenarsi, in attesa di congelare con la magia il mondo intero, e per farlo ha bisogno dello yeti.

3 Il ritorno della mummia Evento basato sull'omonimo libro della serie originale, composto da un unico capitolo e sbloccato durante l'evento principale Un mostro in cattedra.

Dustin trova per terra uno scarabeo antico, vicino a una piramide egizia rivelata da scavi archeologici universitari. Non lo terrà a lungo, poiché la legittima proprietaria, la sacerdotessa millenaria e sorella di Khor-Ru Nila Rahmad lo reclamerà.

4 Un clown da incubo[7] Evento basato sull'omonimo libro della serie Most Wanted, composto da un unico capitolo e sbloccato durante l'evento principale Morto ma non sepolto.

Protagonista dell'evento è Theo Gordon, scribacchino scolastico di mezz'età separato e in depressione. Ma dopo un incontro con una mima, Jenny la Muta, sente di volersi fare avanti e di conquistarla, a costo di iscriversi all'Accademia Klown di Koko in qualità di pagliaccio. L'esperienza ha risvegliato in lui un nuovo appagamento, e adesso adotterà l'identità di Murder il Clown lanciatore di coltelli.

5 Il fantasma della porta accanto Evento basato sull'omonimo libro della serie originale, composto da un unico capitolo e sbloccato durante l'evento principale Morto ma non sepolto.

Protagonista dell'evento è Shaeron, una ragazza rimasta sola per le vacanze a Borgomastro. I giorni scorrono lenti e noiosi, e Shaeron noterà strane incongruenze, come profondi cambiamenti strutturali nella cittadina. Tenterà a volte di avvicinarsi a una ragazza da poco trasferita, ma ogni volta scompare misteriosamente. All'ennesimo incontro con ella (Lucy) finalmente capirà la verità: lei è un fantasma, morta in una tragedia 5 anni prima degli eventi del gioco; seppure scioccata dalla rivelazione, si impegnerà a convivere con la nuova esistenza pur di stringere nuove amicizie.

6 Nella giungla del terrore[7]
7 Il mistero dello scienziato pazzo Evento basato sull'omonimo libro della serie originale, composto da un unico capitolo e sbloccato durante l'evento principale Foto dal futuro.

Il pacifico scienziato Dottor Brewer è un amante e un protettore delle piante, e vede in Brooke un grande talento scientifico per la botanica e pensa di poterla prendere sotto la sua ala educatrice come sua allieva, ma ha bisogno di darle tutta la sua totale fiducia. Ben presto, però, questa fiducia verrà messa alla prova quando Brooke, invitata a usare la camera oscura dello scienziato, sbaglierà porta ed entrerà nel suo laboratorio privato nello scantinato, scoprendo le sue piante mutanti. Il Dottor Brewer la coglierà sul fatto dalle ombre e riuscirà a cacciarla via. Si scoprirà che la sua identità è quella di un uomo-pianta poco socievole, e protegge e cresce le sue amate piante in privato.

8 Le zucche della vendetta
9 L'anello maledetto
10 Magico inganno
11 I Fantasmi di Halloween Evento speciale a tema Halloween basato sull'omonimo film del 2018, composto da cinque capitoli.

Nel Capitolo 1, si avvicina la notte di Halloween. La Signora Dark, entusiasta per il ritorno dei figli, decide di organizzare un party di Halloween per il vicinato e si mette subito all'opera con i preparativi.
Nel Capitolo 2, il giovane e intraprendente Sam Carter si mette in affari come robivecchi e decoratore, reclutando l'amico Sonny Quinn e proponendosi come Fratelli Cassonetto, svolgendo i primi incarichi importanti per la Signora Dark e la scuola media. L'evento poi inizia a riprendere fedelmente gli eventi tratti dal film, come il ritrovamento di Slappy, l'iniziale amicizia con Sam e Sonny e il piano per risvegliare magicamente delle decorazioni di Halloween.
Nel Capitolo 3, Slappy ingannerà Sam e Sonny a usare la Torre di Nikola Tesla di Wardenclyffe (nel gioco situata a Borgomastro, invece che nello Stato di New York) per aiutarli a pubblicizzarsi, ma in realtà il suo piano è quello di aumentare il suo potere con l'elettricità. Pronunciando la sua formula magica, animerà tutte le decorazioni di Halloween della città, facendola precipitare nel caos.
Nel Capitolo 4, gli Eroi trovano rifugio presso la biblioteca pubblica del Signor Mortman (priva di decorazioni perché detesta festeggiare Halloween), mentre Slappy dagli altoparlanti si autoglorifica sentendosi trionfante, incitando altri mostri a Borgomastro ad unirsi alla notte di terrore. Tuttavia, grazie a Sam che gli fa notare come Slappy sembri meno terrificante rispetto a un così alto numero impressionante di mostri, ingannerà il pupazzo (che si autoconvincerà di limitare i suoi poteri per manifestarli saltuariamente per spaventare constantemente i cittadini a suo capriccio), la Torre verrà disattivata e le decorazioni torneranno nuovamente senza vita.
Nel Capitolo 5, finita l'emergenza gli Eroi possono continuare a festeggiare Halloween, a casa della Signora Dark.
Una serie di sottotrame vedono:

  • Il giocatore conoscerà Sarah Quinn, sorella di Sonny, e sul suo talento per la scrittura, gli amici e i conoscenti sono in attesa del suo promettente romanzo d'orrore. L'ispirazione gli verrà dopo l'esperienza della movimentata notte di Halloween.
  • Conoscerà Walter il commerciante, alle prese con i preparativi per i saldi dei costumi e delle decorazioni di Halloween, fino a quando Slappy non rianimò queste ultime e non schiavizzò Walter trasformandolo in un mostro con una maschera maledetta. In questo stato, proverà a confessarsi alla Signora Dark, ma rifiutato alla sua vista.
  • Personaggi come Jack Testa di Zucca e Brooke aiuteranno i Fratelli Cassonetto, rispettivamente per fornire loro materiali e pubblicità.
  • Gli altri Eroi bambini e ragazzi si preparano per passare la notte di Halloween in base ai loro programmi.
  • Murder il Clown e gli altri pagliacci parteciperanno al caos creatosi durante la notte di Halloween.

Le azioni eseguibili dai personaggi coinvolti nell'evento li vedono nella maggior parte dei casi fare dolcetto o scherzetto e altre attività legate alla festa di Halloween.

12 L'attacco del mutante
13 Una testa di mummia per me
14 Brividi dagli abissi
15 Shop Till You Drop...Dead!
16 L'assalto dei regali di Natale Evento speciale

Una serie di sottotrame vedono vari personaggi interagire con gli speciali regali di Natale maledetti di Slappy. Una parte degli eventi sono tratti dai racconti del libro Il vampiro di ghiaccio e altri racconti:

  • Sader riceve un bracciale maledetto che lo rende un mostro avido.
17 It came from the Internet!
18 Il bosco dei mostri blu
19 La scuola maledetta
20 Wonder Halloween Evento speciale

Le azioni eseguibili dai personaggi coinvolti nell'evento li vedono assaggiare i dolciumi Wonder della Signora Eakins.

Altri eventiModifica

Evento Trama
1 Affari al Banco dei pegni Serie di eventi iniziati a fine evento principale Mano di mummia.

Un uomo bizzarro ed equivoco di nome Sader apre un Banco dei Pegni in città, per scambiare oggetti bizzarri e curiosi con denaro e viceversa. A ogni evento storia si susseguono varie scene di dialogo di contrattazioni tra Sader e i personaggi del gioco.

2 Mandato del Sindaco Johnson Serie di eventi iniziati dall'evento principale Al mostro! Al mostro!.

Gli eventi vedono l'operato del Sindaco Johnson durante il mandato della sua carica a Borgomostro. Prima scettica sulle voci di avvistamenti dei mostri, si preoccupa del piano regolatore urbanistico o di incrementare la popolazione della cittadina. Il suo operato viene supportato dall'Agente Ramone. Tuttavia, si renderà ben presto conto della reale esistenza dei mostri; dopo aver provato a combatterli, scoprirà che i nuovi residenti si stabiliscono in città proprio per la presenza dei mostri, e quindi rivolgerà la campagna per una convivenza tra mostri e umani, possibilmente in sicurezza.

3 Consigli introduttivi di Slappy Nelle fasi introduttive, Slappy tenta di convincere il giocatore di aggiungere elementi macabri che possano rilasciare smorfie di paura ispirandolo con la sua versione di Borgomostro.
4 Ululato di sangue Evento basato sull'omonimo libro della serie HorrorLand, composto da un unico capitolo, e sbloccato durante l'evento principale Morto ma non sepolto e l'evento secondario Il fantasma della porta accanto.

Marty, desideroso di volere un cane, pur non avendo le carte in regola per essere un buon padrone, ne trova uno particolare, uno strano segugio a pelo blu. Trovandolo unico, deciderà di tenerselo, ma si scoprirà che la bestia non ubbidisce ai suoi ordini e anzi lo aggredisce apertamente. Solo con un desiderio Marty riuscirà a liberarsene.

5 Il cavaliere strillante Evento basato sul libro Il cavaliere malefico della serie Give Yourself Goosebumps, composto da un unico capitolo, e sbloccato durante l'evento principale Il fantasma senza testa e l'evento secondario Il fantasma della porta accanto.

Accompagnando Brooke al museo di storia per un reportage fotografico, Dustin annoiato si mette a gingillare con un'armatura esposta per poterla indossare. Ma si tratta dell'armatura del Cavaliere malefico, che lo ipnotizzerà attraverso il suo medaglione. Fortunatamente, la Signora Dark interverrà facendo uscire Dustin dalla trance.

6 L'attacco del mostro[7] Evento basato sull'omonimo libro della serie Most Wanted, composto da un unico capitolo e sbloccato durante l'evento principale La sfera di cristallo.
7 La maschera maledetta
I prigionieri della torre Evento basato sull'omonimo libro della serie originale, composto da un unico capitolo e sbloccato durante l'evento .
L'invasione degli stritolatori Evento speciale a tema fantascientifico basato sull'omonima storia divisa in due libri della serie 2000, composto da tre capitoli.

Nel Capitolo 1, Lucy e Dustin investigano sui fenomeni legati ad attività aliene, indagini che non passano inosservate dalla Signora Dark. Tuttavia, il pericolo arriva prima del previsto con la caduta di un meteorite, e l'arrivo degli alieni, gli Stritolatori.
Nel Capitolo 2, l'invasione aliena sembra aver avuto un impatto mondiale, isolando Borgomostro da possibili soccorsi e molti dei suoi abitanti sono finiti sotto il controllo mentale degli Stritolatori. Un gruppo di cittadini, umani e mostri in incognito, formerà una piccola resistenza per sopravvivere e contrattaccare l'invasione, ma non sarà facile poiché vengono ostacolati da coloro che sono stati schiavizzati dagli Stritolatori.
Nel Capitolo 3, la resistenza, guidata da Lucy e dalla Signora Dark, si è ridotta a pochi membri, ma si ri-organizzeranno meglio stavolta costruendo trappole, armi e protezioni improvvisate con i materiali più svariati. Grazie alla tenacia del piccolo gruppo, riusciranno a disattivare i macchinari del controllo mentale e dare una lezione agli alieni, sconfiggendoli definitivamente.
Una sottotrama, sbloccata ottenendo il Signor Fleshman, vede questi spiare gli umani nella sua identità civile, valutando i difetti della razza umana, glorificando quella degli Stritolatori e preparando l'invasione dell'intero pianeta Terra.
Le azioni eseguibili dai personaggi coinvolti nell'evento li vedono prepararsi a contrastare l'invasione degli Stritolatori in una strenua resistenza.

8 La pagherai cara! Evento basato sull'omonimo libro della serie HorrorLand, composto da un unico capitolo, sbloccato alla fine dell'anno.

Slappy vuole terrorizzare la cittadinanza e Borgomostro per festeggiare a modo suo il nuovo anno, quindi si camuffa da altri mostri.

Festa del ringraziamento del terrore Evento in cui i personaggi, umani e mostri, preparano pietanze per le loro tavole nel Giorno del Ringraziamento, ricorrente durante quel giorno.

PersonaggiModifica

Personaggi controllabiliModifica

Il giocatore può controllare un certo numero di personaggi unici, che si renderanno disponibili una volta edificate le loro abitazioni e i loro nascondigli. Sulla mappa di gioco possono liberamente andarsene in giro per le strade come comuni cittadini. Si suddividono in Mostri, Eroi, Vicini e Popolazione.

Una meccanica di gioco che condividono tutte le tipologie di personaggi è la possibilità del giocatore di poter assegnare a loro dei compiti, nelle rispettive liste di azioni che quel personaggio è in grado di fare. Ogni azione ha un suo limite di tempo per essere completata, e rilascia come ricompensa per il giocatore monete, Sangue di Mostro, e oggetti e risorse varie per poter andare avanti nel gioco.

I loro edifici rilasciano regolarmente in autonomo monete di gioco e i personaggi controllabili aumentano il numero degli abitanti della città, una volta disponibili.

Un'altra meccanica che i personaggi controllabili condividono con la popolazione dei personaggi non giocanti è il fatto che (per la maggior parte di loro e/o a seconda delle condizioni) possano essere spaventati e fuggire dai mostri rilasciati nelle rispettive scene di questi che incontrano, rilasciando Smorfie di paura che il giocatore raccoglie per riempire il Brividometro, come detto in precedenza.

Una terza meccanica principale del gioco è quella che vede un certo numero di personaggi nella parte dei mostri ed evocare i suddetti giocando delle scene; pagando una valuta in monete, banconote e valute speciali del gioco, si seleziona il personaggio mostro scelto e lo si scatena nella cittadina, che percorrerà le strade in cerca degli abitanti e dei personaggi controllabili per attaccarli e spaventarli. Ogni spavento procura al giocatore Smorfie di paura, che regolarmente raccoglie. Ogni mostro ha un tempo limitato per agire, dopodiché lo si ritira, rilasciando Smorfie con del Sangue di Mostro per ricompensa. I luoghi di scena possono liberare questi mostri unici insieme o in compagnia di mostri collettivi, fungendo come una sorta di boss di scena. I luoghi di scena si distinguono per la possibilità di rilasciare oggetti unici in maniera casuale, e nel caso di luoghi con più mostri al loro interno può aumentare la percentuale di possibilità di ottenere quell'oggetto unico, a seconda di quanti e quale tipo di mostri vengono selezionati. I personaggi controllabili, quando diventano a loro volta dei mostri, rivelano le loro vere nature oppure diventano pericolosi e minacciosi per esigenze di trama negli eventi. La maggior parte di loro, una volta edificati i loro edifici, vengono rilasciati gratuitamente o tramite monete.

MostriModifica

I Mostri sono gli antagonisti principali del gioco, basati sui mostri e nemici del franchise Piccoli Brividi. Tendono a passeggiare per le strade camuffati da esseri umani o animali normali, o per alcuni di loro stranamente andandosene a zonzo con i loro aspetti reali. Poiché alcuni devono mantenere il loro camuffamento da umani (o forse, perché i mostri stessi possono essere pericolosi tra loro), questi tendono a spaventarsi durante gli incontri con i loro colleghi a piede libero, contribuendo utilmente rilasciando Smorfie di paura.


Tutti i Mostri del gioco sono gli antagonisti principali, basati sui mostri e nemici del franchise Piccoli Brividi, disponibili dopo aver edificato le loro case, i loro nascondigli e i loro luoghi di ritrovo. Non incrementano il numero degli abitanti della città una volta disponibili.

La meccanica principale del gioco di evocare i suddetti mostri è la medesima spiegata in precedenza per i personaggi controllabili mostri, ovvero giocando delle scene; pagando una valuta in monete, banconote e valute speciali del gioco, si seleziona il mostro scelto e lo si scatena nella cittadina, che percorrerà le strade in cerca degli abitanti e dei personaggi controllabili per attaccarli e spaventarli. Ogni spavento procura al giocatore smorfie di paura, che regolarmente raccoglie. Ogni mostro ha un tempo limitato per agire, dopodiché lo si ritira, rilasciando smorfie con del Sangue di Mostro per ricompensa. I luoghi di scena possono liberare mostri unici o mostri collettivi; alcuni di questi mostri collettivi presentano delle loro varianti potenziate, una sorta di boss. I luoghi di scena si distinguono per la possibilità di rilasciare oggetti unici in maniera casuale, e nel caso di luoghi con più mostri al loro interno può aumentare la percentuale di possibilità di ottenere quell'oggetto unico, a seconda di quanti e quale tipo di mostri vengono selezionati.

Come detto in precedenza, un certo numero di personaggi controllabili diventano a loro volta dei mostri, rivelando le loro vere nature oppure per esigenze di trama negli eventi. La maggior parte, una volta edificati i loro edifici, vengono rilasciati gratuitamente o tramite monete.

Mostri Mostri
(PG)
Eroi Vicini Popolazione
229 13* 9* 15* 1

*: Vi sono personaggi che presentano animazioni, aspetti e modalità di attacco differenti, specifici negli eventi.

Personaggi Descrizione Luoghi
di scena
Lucy Del Rio
  • Esegue azioni che ruotano attorno alle sue investigazioni e in attività ricreative[8][9].
Fabbrica
di
dolciumi Wonder
Dustin Williams
  • Esegue azioni che ruotano in attività ricreative da bambino giocherellone[8][9].
Marty Ricardo
  • Esegue azioni che ruotano attorno a scherzi o ad attività che mettono in mostra la sua presunta ficaggine[8].
Eric Tyson
  • In alcuni testi e dialoghi, il suo cognome viene trascritto come Tylor o Tyler.
Mostro di dolciumi
Principe Khor-Ru
[2]
Luogo
dell'incidente
Signor Mortman
[3]
Vecchia
taverna
Signora Dark
[4]
Professoressa Maaargh
[5]
Slappy il pupazzo
[6]
Zio Sader
Gnomi
(x5)
[7]
Giardino
degli
Gnomi
Mostro delle nevi
[8]
Furgone frigorifero
del
Mostro delle nevi
Conrad
[9]
Nila Rahmad
[10]
Piramide
sepolta
Pagliacci dell'Accademia Klown di Koko
(x3)
[11]
Accademia Klown
di
Koko
Jenny la Muta
  • Mima dell'Accademia Klown di Koko e versione boss dei Pagliacci.
Murder il Clown
[12]
Ghoul del cimitero
(x3)
[13]
Cimitero
inquietante
Ghoul del cimitero boss
  • Versione boss dei Ghoul del cimitero.
Andrew Craw
[14]
  • Armato di spada giocattolo spettrale.
Segugio a pelo blu
[15]
Tomba
del
cane fantasma
Pupazzi viventi
(x4)
Anfiteatro
Signor Wood
[16]
Cavaliere Malefico
[17]
Museo
di
storia
Piante mutanti
(x3)
[18]
  • Piante geneticamente modificate dal Dottor Brewer, di tipo pianta carnivora (venere acchiappamosche).
  • Antagoniste minori del libro Il mistero dello scienziato pazzo dalla serie originale.
  • Un ramo di pianta mutante è un oggetto rilasciabile di scena.
Serra
del
Dottor Brewer
Pianta mutante boss
  • Versione boss delle Piante mutanti.
Dottor Michael Brewer
[19]
  • Uomo-pianta, camuffato da scienziato e botanico umano.
  • Antagonista principale del libro Il mistero dello scienziato pazzo dalla serie originale.
Formidabile Molecola Man
[20]
  • Armato di pistola sciogli-molecole (oggetto rilasciabile di scena).
    • Nel libro originale, l'arma con cui è stato ucciso dal Mutante Mascherato.
Quartier Generale
del
Mutante Mascherato
Scagnozzi del Mutante Mascherato
(x2)
  • Armati di pistole sciogli-molecole.
Mutante Mascherato
[21]
Uomo piranha
[22]
Parco
acquatico
abbandonato
Cronby il Troll
[23]
Cyborg
(x3)
[24]
Fabbrica
di
cyborg
sulla
scogliera
Cyborg boss
  • Versione boss dei Cyborg.
Professor Shock
[25]
Mostro della palude
[26]
Tunnel
dell'amore
Polli mostruosi
(x2)
Granaio
Greg Mikkelsen
Crystal Mikkelsen
[27]
Vanessa
[28]
Spaventapasseri viventi
(x4)
[29]
Campo
di
granturco
oscuro
Clarissa
[30]
Esseri striscianti
(x3)
[31]
Palestra
della
scuola
Essere strisciante boss
  • Versione boss degli Esseri striscianti.
Ricky Beamer
[32]
Teste di zucca
(x3)
[33]
  • Armati di retini per farfalle.
Campo
di
zucche
Supervisore Testa di zucca
  • Leader delle Teste di zucca e loro versione boss.
Jack Testa di zucca
  • Padrone del Cane Testa di zucca.
  • Armato di retino per farfalle, con al guinzaglio il Cane Testa di zucca.
Grande Giustiziere di Corte
[34]
Tribunale
Lupi mannari
(x3)
Nascondiglio
del
lupo
mannaro
Will Blake
[35]
Mostri di fango
(x3)
[36]
Palude
della
Febbre/Palude
Maledetta
Mostro di fango boss
Muglani
[37]
Annihilator 3000
(x3)
[38]
Fabbrica
di
giocattoli
Hasley
Annihilator 4000
[39]
Synthia Jones
Pupazzi di neve
(x2)
[40]
Montagna
del
Pupazzo di Neve
Pupazzo di Neve Malvagio
[41]
Wolfsbane
[42]
Pirati zombie
(x3)
[43]
Teschio
Scarlatto
Capitano pirata zombie
Capitan Ben Gambadilegno
[44]
Vampiri
(x4)
[45]
Villa
di
Nightwing
Conte Nightwing
[46]
Conigli magici mostruosi
(x6)
  • Nei luoghi di scena, rilasciabili fino a 3 per volta.
Esibizione
magica,
Casa
della
Lepre
Marzolina
Amaz-O
[47]
Assistente magica
  • Rilasciabile solo nel luogo di scena Casa della Lepre Marzolina.
Stritolatori
(x3)
[48][49][50]
  • Originariamente, rilasciabili fino a 4, prima degli aggiornamenti.
Meteorite
alieno
Signor Fleshman
[51][52]
Streghe spettrali
(x3)
[53]
Emporio
di
Fred
Walter
[54]
Orsetti gommosi
(x4)
[55]
Chiosco
degli
orsetti
gommosi
Orsetto gommoso boss
[56]
  • Versione boss degli Orsetti gommosi.
Folle gonfiabile Folle
gonfiabile
Gargoyle gonfiabile
  • È in grado di parlare, con un accento scozzese poiché è stato "fatto in Scozia".
Gargoyle
gonfiabile
Sposi scheletri
(x2)
[57]
Sposi
scheletri
Ragno gigante di palloncini
[58]
Ragno
gigante
di
palloncini
Cavaliere senza testa
[59]
Cavaliere
senza
testa
Volti Senza Amore
(x4)
[60]
Negozio
di
curiosità
Carly Beth Caldwell
[61]
Regali di Natale
(x4)
[62]
Trono
di
Babbo Natale
Babbo Natale
[63]
Madame Doom
[64]
Studio
infestato
Fantasmi
(x3)
Maestro del Sonno
[65]
Hotel
dei
Sogni
Occhi volanti
(x4)
Bestie umanoidi
(x4)
[66]
Alloggio
Proibito
Sabre
[67]
Vampire
(x3)
Set
delle
riprese
Fifi il barboncino vampiro
[68]
Contessa Yvonne
[69]
Cittadini di Cascata Tenebrosa
(x3)
[70]
Casa
della
Morte
Compton Dawes
[71]
Orrori
(x4)
[72]
Negozio
di
Chiller
Jonathan Chiller
[73]
Baby Stritolatori
(x3)
  • Basati sulla prole aliena che nasce dalle covate di uova della Nonna, antagonisti minori del libro Secret Agent Grandma dalla serie Give Yourself Goosebumps.
Vivaio
di
Stritolatori
Nonna
[74]
  • Aliena proveniente da un altro pianeta, camuffata da anziana umana terrestre.
  • Antagonista principale del libro Secret Agent Grandma dalla serie Give Yourself Goosebumps.
  • In origine, doveva essere la Nonna di Emily Green, condividendone l'aspetto preso dalla descrizione del personaggio nel libro originale.
Manichini viventi
(x3)
[75]
Bazaar
di
Mayfield
Reggie Mayfield
[76]
Succubi
(x4)
Portale
d'evocazione
Ellie
Mostro di Poison Lake
[77]
Poison
Lake
Mostro blu
[78]
Scantinato
Cuddles il criceto
[79]
Discarica
di
Cascata
Tenebrosa
Trigger il cane
[80]
Evan Ross
[81]
Rachel
[82]
Internet
Cafè
Mark
[83]
Spyder
[84]
Sindaco Louise Johnson Portello
top
secret
Jenna
[85]
Distributore
di
bibite
Fantasma del Palcoscenico
[86]
Auditorium
Jekel
(x2)
[87]
Covo
dei
Jekel
Sparkles il drago
[88]
  • Gli viene dato il nome di Sparkles nel videogioco.
Tana
del
drago
Erin Wright
[89]
Caverna
delle
Insidie
Striscianti
Mantide religiosa gigante
[90]
Wolf Girl
[91]
Wolf
Girl
Wolf Boy
[92]
Wolf
Boy
Studenti della Classe del 1947
(x2)
[93]
  • La coppia è composta da un bambino e da una bambina.
Scuola
media
di
Bell Valley
Thalia Halpert-Rodis
[94]
Signor Camaleonte
[95]
Teste di gorgoni
(x3)
Casa
stregata
Lillian
[96]
Curly lo Scheletro
[97]
Skelly
[98]
Altare
di
Skelly
Boo
[99]
Cripta
di
Boo
Nightshade
[100]
Tomba
di
Nightshade
Abe Marcus
[101]
Maniero
di
Marcus
Ned Marcus
[102]
Susie Fiocco di Neve
[103]
Aaron Marcus
[104]
Gronk
(x5)
[105]
Display
dei
Gronk
Marziani
(x5)
[106]
  • Alieni provenienti dal pianeta Marte.
  • Personaggi neutrali del libro Mostri dallo spazio dalla serie originale.
  • Lucy Del Rio ha dato dei nomi a 3 di loro: Blobby (il primo incontrato), Splutter e Mass (più grande).
Meteorite
marziano
Mostro di torta d'anniversario Caos
da
anniversario/
Maniero
d'anniversario
Libri di Piccoli Brividi
(x4)
[107]



Personaggi Descrizione Luoghi di scena Ricompense
Lucy Del Rio [8] Fabbrica di dolciumi Wonder Febbre di plenilunio
Dustin Williams [8]
Marty Ricardo [8]
Eric Tyson[10]
Mostro di dolciumi
Principe Khor-Ru Luogo dell'incidente Scarabeo gioiello
Signor Mortman Vecchia taverna Scaccia-miseria
Signora Dark
Professoressa Maaargh
Slappy il pupazzo
Zio Sader
Gnomi
(x5)
Giardino degli Gnomi Pipa di gnomo
Mostro delle nevi Furgone frigorifero del Mostro delle nevi Palla di neve
Conrad
Nila Rahmad Piramide sepolta Scettro e flagello
Pagliacci dell'Accademia Klown di Koko
(x3)
Accademia Klown di Koko Biglietto per la giostra
Jenny la Muta
Murder il Clown
Ghoul del cimitero
(x3)
Cimitero inquietante Ectoplasma
Ghoul del cimitero boss
Andrew Craw
Segugio a pelo blu Tomba del cane fantasma Piastrina del cane fantasma
Pupazzi viventi
(x4)
Anfiteatro Maschera da teatro
Signor Wood
Cavaliere Malefico Museo di storia Medaglione scintillante
Piante mutanti
(x3)
  • Piante geneticamente modificate dal Dottor Brewer, di tipo pianta carnivora (venere acchiappamosche).
  • Antagoniste minori del libro Il mistero dello scienziato pazzo dalla serie originale.
  • Un ramo di pianta mutante è un oggetto rilasciabile di scena.
Serra del Dottor Brewer Ramo di pianta mutante
Pianta mutante boss
Dottor Brewer
Formidabile Molecola Man
  • Armato di pistola sciogli-molecole (oggetto rilasciabile di scena).
    • Nel libro originale, l'arma con cui è stato ucciso dal Mutante Mascherato.
Quartier Generale del Mutante Mascherato Sciogli-molecole
Scagnozzi del Mutante Mascherato
(x2)
  • Armati di pistole sciogli-molecole.
Mutante Mascherato
Uomo piranha Parco acquatico abbandonato Galleggiante da piscina
Cronby il Troll
Cyborg
(x3)
Fabbrica di cyborg sulla scogliera Plutonio-239
Cyborg boss
Professor Shock
Mostro della palude Tunnel dell'amore Orsacchiotto
Polli mostruosi
(x2)
Granaio Zampa di gallina
Greg Mikkelsen
Crystal Mikkelsen
Vanessa
Spaventapasseri viventi
(x4)
Campo di granturco oscuro Piuma di corvo
Clarissa
Esseri striscianti
(x3)
Palestra della scuola Protocollo striscianti
Essere strisciante boss
Ricky Beamer
Teste di zucca
(x3)
  • Armati di retini per farfalle.
Campo di zucche Jack-O'-Lantern
Supervisore Testa di zucca
  • Leader delle Teste di zucca e loro versione boss.
Jack Testa di zucca
  • Padrone del Cane Testa di zucca.
  • Armato di retino per farfalle, con al guinzaglio il Cane Testa di zucca.
Grande Giustiziere di Corte Tribunale Pietra magica
Lupi mannari
(x3)
Nascondiglio del lupo mannaro Biscotti per cani
Will Blake
Mostri di fango
(x3)
Palude della Febbre/Palude Maledetta Vaso di fango
Mostro di fango boss
Muglani
Annihilator 3000
(x3)
Fabbrica
di
giocattoli
Hasley
Annihilator 4000
Synthia Jones
Pupazzi di neve
(x2)
Montagna
del
Pupazzo di Neve
Globo di neve
Pupazzo di Neve Malvagio
Wolfsbane
Pirati zombie
(x3)
Teschio
Scarlatto
Bandiera pirata
Capitano pirata zombie
Capitan Ben Gambadilegno
Vampiri
(x4)
Villa
di
Nightwing
Alito di vampiro
Conte Nightwing
Conigli magici mostruosi
(x6)
  • Nei luoghi di scena, rilasciabili fino a 3 per volta.
Esibizione
magica,
Casa
della
Lepre
Marzolina
Amaz-O
Assistente magica
  • Rilasciabile solo nel luogo di scena Casa della Lepre Marzolina.
Stritolatori
(x3)[11]
Meteorite alieno
Signor Fleshman
Streghe spettrali
(x3)
Emporio di Fred
Walter
Orsetti gommosi
(x4)
Chiosco degli orsetti gommosi
Orsetto gommoso boss
Folle gonfiabile Folle gonfiabile
Gargoyle gonfiabile
  • È in grado di parlare, con un accento scozzese poiché è stato "fatto in Scozia".
Gargoyle gonfiabile
Sposi scheletri
(x2)
Sposi scheletri
Ragno gigante di palloncini Ragno gigante di palloncini
Cavaliere senza testa Cavaliere senza testa
Volti Senza Amore
(x4)
Negozio di curiosità
Carly Beth Caldwell
Regali di Natale
(x4)
Trono di Babbo Natale
Babbo Natale
Madame Doom Studio infestato
Fantasmi
(x3)
Maestro del Sonno Hotel dei Sogni
Occhi volanti
(x4)
Bestie umanoidi
(x4)
Alloggio Proibito
Sabre
Vampire
(x3)
Set delle riprese
Fifi il barboncino vampiro
Contessa Yvonne
Cittadini di Cascata Tenebrosa
(x3)
Casa della Morte
Compton Dawes
Orrori
(x4)
Negozio di Chiller
Jonathan Chiller
Baby Stritolatori
(x3)
  • Basati sulla prole aliena che nasce dalle covate di uova della Nonna, antagonisti minori del libro Secret Agent Grandma dalla serie Give Yourself Goosebumps.
Vivaio di Stritolatori
Nonna
  • Aliena proveniente da un altro pianeta, camuffata da anziana umana terrestre.
  • Antagonista principale del libro Secret Agent Grandma dalla serie Give Yourself Goosebumps.
  • In origine, doveva essere la Nonna di Emily Green, condividendone l'aspetto preso dalla descrizione del personaggio nel libro originale.
Manichini viventi
(x3)
Bazaar di Mayfield
Reggie Mayfield
Succubi
(x4)
Portale d'evocazione
Ellie
Mostro di Poison Lake Poison Lake
Mostro blu Scantinato
Cuddles il criceto Discarica di Cascata Tenebrosa
Trigger il cane
Evan Ross
Rachel Internet Cafè
Mark
Spyder
Sindaco Louise Johnson Portello top secret
Jenna Distributore di bibite
Fantasma del Palcoscenico Auditorium
Jekel
(x2)
Covo dei Jekel
Sparkles il drago
  • Gli viene dato il nome di Sparkles nel videogioco.
Tana del drago
Erin Wright Caverna delle Insidie Striscianti
Mantide religiosa gigante
Wolf Girl Wolf Girl
Wolf Boy Wolf Boy
Studenti della Classe del 1947
(x2)
  • La coppia è composta da un bambino e da una bambina.
Scuola media di Bell Valley
Thalia Halpert-Rodis
Signor Camaleonte
Teste di gorgoni
(x3)
Casa stregata
Lillian
Curly lo Scheletro
Skelly Altare di Skelly
Boo Cripta di Boo
Nightshade Tomba di Nightshade
Abe Marcus Casa Marcus
Ned Marcus
Susie Fiocco di Neve
Aaron Marcus
Gronk
(x5)
Display dei Gronk
Marziani
(x5)
  • Alieni provenienti dal pianeta Marte.
  • Personaggi neutrali del libro Mostri dallo spazio dalla serie originale.
  • Lucy Del Rio ha dato dei nomi a 3 di loro: Blobby (il primo incontrato), Splutter e Mass (più grande).
Uovo da Marte

Altri personaggiModifica

Eroi Vicini Popolazione
15 10 5
Personaggi Descrizione Tipologie
Shaeron Eroi
Brooke Buchenberg
Chuck Reed
Megan Standish
Emily Green
Jordan Jones Jr.
Courtney King
[108]
Selma Fredericks
Billy Deep
[109]
Sam Carter
[110]
Sonny Quinn
[111]
Sarah Quinn
[112]
Nat Wald
[113]
Pat Wald
[114]
Connor Buckley
[115]
Andy
[116]
Vicini
Dottor Bronstein
[117]
Zeke Matthews
[118]
Signor Zarwid
[119]
R. B. Farraday
[120]
Drool il cane
[121]
Mister Piccolo
[122]
Signora Eakins
[123]
Dottor Gray
[124]
  • Scienziato e astronomo.
  • Antagonista principale del libro Mostri dallo spazio dalla serie originale.
  • Luogo personaggio: Casa del Dottor Gray.
  • [8][9].
Eric Affabile
[125]
  • Il suo nome in originale è Eric Affabee.
  • Uno degli pseudonimi usati da Stine nella sua carriera letteraria.
  • Luogo personaggio: Maniero dello scrittore.
  • [9]
Dottor Fritz Fredericks
[126]
  • Antagonista principale del libro Foto dal futuro dalla serie originale.
  • Ha origini tedesche, come si evince dal suo accento.
  • Luogo personaggio: Attico del Dottor Fredericks.
Popolazione
Eddie Diamond
Pompiere Flores
Dottor Dany Kim
Agente Ramone

Personaggi non giocanti, camei e menzioniModifica

Personaggi Luoghi personaggi Luoghi scene Costi Ricompense scene Descrizione
Slappy il pupazzo Casa di Slappy Vecchia taverna Gratis Scaccia-miseria Pupazzo da ventriloquo vivente, antagonista principale e ricorrente in molti dei libri e media dei Piccoli Brividi, apparso fin dalla saga de Il pupazzo parlante della serie originale, ha il ruolo di antagonista principale e di secondo narratore del gioco. Possiede una sua versione di Borgomostro, ai fini di gameplay. Possiede anche la formula magica che gli consente di animare oggetti inanimati, infondendo in loro malvagità e assoggettandoli alla sua volontà.

Il suo aspetto è quello classico dalle copertine di Tim Jacobus, con capelli marrone scuro, gli occhi verdi e un completo grigio scuro. Nelle scene guida un triciclo rosso, riferimento forse a Billy il Pupazzo dalla saga cinematografica di Saw.
Nell'evento speciale La pagherai cara!, Slappy può spaventare imitando delle versioni pupazzo di altri mostri:

  • Clown, con la faccia truccata, cappello e costume da giullare rosso, giallo e nero, stivaletti neri e guanti bianchi, un gruppo di palloncini colorati in mano;
  • Essere Strisciante, con testa di rettile, e mani e piedi artigliati, tutti viola;
  • Lupo Mannaro, con testa, artigli, coda e zampe lupine, corporatura forzuta dalla pelle colore marrone mandorla chiaro, scalzo e con i vestiti tutti stracciati;
  • Vampiro, pallido, occhi rossi, capelli neri e canini appuntiti, indossa un antiquato completo nero e svolazza nell'aria con il mantello nero foderato di rosso;

Slappy si assume il compito di essere il leader dei mostri nel circondario, e ha una parte attiva negli eventi, supervisionando e interagendo con gli altri mostri, come alleato o rivale, pur di mantenere il caos e il terrore nella cittadina e dintorni, suo scopo ultimo.
Esegue azioni che ruotano attorno alle sue abilità di pupazzo da ventriloquo, al cibo per mostri oppure alla pianificazione di schemi malvagi e caotici[12].

Murder il Clown Casa di Gordon Accademia Klown di Koko Gratis Biglietto per la giostra Pagliaccio malvagio, personaggio secondario del libro Un clown da incubo della serie Most Wanted. La sua vera identità è quella di Theo Gordon, di professione sovrintendente scolastico alla scuola media, di recente è stato mollato dalla moglie e per questo cerca di affogare i dispiaceri nel lavoro e nell'alcol. In seguito, troverà l'amore in Jenny la Muta, finendo per intraprendere la carriera di clown e sentendosi appagato del nuovo stile di vita. Sembra essere il proprietario della Macchina stregata.

Theo è raffigurato come un uomo di mezza età calvo e in sovrappeso, occhi azzurri corrucciati in un'espressione triste. Indossa un paio di occhiali squadrati e abiti da ufficio, costituiti da un panciotto sbottonato e dei pantaloni marrone scuro, una camicia bianca, una cravatta rossa e delle scarpe nere in cuoio. Quando veste i panni di Murder il Clown, il suo aspetto è basato su quello nel film Piccoli Brividi, interpretato da Marshall Choka. Inoltre, sempre dal film, riprende il ruolo di antagonista, invece che di personaggio secondario buono/neutrale nel libro.
Theo è un uomo pacifico, ma relativamente depresso dopo il divorzio. Tuttavia, subirà un profondo cambiamento emotivo nel momento in cui incontrerà Jenny, di cui se ne innamorerà e la seguirà nel mondo circense, scoprendosi sollevato dalla tristezza e appagato da una sicurezza felice, folle e criminale.
Esegue azioni che ruotano attorno alle sue mansioni di scribacchino scolastico, agli spuntini e alle attività circensi.

Andrew Craw Villa di Craw Cimitero inquietante Gratis Ectoplasma Fantasma di un bambino decapitato, antagonista principale del libro Il fantasma senza testa della serie originale. È vissuto circa 200 anni prima nella villa di Annabel e si dice che i Ghoul del cimitero si destano quando viene disturbato. Può attraversare la materia, volare a mezz'aria e mascherarsi da umano materiale.

Il suo aspetto fisico e il suo vestiario è un misto tra l'aspetto mostrato nella copertina del libro da Tim Jacobus e quello mostrato nella serie televisiva Piccoli Brividi con il personaggio interpretato dall'attore bambino Daniel Goodfellow, cioè lo spettro di un ragazzino blu trasparente, con la sua testa decapitata sottobraccio e vestito con abiti del 1700. Come umano vivente, appare come un ragazzino magro con uno stile da greaser, i capelli castani e gli occhi verdi; il suo travestimento suggerisce il non sapersi aggiornare nei tempi moderni. È armato con una spada giocattolo spettrale.
Andrew ama provocare il caos con i suoi scherzi e le sue bravate estreme, comportamento portatosi dietro fin da quando era in vita, rendendogli difficile stringere amicizie.
Esegue azioni che ruotano attorno ai suoi scherzi orribili e caotici, o alla sua testa decapitata.

Mr. Wood Casa di Mr. Wood Anfiteatro Gratis Maschera di teatro Attacca vomitando un fluido verde e puzzolente
Personaggi Descrizione
Slappy il pupazzo Pupazzo da ventriloquo vivente, antagonista principale e ricorrente in molti dei libri e media dei Piccoli Brividi, apparso fin dalla saga de Il pupazzo parlante della serie originale, ha il ruolo di antagonista principale e di secondo narratore del gioco, ed è un Mostro disponibile dopo aver edificato la sua casa personale, e rilasciabile gratuitamente attraverso la pre-esistente vecchia taverna. Possiede una sua versione di Borgomastro, ai fini di gameplay. Classico, possiede la formula magica che gli consente di animare o disanimate oggetti animati (come le decorazioni di Halloween), infondendo in loro malvagità e assoggettandoli alla sua volontà.

Il suo aspetto è quello classico dalle copertine di Tim Jacobus, con capelli marrone scuro, gli occhi verdi, e un completo grigio scuro, camicia bianca e papillon rosso con scarpe marroni. Quando viene rilasciato, guida un triciclo rosso, riferimento forse a Billy il Pupazzo dalla saga cinematografica di Saw. Nell'evento speciale La pagherai cara!, attraverso i compiti dell'evento, Slappy può spaventare gli abitanti di Borgomostro imitando delle versioni pupazzo di legno di altri mostri, modificandosi:

  • Clown (faccia truccata di bianco con sorriso e naso rossi, cappello e costume da giullare con motivi a righe e romboidali colorati di rosso, giallo e nero, stivaletti neri e guanti bianchi, un gruppo di palloncini colorati in mano);
  • Essere Strisciante (testa di rettile dagli occhi gialli con mani e piedi artigliati, tutti viola, ed è scalzo);
  • Lupo Mannaro (testa, coda e zampe lupine, pelle colore marrone mandorla chiaro, corporatura muscolosa, mani artigliate, i vestiti tutti stracciati e correndo scalzo);
  • Vampiro (pallido, occhi rossi, capelli neri e canini appuntiti, con un antiquato completo nero stinto con fazzoletto rosso sul davanti e svolazzando in aria con il mantello nero foderato di rosso);

In un certo numero di eventi in cui è presente, Slappy si assume il compito di essere il leader dei mostri nel circondario, e ha una parte attiva negli stessi, supervisionando e interagendo con gli altri mostri, come alleato o rivale, pur di mantenere il caos e il terrore nella cittadina e dintorni, suo scopo ultimo.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono gingellarsi con le sue abilità di pupazzo da ventriloquo, gustarsi cibo per mostri oppure pianificare piani malvagi e caotici[12].
Ricompensa occasionalmente con uno Scaccia-miseria (fiaschetta d'alcol).

Murder il Clown Pagliaccio malvagio, personaggio secondario del libro Un clown da incubo della serie Most Wanted, è un Vicino disponibile dopo aver edificato casa sua, ed è un Mostro rilasciabile gratuitamente attraverso l'Accademia Klown di Koko. La sua vera identità è quella di Theo Gordon, un signore di mezza età, di professione funzionario scolastico, che recentemente è stato mollato dalla moglie e per questo cerca di affogare i suoi dispiaceri nel lavoro, anche se spera di non rimanere solo. Infatti, troverà l'amore in Jenny la Muta, la mima, finendo per intraprendere la carriera di clown e sentendosi appagato del nuovo stile di vita. Sembra essere il proprietario della Macchina stregata.

Nella sua identità civile, Theo è raffigurato come un uomo di mezza età calvo e in sovrappeso, gli occhi azzurri corrucciati in un'espressione triste, indossa un paio di occhiali e abiti da ufficio costituiti da panciotto sbottonato e pantaloni marrone scuro, camicia bianca, cravatta rossa e scarpe nere in cuoio. Quando veste i panni di Murder il Clown, il suo aspetto è basato su quello nel film di Piccoli Brividi, interpretato da Marshall Choka. Inoltre, sempre dal film, riprende il ruolo di antagonista, invece che di personaggio secondario buono/neutrale nel libro.
Theo è un uomo pacifico, ma relativamente depresso dopo il divorzio, finendo per rendersi vuoto con solo il lavoro e l'alcool in cui affogare i dispiaceri. Tuttavia, subirà un profondo cambiamento emotivo nel momento in cui incontrerà Jenny la Muta nell'evento dedicato al libro, se ne innamorerà e la seguirà nel mondo circense, scoprendosi sollevato dalla tristezza e appagato da una sicurezza felice, folle e criminale.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono nelle sue mansioni di scribacchino scolastico, fare spuntini e darsi alle attività circensi da clown.
Ricompensa occasionalmente con un Biglietto per la giostra.

Andrew Craw Fantasma di un bambino decapitato, antagonista principale del libro Il fantasma senza testa della serie originale, è un Mostro disponibile dopo aver edificato la sua casa sulla collina, ed è rilasciabile gratuitamente attraverso il pre-esistente cimitero inquietante. Si sa che è vissuto circa 200 anni prima nella villa di Annabel e che si dice che i Ghoul del cimitero si destano quando viene disturbato. Può attraversare la materia, volare a mezz'aria e mascherarsi da umano materiale.

Il suo aspetto fisico e il suo vestiario è un misto tra l'aspetto come mostrato nella copertina del libro da Tim Jacobus e quello mostrato nella serie televisiva con il personaggio interpretato dall'attore bambino Daniel Goodfellow, cioè lo spettro di un ragazzino blu trasparente, con la sua testa decapitata sottobraccio, vestito con abiti di vecchia foggia, circa del 1700. Come umano vivente, appare come un ragazzino magro con uno stile da greaser dai capelli castani e gli occhi verdi; il suo travestimento non è proprio in linea con l'epoca del gioco, suggerendo una non sua dimestichezza a d aggiornarsi molto sui tempi moderni, come sulla tecnologia. È armato con una spada giocattolo spettrale.
Andrew ama provocare il caos con i suoi scherzi e le sue bravate, arrivando a livelli estremi come lanciare gatti dalla cima degli edifici per dispetto. Si tratta di un comportamento portatosi dietro fin da quando era in vita, ma che al tempo stesso non gli permette di fare amicizie. Ha provato ad avvicinarsi a Marty per affinità di spirito goliardico, ma con pessimi risultati. Sembra conoscere la pallacanestro.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono fare scherzi orribili e caotici, o gingellarsi con la sua testa decapitata.
Ricompensa occasionalmente con Ectoplasma.

Mr. Wood
Personaggi Descrizione
Professor Shock laboratorio.
Jack casa di Jack.

EroiModifica

Gli Eroi sono i protagonisti principali delle storie da sbloccare per poter andare avanti ne gioco. I personaggi sono i tipici ragazzi di Piccoli Brividi di entrambi i sessi, che frequentano le scuole elementari, medie e superiori.

Eroi Mostri di scena
4* 4

*: Vi sono personaggi che presentano animazioni, aspetti e modalità di attacco differenti, specifici negli eventi.

Personaggi Luoghi personaggi Luoghi scene Costi Ricompense scene Descrizione
Lucy Del Rio Casa di Lucy Fabbrica di dolciumi Wonder Monete di cioccolato Febbre di plenilunio Bambina di origine sudamericana, una delle prime protagoniste principali. Fondatrice del Club dei Mille Misteri, si dà alle indagini investigative sui fenomeni misteriosi e sovrannaturali della sua cittadina. Il suo migliore amico è Dustin e ha una cotta per Ricky. Vive con la madre. Diventerà un Mostro ingerendo i dolcetti Wonder della Signora Eakins.

È bassa, ha la carnagione scura, gli occhi castani, e i capelli ricci e castani lunghi fino alle spalle. Indossa dei piccoli orecchini, un vestitino giallo a maniche corte e gonnella, con scarpine dai fiocchetti rosa e fascia per capelli. Come mostro si trasforma in una sorta di piccolo ogre paffuto dalla pelle verde, con occhi e zanne gialle, capelli disordinati, sopracciglia spesse, le maniche del vestitino strappate e le dita dei piedi che spuntano dalle scarpine sfondate.
È molto matura, perbene e razionale per la sua età, le piace leggere i romanzi classici dell'orrore ed è attratta dai misteri, cosa che l'ha portata a diventare la coraggiosa e intraprendente investigatrice locale di Borgomostro, malgrado i momenti di paura.
Esegue azioni che ruotano attorno alle sue investigazioni e in attività ricreative[12].

Dustin Williams Casa di Dustin Fabbrica di dolciumi Wonder Monete di cioccolato Febbre di plenilunio Bambino caucasico, uno dei primi protagonisti principali. È un membro del Club dei Mille Misteri ed è amico di Lucy, Eric, Chuck e Brooke, ed è un amico-sottoposto controvoglia di Marty. Vive con la madre. Diventerà un Mostro ingerendo i dolcetti Wonder della Signora Eakins.

È basso, ha i capelli castani disordinati e occhi castani. Indossa un berretto rosso calcato con la visiera all'indietro, una maglietta a maniche corte blu, dei pantaloncini marroni, calzini bianchi a righe bordati di blu, e sneakers Chuck Taylor All-Stars Converse rosse e bianche slacciate (riferimento alle scarpe di questo modello mostrate in varie copertine dei libri disegnate da Tim Jacobus). Come mostro si trasforma in una sorta di gorilla o yeti muscoloso alto 3 metri, con pelle rosata, pelliccia blu scuro e occhi rossi; mantiene il berretto, i pantaloncini strappati e le scarpe sfondate.
È il classico bambino burlone del quartiere, un bravo ragazzo, ma spesso dedito agli scherzi e alle marachelle, combinando molti guai. Non ama essere coinvolto nel sovrannaturale e incontrare i mostri, cosa che accade tra le indagini di Lucy, i coinvolgimenti di Marty negli scherzi e le sue stesse azioni ingenue.
Esegue azioni che ruotano in attività ricreative da bambino giocherellone[12].

Marty Ricardo Casa di Marty Fabbrica di dolciumi Wonder Monete di cioccolato Febbre di plenilunio Ragazzo caucasico, ricopre il ruolo di bullo. Diventerà un Mostro ingerendo i dolcetti Wonder della Signora Eakins, ma già in alcuni eventi storia si comportava come un Mostro, perseguitando personaggi specifici con minacce di botte o travestito da fantasma. Vive con la nonna. Lavora come part-time al negozio di alimentari ed è implicito che viva in condizioni leggermente indigenti rispetto ai suoi coetanei.

È corpulento, ha i capelli castano scuro, rasati sui lati e con il crestino, e occhi verdi. Indossa una maglietta a maniche corte a righe rosse e bianche, dei jeans blu, un polsino nero, e delle scarpe da ginnastica bianche e nere. Come fantasma usa un semplice lenzuolo bianco con dei buchi per gli occhi. Come mostro si trasforma in una sorta di ragazzo lupo, con ciuffi di pelo scuro incolti su braccia, dorsi di mani e avambracci, ginocchia, petto e sopracciglia, un muso che ricorda l'Uomo lupo dai film horror della Universal Pictures, e con artigli e una coda (in vari eventi è già stato camuffato/trasformato in questo tipo di mostro).
È un bullo, si crede un duro e prende in giro gli altri, combinando scherzi spaventosi o picchiando ragazzini più piccoli o coetanei, non rispetta nemmeno gli adulti. Lui stesso è un fifone fifone quando è in contatto con eventi sovrannaturali. Ha dimostrato di possedere dei lati positivi del suo carattere, come ad esempio affetto sua nonna, rispettare alcune ragazze, essere un amico o quasi per ragazzi come Dustin e Chuck, e proteggere a modo suo il prossimo affrontando vari personaggi, tutte qualità che nasconde dietro la facciata di bullo.
Esegue azioni che ruotano attorno a scherzi o ad attività che mettono in mostra la sua presunta ficaggine[12].

Shaeron Casa di Shaeron Ragazza afroamericana, un tipo ribelle e anticorformista. In verità, lei è un fantasma, morta 5 anni prima degli eventi del gioco, implicitamente per un incendio. Shaeron è basata quindi su Hannah Fairchild, protagonista del libro Il fantasma della porta accanto della serie originale, di cui entrambe condividono le analoghe storie ed esistenze. I suoi poteri le permettono di attraversare la materia, teletrasportarsi, percepire la presenza e la vera natura di altri fantasmi, e rendersi materiale.

È alta, ha la pelle e gli occhi scuri, i capelli lunghi e lisci neri colorati di blu polvere sulle punte. Indossa una canotta, un berretto di lana, dei bracciali borchiati e degli stivali in pelle, tutti neri, e dei pantaloni rossi con fantasia a tartan. Come spettro la pelle e i vestiti diventano blu e trasparenti.
È una ragazza molto atletica e al tempo stesso una buona lettrice e scrittrice di romanzi, ama ascoltare la musica. È gentile, non sopporta i prepotenti e tende ad abituarsi in fretta ai cambiamenti; stringerà amicizia con Lucy.
Esegue azioni che ruotano attorno ai suoi interessi letterari, musicali e sportivi.

Sam Carter Casa di Sam Ragazzino afroamericano di 14 anni, protagonista del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. Come nel film, gestisce in erba una sua attività di affari di tipo robivecchi e decoratore di interni per le feste con l'amico Sonny, sotto il marchio di Fratelli Cassonetto.

Il suo aspetto è ripreso direttamente dal film.
Ha un grande senso degli affari, partendo dalla gavetta, ed è dotato di acume e di spirito umoristico.
Esegue azioni che ruotano attorno agli affari dei Fratelli Cassonetto e a varie attività ricreative.

Sonny Quinn Ufficio commerciale Fratelli Cassonetto Ragazzino caucasico di 14 anni, protagonista del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. È il fratello minore di Sarah. Come nel film, è socio con l'amico Sam nell'attività dei Fratelli Cassonetto.

Il suo aspetto è ripreso direttamente dal film.
Si tratta di un ragazzino un po' goffo, ma intelligente e razionale, ama le scienze e soprattutto ammira Nikola Tesla e la sua bobina. È secondo solo a Sam per quanto riguarda il senso degli affari, lasciando che sia l'amico a fare da fulcro entusiasta della loro attività.
Esegue azioni che ruotano attorno allo studio della bobina di Tesla e alle attività ricreative.

Sarah Quinn Casa dei Quinn Ragazza caucasica di grado superiore, protagonista del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. È la sorella maggiore di Sonny e come nel film scrive, non per essere ammessa al college, ma perché è un'aspirante romanziera di racconti horror. Si ispirerà agli eventi di Halloween provocati da Slappy per scrivere il suo prossimo libro.

Il suo aspetto è ripreso direttamente dal film.
È una ragazza intelligente, ama leggere e scrivere libri, e tutti in città affermano che ha una promettente carriera di scrittrice. Nonostante la sua passione, trova sempre il tempo sia per divertirsi che per occuparsi responsabilmente di sua fratello e dell'amico di questi Sam.
Esegue azioni che ruotano perlopiù attorno al suo interesse per la scrittura e i libri in generale.

Personaggi Descrizione
Lucy Del Rio Bambina di origine sudamericana, una delle prime protagoniste principali, è un Eroe disponibile dopo aver edificato la sua casa, e in seguito un Mostro rilasciabile con monete di cioccolato attraverso la fabbrica di dolciumi Wonder dopo aver ingerito i dolcetti Wonder della Signora Eakins. È lei la fondatrice del Club dei Mille Misteri, dandosi alle indagini investigative sui fenomeni misteriosi e sovrannaturali della sua cittadina. Il suo migliore amico è Dustin e ha una cotta per Ricky, per le indagini si serve spesso del giornalino scolastico gestito da questi. Vive con la madre.

Ha la carnagione scura, gli occhi castani, e i capelli ricci e castani lunghi fino alle spalle. Indossa dei piccoli orecchini, un vestitino giallo a maniche corte e gonnella, con scarpine e fascia per capelli dello stesso colore, i fiocchetti rosa sulle scarpine. Quando diventa un mostro, si trasforma in una sorta di piccolo ogre paffuto dalla pelle verde, con occhi e zanne gialle, capelli disordinati, sopracciglia spesse, le maniche del vestitino strappate e le dita dei piedi che spuntano dalle scarpine sfondate.
È molto matura e razionale per la sua età, molto perbene, le piace leggere i romanzi classici dell'orrore ed è attratta dai misteri, cosa che l'ha portata a diventare l'investigatrice locale di Borgomostro, coraggiosa e intraprendente malgrado i momenti di paura.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono investigare per la città e in attività ricreative[12].
Ricompensa occasionalmente con una Bottiglia di febbre di plenilunio.

Dustin Williams Bambino caucasico, uno dei primi protagonisti principali, è un Eroe disponibile dopo aver edificato la sua casa, e in seguito un Mostro rilasciabile con monete di cioccolato attraverso la fabbrica di dolciumi Wonder dopo aver ingerito i dolcetti Wonder della Signora Eakins. È un membro del Club dei Mille Misteri ed è amico di Lucy, Eric, Chuck e Brooke, ma soprattutto ha un rapporto tra l'amicizia e l'essere un sottoposto controvoglia di Marty. Vive con la madre, che tenta spesso di metterlo in riga con lo studio.

Ha i capelli castani e indossa un berretto rosso calcato con la visiera all'indietro, una maglietta a maniche corte blu, pantaloncini marroni, calzini bianchi a righe bordati di blu e sneakers Chuck Taylor All-Stars Converse rosse e bianche slacciate (riferimento alle scarpe di questo modello mostrate in varie copertine dei libri disegnate da Tim Jacobus). Quando diventa un mostro, si trasforma in una sorta di gorilla o yeti muscoloso alto tre metri, dalla pelle rosata, la pelliccia blu scuro e gli occhi rossi; mantiene il berretto, i pantaloncini strappati e le scarpe sfondate.
Dustin è il classico bambino burlone del quartiere, un bravo ragazzo, ma spesso dedito agli scherzi e alle marachelle, combinando molti guai. Non ama molto essere coinvolto nel sovrannaturale e incontrare i mostri, cosa che regolarmente va incontro con le indagini di Lucy, le forzature da parte di Marty nel combinare scherzi o trascinato dalle sue stesse azioni ingenue.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono in attività ricreative da bambino giocherellone[12].
Ricompensa occasionalmente con una Bottiglia di febbre di plenilunio.

Marty Ricardo Ragazzo caucasico di grado superiore, è un Eroe disponibile dopo aver edificato la sua casa. Nel gioco ricopre il ruolo di bullo; in alcuni eventi storia si comporta come i mostri, perseguitando i bambini, i ragazzi della sua età e alcuni personaggi, o per spaventarli travestito da fantasma con un lenzuolo sulla testa, o per picchiarli o scacciarli via con il pugno chiuso senza travestimento, ottenendo Smorfie di paura; diventerà un Mostro regolare rilasciabile con monete di cioccolato attraverso la fabbrica di dolciumi Wonder dopo aver ingerito i dolcetti Wonder della Signora Eakins. Vive con sua nonna, sembra lavorare come part-time al negozio di alimentari e si può presumere dal suo lavoro e dalla sua casa che viva in condizioni leggermente indigenti rispetto ai suoi coetanei.

Ha i capelli castano scuro, rasati sui lati e con il crestino, gli occhi verdi e ha un fisico corpulento. Indossa una maglietta a maniche corte a righe rosse e bianche, jeans blu, un polsino nero tenuto su un polso e scarpe da ginnastica bianche e nere. Quando indossa il suo costume da fantasma, usa un semplice lenzuolo bianco con dei buchi per gli occhi; quando diventa un mostro vero e proprio, si trasforma in una sorta di ragazzo lupo, con ciuffi di pelo molto scuro incolti su braccia, dorsi di mani e avambracci, ginocchia, petto e sopracciglia, un muso che ricorda quello dell'Uomo lupo protagonista della serie di film horror prodotti dalla Universal Pictures, e infine artigli e una coda (trasformazione già subita o camuffamento già indossato in precedenza dal personaggio in vari eventi).
Come accennato prima, Marty si diverte a comportarsi da bullo, credendosi un duro e prendendo in giro gli altri, combinando scherzi, spaventando o picchiando molti ragazzini più piccoli o della sua stessa età, non rispetta nemmeno gli adulti. Ma lui stesso si mostra fifone quando è protagonista degli eventi sovrannaturali di Borgomostro. Ha anche dimostrato di possedere dei lati positivi del suo carattere, come essere dolce e prendersi cura di sua nonna, essere comunque un amico o quasi per ragazzi come Dustin e Chuck, e di mostrarsi gentile o interessato a ragazze come Megan e Selma, e a proteggere a modo suo il prossimo affrontando vari personaggi, tutte buone qualità che nasconde dietro la facciata di bullo.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono fare scherzi, o fare il duro e il fico con attività varie[12].
Ricompensa occasionalmente con una Bottiglia di febbre di plenilunio.

Shaeron Ragazza afroamericana di grado superiore, è un Eroe disponibile dopo aver edificato la sua casa. Si tratta di una ragazza ribelle e anticorformista. In verità, come scoprirà lei stessa, lei è un fantasma, morta cinque anni prima degli eventi del gioco, si presume per un incendio come si può intuire dall'oggetto unico Il ricordo della ragazza (una statua che la rappresenta in fiamme) a conclusione dell'evento a lei dedicato. Il personaggio è basato quindi su Hannah Fairchild, protagonista del libro Il fantasma della porta accanto della serie originale, di cui entrambe condividono le analoghe storie ed esistenze. I suoi poteri di fantasma le permettono di attraversare la materia, teletrasportarsi e percepire la presenza e la vera natura di altri fantasmi.

Ha la pelle e gli occhi scuri, i capelli lunghi e lisci neri colorati di blu polvere sulle punte. Indossa una canotta, un berretto di lana, bracciali borchiati e stivali in pelle, tutti neri, e pantaloni rossi con fantasia a tartan. Nella sua forma di spettro pelle e vestiti diventano tutti blu e trasparenti.
Shaeron è una ragazza molto atletica e al tempo stesso una buona lettrice e scrittrice di romanzi, ama ascoltare la musica. È gentile, non sopporta i prepotenti e tende ad abituarsi in fretta ai cambiamenti; stringerà amicizia con Lucy.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono scrivere libri, ascoltare musica e praticando sport particolari.

Personaggi Descrizione
Brooke Buchenberg Ragazzina caucasica di grado superiore, è un eroe disponibile dopo aver edificato la sua casa. Lavora per il giornalino scolastico come fotografa e addetta alle consegne, si tratta del braccio destro di Ricky, la sua migliore amica e in seguito fidanzati, anche se vi è stato un periodo di lontananza quando Ricky manifestò la sua forma mostruosa dall'evento Metamorfosi totale. Nell'evento Il mistero della caverna di ghiaccio, il gioco sembra indicare che in realtà Conrad possa essere il padre di Brooke.

Brooke si presenta come una ragazza magra dal viso tondo, i capelli castano scuro legati in due trecce, porta degli occhiali dalla montatura metallica. Indossa sempre una maglietta colore fucsia, jeans blu retti da bretelle bianche, e scarpe da ginnastica gialle e bianche.
Brooke si presenta come una ragazza tranquilla, un po' sognatrice e un po' intraprendente e curiosa di scoprire le cose, amante della fotografia e degli uccelli e per questo dedicandosi al birdwatching nel tempo libero. Ha una natura professionale quando si tratta del giornalino scolastico. Ci tiene molto ai suoi amici e al suo ragazzo Ricky.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono in attività interessanti come il cucito o la fotografia.

Eric Tyson[13] Bambino afroamericano, è un eroe disponibile dopo aver edificato la sua casa, e in seguito un mostro rilasciabile con monete di cioccolato attraverso la fabbrica di dolciumi Wonder dopo aver ingerito i dolcetti Wonder della Signora Eakins. È un membro del Club dei Mille Misteri ed è amico di Lucy, Chuck, Dustin, Brooke e del Dottor Fredericks. È un ragazzino noto per essere un geniale inventore in erba, supportando il Club con le due piccole invenzione. Gli piace leggere i fumetti del Ragazzo Mascherato, assistente del Mutante Mascherato.

Eric è basso di statura e ha capelli corti castani, indossa gli occhiali dalla montatura scura, una maglietta blu (azzurro nel modello di gioco) a pois bianchi, pantaloncini blu retti da un cinturino, calzini bianchi e scarpe da ginnastica bianche e rosse. Quando diventa un mostro, si trasforma in un piccolo essere, forse simile a un cane antropomorfo, con il pelo arancione che lo copre dalla testa ai piedi, piccole orecchie lunghe e flosce, occhi color giallo-verdi come palle da tennis, due corna viola chiaro che spuntano si lati, piccole zannette che spuntano dal labbro superiore e un nasino viola; gli unici indumenti che mantiene addosso sono gli occhiali e la maglietta, strappata sul bordo.
Come detto in precedenza, Eric è un bravo ragazzo molto geniale per la sua età, appassionato di tecnologia e fantascienza, è in grado di riparare o costruire ogni cosa. E ama leggere i fumetti e come detto in precedenza idolatra il Ragazzo Mutante, tanto da vestirne i panni e sognando di essere un supereroe al servizio del bene e della cittadinanza.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono leggere fumetti e simulare sé stesso come il Ragazzo Mutante, assistente del Mutante Mascherato.
Ricompensa occasionalmente con una Bottiglia di febbre di plenilunio.

Chuck Reed casa sua.
Emily Green casa sua.
Megan Standish
Greg Mikkelsen Il padre è Marcus Mikkelsen
Jordan Jones Jr. Ragazzo afroamericano liceale, reclutabile costruendo casa sua. È un giocatore di football della omonima squadra della scuola, passione derivata da suo padre Jordan Jones Sr., Ex giocatore di football professionista universitario. Jordan ha una sorellina, Cynthia, a cui è molto legato.
Ricky Beamer casa di Ricky.
Carly Beth Caldwell casa sua.
Selma Fredericks il suo camper.
Courtney King casa sua.
Billy Deep Casa sua.
Synthia Jones

ViciniModifica

I Vicini sono quei personaggi che in realtà sono perlopiù gli antagonisti di Piccoli Brividi, il cui aspetto o camuffamento per la maggior parte di loro serve per potersi muovere liberamente nella comunità umana, nascondendo i loro aspetti e segreti mostruosi. Poiché devono mantenere il loro camuffamento da umani (o forse, perché i mostri stessi possono essere pericolosi tra loro), la maggior parte si spaventa durante gli incontri con i loro colleghi a piede libero, contribuendo utilmente rilasciando Smorfie di paura.

Vicini Mostri di scena
6 6
Personaggi Luoghi personaggi Luoghi scene Costi Ricompense scene Descrizione
Signor Mortman Biblioteca pubblica Vecchia taverna Monete Scaccia-miseria Bibliotecario di Borgomostro e mostro insetto camuffato da umano, antagonista del libro Al mostro! Al mostro! della serie originale. Si nutre di insetti. In questa versione il suo nome di battesimo è Eugene, forse in riferimento all'attore che interpretava il personaggio nella trasposizione televisiva del libro, Eugene Lipinski. Ha un formale rapporto amichevole-romantico con la Professoressa Maaargh.

Il suo aspetto ricorda vagamente le descrizioni del libro. Mantiene la testa quasi calva, ma è molto magro con un filo di pancetta, non porta gli occhiali e ha un sopracciglio unico che gli dà un'aria cupa. Indossa vestiti da bibliotecario composti da una maglietta a maniche corte giallo senape, un gilet marrone chiaro, dei pantaloni verde bottiglia e delle scarpe marrone scuro in cuoio. Come mostro differisce dai media mostrati, una sorta di insetto umanoide con pelle verde e in parte, chitinosa, braccia lunghe fino alle ginocchia, artigli a mani e piedi, due antennine in cima alla testa, occhi gialli e denti aguzzi; corre in giro nudo e scalzo, eccetto per i pantaloni con le gambe strappate.
Svolge il suo umile lavoro con costanza, ligio alle regole, sforzandosi di vivere una vita normale e pacifica nascosto in mezzo agli umani. Adora leggere i libri dell'orrore, gli insetti e mangiare il cibo dei mostri, ma non sopporta chi fa confusione, non rispetta le regole in biblioteca, e non trova simpatici i ragazzini. È molto burbero e noioso, è più amichevole solo con la Professoressa Maaargh. A causa della sua neutralità, negli eventi tende a finire alla mercé di altri mostri più pericolosi.
Esegue azioni che ruotano attorno ai compiti di bibliotecario e a ingozzarsi di cibo per mostri.[12].

Signora Dark Casa di Dark Vecchia taverna Monete Scaccia-miseria Donna appena trasferitasi e mostro serpente camuffato da umano, personaggio secondario del libro Al mostro! Al mostro! della serie originale. È molto forte ed esperta nel combattimento corpo al corpo. In questa versione il suo nome di battesimo è Lynne, forse in riferimento all'attrice che interpretava il personaggio nella trasposizione televisiva del libro, Lynne Cormack. Si presume sia vedova o divorziata dal Signor Dark (che non viene menzionato), conducendo una vita da single, e ha due figli, Lucile (Lucy) e Randy, entrambi grandi e studenti universitari all'estero che saltuariamente le fanno visita. Indaga sui mostri e altri eventi misteriosi, servendosi di nascosto delle informazioni Club dei Mille Misteri oppure collaborando apertamente con i suoi membri.

Ha gli occhi verdi della versione cartacea, poi ha i capelli lisci e biondi legati in uno chignon ed è truccata. Indossa una camicetta e delle scarpe col tacco viola, una gonna viola melanzana, una giacca color mandarino (nei primi modelli di gioco, bianca o grigia), e degli orecchini e una collana di perle bianche. Come mostro è originale del gioco e in parte ispirata all'aspetto mostrato nella serie TV, un ibrido donna-cobra reale, una figura umanoide retta su una lunga coda al posto delle gambe, con squame grigie dorsali macchiettate di rosso e bianco, con quelle centrali, degli interni di palmi e braccia e del cappuccio gialle, con occhi da rettile gialli su un viso bianco gesso.
Ha un carattere dolce e amichevole verso il prossimo, ed è razionale e indipendente, ma per amore dei figli, e per la paura che lei e loro possano essere scoperti dagli umani e possano essere cacciati via, non esiterà a mostrare un comportamento freddo e ad affrontare gli altri mostri in un feroce combattimento. Stesso dicasi per salvare i ragazzi, la comunità umana e i mostri con cui lei collabora. Spesso indaga e interviene nelle situazioni spinose.
Esegue azioni che ruotano attorno al supporto della comunità e ai rapporti di buon vicinato, ad attività da casalinga, e nelle indagini sui mostri[12].

Professoressa Maaargh Scuola media Vecchia taverna Monete Scaccia-miseria Professoressa di Borgomostro e mostro camuffato da umano, antagonista del libro Un mostro in cattedra della serie 2000. In questa versione il suo nome di battesimo è Agatha e ha un formale rapporto amichevole-romantico con il Signor Mortman, per cui prepara per lui dei manicaretti per mostri. Non ha figli come in originale, seppure vengono menzionati dei nipoti e una linea generazionale di mostri, e ha un gatto, Mr. Muffin.

Il suo aspetto mostruoso è lo stesso delle copertine dei libri, in particolare con i dettagli del vestito e degli occhi presi dalla copertina disegnata da Brandon Dorman. Viene aggiunta una fascia bianca al girovita, delle collane di perle bianche (eredità di famiglia) ed è scalza mostrando piedi normali (nel modello di gioco, scarpe col tacco da cui spuntano gli unghioni, bianche o blu nell'arte figurativa di gioco; nei libri, i suoi piedi deformi, pastosi senza dita ma artigliati non le permettevano di indossare calzature). Come umana mantiene il vestito e le scarpe integri, le unghie sono nella norma e mostra il viso di una donna sui 40-50 anni, i capelli castani con un taglio anni '50 stile finger waves.
Ha un carattere scorbutico, mostra un rapporto di rivalità con i ragazzi, trovandoli pestiferi e indisciplinati, persino cercando di mangiarli nei suoi piani. È più civettuola con il Signor Mortman, e ha buoni rapporti di vicinato, in particolare con i mostri. D'altro lato, in alcuni casi ha mostrato preoccupazione e difesa per la vita dei ragazzi.
Esegue azioni che ruotano attorno alla cucina mostruosa, alle mansioni di insegnante e ad attacchi di collera.

Zio Sader Container di Sader Vecchia taverna Monete Scaccia-miseria Mercante, commesso viaggiatore e proprietario di vari punti vendita a Borgomostro e dintorni (Banco dei Pegni, magazzino del Mercante di Tesori e Bottega della Lana vicino al Rifugio & Caffè SempreInverno). Il personaggio sembra essere basato su un membro del team di sviluppo di Pixowl, ma senza rivelarne l'identità. Diventerà un Mostro indossando un bracciale stregato regalatogli da Slappy (a sua insaputa) per Natale.

Uomo di trent'anni circa, ha capelli lisci e color castano scuro lunghi fino alle spalle, barba e baffi dello stesso colore, e occhi azzurri. Indossa una felpa grigio chiaro, dei calzini grigi, e un giacchetto, dei pantaloncini e delle scarpe da ginnastica in due tonalità di grigio-viola diverse. Indossando il bracciale (dorato impreziosito da gemme blu e rosse), la pelle diventa verde e foruncolosa, le unghie nere, gli occhi gialli iniettati di sangue, i capelli arruffati e i denti marci; nel modello di gioco i vestiti si scuriscono un poco e presentano buchi su una manica e e su una scarpa.
Eccentrico, svampito, simpatico e ambiguo, egli fa affari sottobanco con chiunque nella cittadina, umani e mostri, senza scomporsi, e scambia e vende articoli vari, ricette inusuali, oggetti e artefatti inutili, pericolosi o truffaldini. Vive uno stile di vita sul trasandato e non del tutto legale, guida una Berlina quando viaggia fuori città per scambiare merce. Preferisce essere chiamato Zio dai più giovani. Il suo furgone frigorifero ospita il Mostro delle Nevi, che lo tratta come il suo animale domestico. Il bracciale stregato manifesta la sua avidità, rendendolo aggressivo negli affari con i clienti, e non è capace di disfarsene. Dopo ogni manifestazione del suo alter ego malvagio, Sader non ha ricordo della trasformazione.
Esegue azioni che ruotano attorno alle vendite ai giri d'affari.

Conrad Capanna di Conrad Furgone frigorifero di Sader Gratis Palla di neve Boscaiolo eremita, personaggio secondario del libro Il mistero della caverna di ghiaccio della serie originale. Vive lontano dalla città, tra i boschi di montagna; in realtà, è uno stregone pluricentenario, che manipola la magia del ghiaccio. È padrone di Wolfsbane, e tiene d'occhio il Mostro delle nevi e il Pupazzo di Neve. Il gioco sembra indicare che egli possa essere il padre di Brooke.

La barba e i capelli sono corti e bianchi, gli occhi color azzurro ghiaccio. Indossa un berretto di lana e degli stivali neri, una camicia a scacchi verde chiaro a maniche corte sopra una maglietta bianca, e una salopette color ocra con una cintura in pelle marrone alla vita. Come mago, barba e capelli si allungano, e indossa un completo di stoffa viola da mago di taglio fantasy, con stivali marroni e mantello di pelliccia rossa, alla cintura in stoffa rossa porta appesi un globo verde e un libro dalla copertina gialla. È armato di bordone magico di legno nodoso da cui lancia i suoi incantesimi del ghiaccio.
È silenzioso, burbero e isolato dagli altri, si allena costantemente corpo e mente, in attesa di dare sfogo al suo potere magico nel mondo, alleandosi a creature selvatiche e magiche per incrementare la sua magia.
Esegue azioni che ruotano attorno ad attività di boscaiolo.

Signor Fleshman Casa di Fleshman Meteorite alieno Gratis Cubo metallico (precedente), Uova aliene Agente del governo e alieno in incognito travestito da umano, antagonista dei libri L'invasione degli stritolatori, Prima & Seconda Parte della serie 2000. È il leader degli Stritolatori e ha trascorso anni sulla Terra facendo da spia per la sua razza e preparandosi per l'invasione imminente.

Il suo costume da umano lo rende simile a un uomo anonimo alto, calvo e con occhi scuri, sui 30-40 anni, in completo da ufficio nero con cappello fedora nero. Sfilandosi il costume, rivela la forma di un enorme mostro rosso-rosato a otto tentacoli, con un grande occhio azzurro come quello dei polpi, non molto alto come i suoi simili, trasfinsndosi dietro il costume vuoto mentre cammina sulle gambe umane. Nel libro originale, Fleshman era simile a un cervello gigante.
È un tipo calmo e freddo, razionale, rimane in disparte a spiare eventi e persone, facendo osservazioni tra sè e sè. Non ama l'umanità e i loro difetti che portano a conseguenze distruttive, consumistiche e inquinanti sul pianeta, non condivide l'idea di convivenza pacifica come fanno i mostri terrestri, per cui è deciso ad eliminare l'umanità, per purificare il pianeta e rendere gli Stritolatori invasori l'unica specie dominante degna di abitare la Terra.
Esegue azioni che ruotano attorno allo spionaggio, con manifestazione discreta della sua identità aliena.

Walter Casa di Walter Emporio di Fred Gratis Cappello da strega Gestore di un emporio quarantenne, personaggio minore e antagonista secondario del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. È rispettato dalla comunità, sempre solerte al suo lavoro, gestisce il negozio da anni. Durante gli eventi di Halloween Slappy lo costringerà a indossare una maschera maledetta, rendendolo un Ogre mostruoso alle sue dipendenze, ma alla fine imparerà a fare emergere questa nuova personalità di sua volontà.

Il suo aspetto, sia da umano che da mostro, è ripreso direttamente dal film.
Adora il suo lavoro per essere utile alle famiglie, ma in molti momenti preferisce semplicemente rilassarsi. Ha una cotta, non corrisposta alla fine, per la Signora Dark. Esegue azioni che ruotano attorno ad attività ricreative da pigro.

Curly lo Scheletro
Personaggi Descrizione
Signor Mortman Bibliotecario di Borgomostro, antagonista del libro Al mostro! Al mostro! della serie originale, è un Vicino disponibile dopo aver edificato la biblioteca che gestisce, e un Mostro rilasciabile con monete attraverso la pre-esistente vecchia taverna. Ha la stessa capacità di camuffarsi da umano con una metamorfosi e si nutre di insetti. In questa versione il suo nome di battesimo è Eugene, forse in riferimento all'attore che interpretava il personaggio nella trasposizione televisiva del libro, Eugene Lipinski; ha un formale rapporto amichevole-romantico con la Professoressa Maaargh.

Il suo aspetto ricorda vagamente le descrizioni del libro, mantiene solo la testa quasi calva, ma è molto magro con un filo di pancetta, non porta gli occhiali e ha un sopracciglio unico che gli dà un'aria cupa. Indossa vestiti da bibliotecario come nel libro composti da una maglietta a maniche corte giallo senape, gilet marrone chiaro, pantaloni verde bottiglia e scarpe marrone scuro in cuoio. Il suo aspetto mostruoso è diverso da quello mostrato negli altri media: Mortman diventa una sorta di insetto umanoide, la pelle verde e in vari punti come chitinosa, le braccia si allungano fino alle ginocchia e presenta artigli a mani e piedi, spuntano due antennine in cima alla testa, ha gli occhi gialli e i denti aguzzi; corre in giro nudo e scalzo, eccetto per i pantaloni con le gambe strappate.
Il Signor Mortman svolge il suo umile lavoro con costanza, ligio alle regole, sforzandosi di vivere una vita normale e pacifica nascosto in mezzo agli umani. Adora leggere i libri dell'orrore, gli insetti e mangiare il cibo dei mostri, ma non sopporta chi crea confusione e non rispetta le regole in biblioteca, e non trova simpatici i ragazzini. Per il resto è molto burbero e noioso, mostra un lato più amichevole solo nei confronti della Professoressa Maaargh. In qualche evento, a causa della sua neutralità, tende a finire alla mercé di altri mostri più pericolosi.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono eseguire i suoi soliti compiti di bibliotecario e ingozzarsi di cibo per mostri[12].
Ricompensa occasionalmente con uno Scaccia-miseria.

Signora Dark Donna adulta trasferitasi da poco, personaggio secondario del libro Al mostro! Al mostro! della serie originale, è un Vicino disponibile dopo aver edificato la sua casa, e un Mostro rilasciabile con monete attraverso la pre-esistente vecchia taverna. Ha la stessa capacità di camuffarsi da umano con una metamorfosi ed è molto forte ed esperta nel combattimento corpo al corpo. In questa versione il suo nome di battesimo è Lynne, forse in riferimento all'attrice che interpretava il personaggio nella trasposizione televisiva del libro, Lynne Cormack. Presumibilmente, è vedova o divorziata dal Signor Dark (che non viene menzionato), conducendo una vita da single, e ha due figli, Lucile (Lucy) e Randy, entrambi cresciuti e che frequentano l'università all'estero che saltuariamente le fanno visita. Per le sue indagini sui mostri e altri eventi misteriosi, visita regolarmente di nascosto la casa sull'albero del Club dei Mille Misteri oppure collabora apertamente con i suoi membri.

Il suo aspetto viene rinnovato, mantenendo solo gli occhi verdi dalla versione cartacea, e apparendo con i capelli lisci e biondi legati in uno chignon; è vestita con camicetta e scarpe col tacco viola, gonna viola melanzana, la giacca color mandarino (nei primi modelli di gioco, bianca o grigia), e orecchini e collana di perle bianche. La sua forma di mostro è originale del gioco e in parte ispirata all'aspetto mostrato nella serie TV, un ibrido donna-cobra reale in una figura umanoide retta su una lunga coda al posto delle gambe, le squame grigie dorsali macchiettate di rosso e bianco, mentre quelle centrali, degli interni di palmi e braccia e del cappuccio sono gialle, gli occhi da rettile gialli su un viso bianco gesso.
Ha un carattere dolce e amichevole verso il prossimo, ed è razionale e indipendente, ma per amore dei figli, e per la paura che lei e loro possano essere scoperti dagli umani e possano essere cacciati via, non esiterà a mostrare un comportamento freddo e ad approcciare con gli altri mostri in un feroce combattimento. Stesso dicasi per salvare i ragazzi, la comunità umana e altri mostri con cui lei collabora. Spesso negli eventi indaga e interviene quando le situazioni si fanno spinose.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono aiutare la comunità e mantenendo i rapporti di buon vicinato, intenta in attività da casalinga, e indagare sui mostri[12].
Ricompensa occasionalmente con uno Scaccia-miseria.

Professoressa Maaargh Professoressa di Borgomostro, antagonista del libro Un mostro in cattedra della serie 2000, è un Vicino disponibile dopo aver edificato la scuola media in cui lavora, e un Mostro rilasciabile con monete attraverso la vecchia taverna. In questa versione il suo nome di battesimo è Agatha, ha la capacità di camuffarsi da umana a differenza della sua versione cartacea e ha un formale rapporto amichevole-romantico con il Signor Mortman, per cui prepara per lui dei manicaretti. Non sembra avere figli come in originale, seppure vengono menzionati dei nipoti e una linea generazionale (tutti mostri), e ha un gatto di nome Mr. Muffin.

Il suo aspetto mostruoso è lo stesso delle copertine dei libri, in particolare con i dettagli dei merletti del vestito e il colore arancione degli occhi presi dalla copertina disegnata da Brandon Dorman, con l'aggiunta di una fascia bianca al girovita, collane di perle bianche (ereditate in famiglia da generazioni, come asserisce a una scettica Signora Smith) ed è scalza mostrando piedi normali (indossa le scarpe col tacco da cui spuntano gli unghioni, blu nell'arte figurativa e bianche nel modello di gioco; nei libri, i suoi grossi piedi e gli artigli non le permettevano di usare calzature, oltre ad averli deformi e pastosi senza dita). La sua versione umana mantiene i vestiti come sono e le punte delle scarpe integre, le unghie di mani e piedi nella norma e mostrando il viso di una donna umana sui 40-50 anni, i capelli castani con un taglio anni '50 stile finger waves.
La Professoressa Maaargh ha un carattere scorbutico, mostra un rapporto di rivalità con i ragazzi, trovandoli pestiferi e indisciplinati, persino cercando di mangiarli come si evince da alcuni suoi piani. Normalmente, mostra il suo carattere più civettuolo nei confronti del Signor Mortman, a cui gli prepara tipici piatti del mondo dei mostri, e mantiene buoni rapporti di vicinato, in particolare con i mostri. D'altro lato, in vari eventi ha mostrato di preoccuparsi in modo sincero per la vita dei ragazzi oltre a Mortman, e contrasterà altri mostri pericolosi per aiutarli.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono preparare piatti per mostri, svolgere le mansioni di insegnante e mostrarsi collerico.
Ricompensa occasionalmente con uno Scaccia-miseria.

Zio Sader Mercante, commesso viaggiatore e proprietario di vari punti vendita a Borgomostro e dintorni (il Banco dei Pegni, il magazzino del Mercante di Tesori e la Bottega della Lana vicino al Rifugio & Caffè SempreInverno), è un Vicino disponibile dopo aver edificato la sua casa (un container riadattato), e un Mostro rilasciabile gratuitamente attraverso la pre-esistente vecchia taverna. Il personaggio sembra essere basato su un membro del team di sviluppo di Pixowl, ma senza rivelarne l'identità. Diventa un mostro indossando un bracciale stregato regalatogli da Slappy (a sua insaputa) per Natale. È disponibile da un evento secondario dell'evento speciale L'assalto dei regali di Natale, poi integrato nel gioco.

È un uomo sui trent'anni circa, dai capelli lisci e color castano scuro lunghi fino alle spalle, porta la barba e i baffi dello stesso colore e ha gli occhi azzurri. Indossa una felpa grigio chiaro, calzini grigi, e un giacchetto, dei pantaloncini e delle scarpe da ginnastica in due tonalità di grigio-viola diverse. Quando indossa il bracciale dorato decorato da gemme preziose blu e rosse, la pelle si colora di verde ed è foruncolosa, le unghie sono nere, gli occhi gialli iniettati di sangue, i capelli arruffati e i denti marci, e nel modello di gioco i vestiti si scuriscono leggermente e presentano dei buchi sulla manica dove indossa il bracciale e su una scarpa e calzino, scoprendogli l'alluce.
Eccentrico, svampito, simpatico e ambiguo, Sader fa affari sottobanco con chiunque nella cittadina, umano o mostro che sia senza scomporsi, e scambiando e vendendo articoli vari, ricette inusuali, e oggetti e artefatti inutili, pericolosi o truffaldini. Vive uno stile di vita sul trasandato e non del tutto legale, come si evince dalla sua abitazione, e guida una Berlina quando viaggia fuori città per trasportare merce preziosa da scambiare. Preferisce essere chiamato Zio dai più giovani. Dall'evento Il mostro delle nevi a Pasadena, si occupa del Mostro delle Nevi come se fosse il suo animale domestico, tenendolo nel suo furgone frigorifero. Il bracciale stregato di Slappy manifesta la sua avidità, pronto a fare affari e a vendere ogni cosa ai clienti con aggressività; il bracciale stesso non gli dà modo di venderlo o darlo via. Dopo ogni manifestazione del suo alter ego malvagio, Sader non ha ricordo della trasformazione.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono perlopiù pensare alle vendite e ai suoi giri d'affari.
Ricompensa occasionalmente con uno Scaccia-miseria.

Conrad Boscaiolo eremita, personaggio secondario del libro Il mistero della caverna di ghiaccio della serie originale, è un Vicino disponibile dopo aver edificato la sua capanna di legno, e un Mostro rilasciabile gratuitamente attraverso il furgone frigorifero di Sader. Vive lontano dalla città, tra i boschi di montagna, silenzioso e burbero. In realtà, egli è uno stregone pluricentenario che padroneggia la magia del ghiaccio, in attesa di rivelarsi al mondo intero e di dare sfogo al suo potere, allenandosi nel corpo e nello spirito, e alleandosi/controllando creature come Wolfsbane, il Mostro delle nevi e il Pupazzo di Neve con i suoi omonimi. Anche se non specificato, il gioco sembra indicare che egli possa essere il padre di Brooke.

Eccetto per la barba corta e bianca, il suo aspetto è rinnovato nel gioco. Ha i capelli corti bianchi, gli occhi azzurro ghiaccio, e indossa berretto di lana e stivali neri, camicia a scacchi verde chiaro a maniche corte sopra una maglietta bianca, e salopette color ocra con una cintura in pelle marrone alla vita. Come mago, barba e capelli si allungano, e indossa un completo di stoffa viola da mago di taglio fantasy, con stivali marroni e mantello di pelliccia rosso, alla cintura in stoffa rossa porta appesi un globo verde e un libro dalla copertina gialla. È armato di bordone magico di legno nodoso da cui lancia i suoi incantesimi del ghiaccio.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono indaffarato nella sua attività di boscaiolo.
Ricompensa occasionalmente con una Palla di neve.

Signor Fleshman Agente del governo in incognito, antagonista dei libri L'invasione degli stritolatori, Prima & Seconda Parte della serie 2000, è un Vicino disponibile dopo aver edificato la sua casa, e un Mostro rilasciabile gratuitamente attraverso il meteorite alieno. In realtà, si tratta di uno degli alieni Stritolatori, di cui ne è leader, e ha trascorso anni sulla Terra travestito da umano, facendo da spia per la sua razza e preparando l'invasione imminente. È disponibile dall'evento speciale L'invasione degli stritolatori, poi integrato nel gioco.

Come nei libri originali, il Signor Fleshman usa un costume da umano. L'apparenza in questa versione lo mostra come un uomo anonimo alto, calvo, occhi scuri, sui 30-40 anni, in completo da ufficio nero con cappello fedora anch'esso nero. Quando si sfila il costume, la sua vera identità è quella di un enorme mostro rosso-rosato a otto tentacoli, con un grande occhio azzurro come quello dei polpi. Non è molto alto come gli altri Stritolatori e continua a indossare il suo costume da umano anche dopo essersi rivelato, dalla cintola in giù gli permette di camminare agilmente, trascinandosi indietro la parte superiore del costume oramai vuota. Nel libro originale, invece, la creatura rappresentata era simile a un rosato e viscido cervello gigante.
Fleshman è un tipo calmo e freddo, razionale, rimane in disparte ad osservare eventi e persone, facendo osservazioni tra sè e sè. Non ama l'umanità e i loro difetti che portano a conseguenze distruttive, consumistiche e inquinanti sul pianeta, non condivide l'idea della convivenza con gli stessi come fanno i mostri terrestri, per cui è deciso ad eliminare l'umanità, per purificare il pianeta e rendere gli Stritolatori invasori l'unica specie dominante degna di abitare la Terra.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono spiare la gente, con manifestazione discreta della sua identità mostruosa.
Ricompensa occasionalmente con un Cubo metallico.

Curly lo Scheletro
Personaggi Descrizione
Dottor Brewer Scienziato esperto di botanica, antagonista del libro Il mistero dello scienziato pazzo della serie originale, è un Vicino disponibile dopo aver edificato la sua casa, e un Mostro rilasciabile gratuitamente attraverso la sua serra. È in realtà un uomo-pianta nascosto in incognito sotto un camuffamento umano reversibile, egli cura, alleva e protegge le sue piante mutanti in privato. A differenza del libro originale, non si fa alcun accenno a un clone, per cui in questa versione il Dottor Brewer è effettivamente un uomo-pianta individuale, e non la copia di qualcuno.

Il suo aspetto umano è ripreso direttamente da quello mostrato dal personaggio nella serie televisiva, interpretato dall'attore Judah Katz, con alcune foglie verdi che nasconde sotto il berretto da baseball e, solo nel modello di gioco, scarpe da ginnastica bianche. Quando rivela la sua vera identità, assume l'aspetto di una pianta umanoide verde e nodosa, ispirata alla seconda copertina del libro disegnata da Brandon Norman, con radici enormi fanno da mani e piedi e altrettante che spuntano dalla cima della testa e sulle spalle. I tratti del volto sono deformi e in parte abbozzati, presenta tre occhietti neri storti. I suoi vestiti in questa forma sono laceri e rovinati, e sono assenti berretto, occhiali, cravatta e scarpe.
È un uomo tanto sereno e in pace, grande appassionato di piante e loro protettore, va d'accordo con chi ama le piante, la fotografia e la scienza, ma non ama chi osa ficcare il naso nel suo laboratorio e lo spia, nè chi fa del male alle piante in generale.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono eseguire compiti che vanno dal curare le sue piante mutanti al manifestare comportamenti da uomo-pianta.
Ricompensa occasionalmente con un Ramo di pianta mutante.

Clarissa casa sua.
Amaz-O
Muglani
Cuddles incubatrice.
Trigger cuccia.
Drool cuccia.

PopolazioneModifica

Per Popolazione, oltre ai personaggi non giocanti umani e semplici abitanti della cittadina, ci si riferisce a quei personaggi la cui funzione è quella di essere funzionari della comunità o particolari personalità del luogo per la maggior parte di loro, cosa che si riflette nei loro edifici che sono tipiche istituzioni pubbliche e civili.

Popolazione Mostri di scena 6 1
Personaggi Luoghi personaggi Luoghi scene Costi Ricompense scene Descrizione
Sindaco Louise Johnson Municipio
Eddie Diamond Stazione radio Disk jockey di Borgomostro. Si occupa di musica, bollettini di cronaca locale e comunicati di emergenza.

È un giovanotto magro, capelli corti color castano scuro, occhi neri. Indossa una camicia nera a maniche corte con motivi stilizzati color acquamarina e rossi, un paio di blue jeans, delle scarpe da ginnastica bianche, un berretto da baseball rosso, un paio di occhiali da sole dalle lenti sollevabili.
È un tipo entusiasta, amante della musica e del ballo.
Esegue azioni che ruotano attorno ai suoi interessi musicali.

Agente Diamond Stazione di polizia
Personaggi Descrizione
Sindaco Louise Johnson Sindaco donna afroamericana di Borgomostro, un Vicino della Popolazione disponibile dopo aver edificato il municipio in cui dirige la cittadina.

Ha i capelli corti e marrone scuro, e indossa un completo da ufficio per donna grigio, scarpe con il tacco nere e una maglietta ocra, e il suo modello in gioco presenta una collana di perle bianche.
Si tratta di una donna intraprendente, pronta a promuovere nuove attività per l'incremento della comunità di Borgomostro e il loro benessere. Inizialmente non crede alle voci sugli avvistamenti dei mostri, preoccupata solo sui piani regolatori urbani, ma si ricrederà appena avrà modo di assisterne i fenomeni, premunendosi per salvaguardare la sicurezza dei cittadini promuovendo una convivenza pacifica tra mostri e umani.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono eseguire i propri doveri di primo cittadino e attività ricreative.

Diamond Eddie Disc jockey caucasico, un Vicino della Popolazione disponibile dopo aver edificato la stazione radio che gestisce. È lui che mette su la musica della radio locale, promuovendo nuovi talenti, oppure emette comunicati di emergenza e di cronaca in base agli eventi.

È un giovanotto magro, coi capelli corti color castano scuro, indossa una camicia nera a maniche corte con dei motivi stilizzati color acquamarina e rossi, un paio di blu jeans, scarpe da ginnastica bianche, un berretto da baseball rosso e un paio di occhiali da sole con le lenti sollevabili.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono pensare solo alla musica.

Agente Ramone
stazione di polizia.
Personaggi Descrizione
Dottor Fritz Fredericks
Dottor Dany Kim Il medico dell'ospedale di Borgomostro.
Pompiere Flores Il vigile del fuoco sudamericano della caserma dei pompieri di Borgomostro, riconoscibile dai capelli castani, la pelle abbronzata, e la tuta rossa e gialla da pompiere tenuta da bretelle con maglietta nera. Del suo carattere si intuisce la costanza nel suo dovere con gli addestramenti. Ricompensa il giocatore aprendo porte di addestramento (Walkie talkie), praticando il soccorso in altezza con finestre di addestramento (Kit componenti), facendo pause sotto le querce (Sostanza-Y) e spegnendo incendi controllati da un generatore di fiamme (Prove documentate).

Quando Megan gli portò la demo della sua canzone, ha pensato di farla debuttare con il nome d'arte di Mega Stardust, facendo un gioco di parole con il nome della ragazza.

Altri personaggiModifica

Nel gioco sono presenti altri personaggi, suddivisi in Mostri rilasciabili e Personaggi non giocanti.

Mostri rilasciabiliModifica

Mostri di scena
24

Nota: Sono conteggiati per numero individuale.

Personaggi Luoghi scene Costi Ricompense scene Descrizione
Principe Khor-Ru Luogo dell'incidente Monete Scarabeo gioiello Mummia vivente di un antico principe egizio, antagonista del libro Il ritorno della mummia della serie originale, è il primo Mostro rilasciabile del gioco. È fratello di Nila Rahmad. Il suo sarcofago era stato trasportato anni prima su un camion militare prima che questi si schiantasse contro un albero posto ai piedi della scogliera. Viene risvegliato da Lucy e Dustin.

Il suo aspetto è basato su quello mostrato nel film Piccoli Brividi, con gli occhi rossi.
È furioso e parla in lingua egizia, chiedendo ossessivo della sorella.

Gnomi Giardino degli Gnomi Monete,
Banconote
Pipa di gnomo Cinque gnomi da giardino in gesso viventi, antagonisti del libro La vendetta degli gnomi della serie originale.

I loro aspetti sono basati su quelli mostrati nel film Piccoli Brividi, ma sono alti fino alla cintola di un adulto, i capelli un po' folti come le loro barbe. Indossano dei cappelli a punta colorati (rosso, azzurro, giallo, arancione), delle camicie colorate (azzurro, viola, grigio, beige, verde), e pantaloni e stivali marroni. Sono armati di picconi.
Sono estremamente territoriali e non sopportano i maleducati.

Mostro delle nevi Furgone frigorifero del Mostro delle nevi Monete Palla di neve Creatura magica umanoide e selvatica, antagonista del libro Il mostro delle nevi a Pasadena della serie originale. La sua presenza porta l'area intorno a sé a congelarsi magicamente, con nevi che congelano gli esseri viventi dentro blocchi di ghiaccio. Il fatto che venga menzionato da Conrad come "Uomo delle nevi di Pasadena" potrebbe essere un riferimento al finale del libro, quando il mostro fuggì circolando per Pasadena e non se ne seppe più niente, e quindi indicando che in qualche modo sia arrivato nei pressi di Borgomostro.

Il suo aspetto è basato su quello mostrato nel film Piccoli Brividi, quindi con la pelliccia albina (argentata nel modello di gioco). Attacca con i pugni e corre a quattro zampe.
Ha una disposizione selvaggia e feroce, mitigata solo se nutrito e lasciato in pace in un posto dalle basse temperature.
È stato adottato da Sader come animale domestico e lo tiene dentro il suo furgone frigorifero, ma segretamente Conrad pianifica la conquista del mondo sfruttando il potere congelante del mostro, superiore al suo.

Nila Rahmad Piramide sepolta Monete Scettro e flagello Principessa egizia millenaria, antagonista del libro Il ritorno della mummia della serie originale, vive in una piramide riportata alla luce da scavi archeologici universitari. È la sorella del Principe Khor-Ru, in cerca del fratello e del suo manufatto magico, lo scarabeo egizio che la mantiene in vita.

Il suo aspetto è basato su quello nel film di Piccoli Brividi, a sua volta basato su quello della figura storica della regina egizia Nefertiti, ma ridisegnato per il gioco: è molto più giovane e truccata, priva delle unghie lunghe e dei geroglifici sulle sopracciglia visti nel film, indossa una veste bianca senza maniche, ha i sandali e porta gioielli e paramenti dorati che decorano veste e cappello. È armata di scettro e flagello egizi, e in scena manifesta come attacco una sorta di grande apparizione spiritica della divinità egizia Osiride.
Si preoccupa unicamente di sé stessa e di suo fratello.

Pagliacci dell'Accademia Klown di Koko Accademia Klown di Koko Monete Biglietto per la giostra Tre pagliacci malvagi, personaggi secondari del libro Un clown da incubo della serie Most Wanted. Dietro il loro trucco, vi si nascondono individui schivi, criminali, solitari in generale. Quando Theo si iscrisse all'Accademia, i Pagliacci lo trattavano male, ma presto sono stati messi in riga dal nuovo arrivato. Di seguito, la loro identità:
  • Bingo-Bongo, alias Michael Stuart, truffatore di professione, basato sul personaggio con lo stesso nome dal libro (a cui è stata aggiunta un'identità).
  • Faccia di Scimmia, un uomo che trascura di vedere la propria figlia e il nipotino nato da poco, anch'egli basato sul personaggio con lo stesso nome dal libro (nel libro la sua vera identità è David Ford).
  • Penywise, citato nell'evento speciale I Fantasmi di Halloween, è un omaggio al personaggio di Pennywise dal romanzo di Stephen King It.

Curiosamente, i Pagliacci presentano l'aspetto originale di Murder il Clown come rappresentato sulla copertina del libro, disegnata da Brandon Dorman, con qualche differenza. Tutti hanno lo stesso trucco e costume dai colori bicromatici (con quello originale si identifica Bingo-Bongo; altri colori bicromatici sono verde persiano e viola melanzana, e pesca/salmone e fucsia), ed è assente il papillon verde a pois gialli. Presentano scarpe da clown simil-sportive bianche, ciascuno di un colore diverso (viola scuro, rosso). Tutti i pagliacci hanno i capelli divisi in due ciuffi arruffati di colore bianco-argenteo, invece che dorati. Sono armati di martelletti giocattolo da clown colorati al posto delle accette.

Jenny la Muta Accademia Klown di Koko Banconote Biglietto per la giostra Mima cattiva e nel gioco una versione potenziata dei pagliacci. È per lei che Theo perde la testa innamorandosene e si lascerà convincere a fare il clown. Nonostante sia muta, ironicamente sembra comunicare in sintonia e senza difficoltà con il suo spasimante.

Si presenta come una giovane bella donna magra e atletica, dagli occhi azzurri e i capelli a caschetto neri. Il suo costume da mima include un toppino a righe bianche e nere (viola e nere nel modello di gioco), pantaloni attillati neri retti da bretelle nere, un basco nero, guanti bianchi, scarpe col tacco nere e foulard rosso, il tutto completato dal classico trucco bianco su tutto il viso e le labbra bordate di rossetto rosso. È armata di bastone da passeggio corto o un frustino.

Ghoul del cimitero Cimitero inquietante Monete Ectoplasma Tre morti viventi, antagonisti del libro Morto ma non sepolto della serie 2000. Hanno un ruolo di sfondo, come creature senza cervello, e si dice si scatenano quando il fantasma di Andrew Craw viene disturbato.

Come erroneamente vengono riportati in molte versioni, sono rappresentati come degli zombie in decomposizione, invece che degli spiriti possessori di corpi come affermato nel libro. Ciascun individuo indossa una camicia (grigio chiaro, rosa antico) e dei pantaloni (rossi, blu, grigio scuro) sporchi, spiegazzati, strappati e macchiati di sangue, e ciascun modello di gioco presenta vari gradi decomposizione con dettagli che vanno dal cervello esposto alle orbite vuote e così via. Sono tutti maschi, magri con la pelle grigio verde, non indossano calzature.

Ghoul del cimitero boss Cimitero inquietante Banconote Ectoplasma Morto vivente, versione potenziata dei Ghoul del cimitero.

Anche lui è il cadavere vivente di un uomo, ma è obeso e pelato, gli occhi rossi e i denti gialli, la pelle verde acido solcata da vene nere e da bubboni enormi marronastri, indossa una canottiera bianca, jeans blu e scarpe in pelle, tutti strappati e pieni di buchi. Quando attacca, emette un alito verde puzzolente.

Segugio a pelo blu Tomba del cane fantasma Monete Piastrina del cane fantasma Cane fantasma dal pelo blu, antagonista del libro Ululato di sangue della serie Piccoli brividi HorrorLand. Ha la capacità di attraversare la materia e di levitare in aria; come nel libro, sembra che possa esaudire i desideri espressi ad alta voce, ma senza l'ausilio del suo dente.

È un grosso cane feroce trasparente, l'aspetto basato su quello mostrato nella copertina del libro disegnata da Brandon Dorman, solo con il pelo tutto arruffato e la presenza di pupille sugli occhi.

Pupazzi viventi Anfiteatro Monete,

Banconote

Maschera di teatro Quattro pupazzi da ventriloquo viventi,

Come Mr. Wood, attaccano vomitando un fluido verde e puzzolente.

Stritolatori Meteorite alieno Uova aliene,
Monete,
Banconote (precedente)
Cubo metallico (precedente),
Uova aliene
Tre (originariamente, quattro) alieni malvagi provenienti da un altro pianeta, antagonisti dei libri L'invasione degli stritolatori, Prima & Seconda Parte della serie 2000 e del libro Revenge of the Body Squeezers della serie Give Yourself Goosebumps, Special Edition. Il loro scopo è invadere il pianeta Terra, stabilirvisi e arrecare danno all'umanità intera schiavizzandola con il controllo mentale.

Il loro aspetto è completamente ridisegnato appositamente per il gioco, riflettendone le loro origini. Sembrerebbe che gli alieni nascano da una meteorite incubatrice apposita (luogo di crafting dell'evento), al cui interno vengono schiuse covate di uova aliene di aragoste, polpi e granchi, e gli animaletti vengono nutriti da sostanze fortificanti che li fanno crescere in fretta. Una volta fusi insieme, daranno vita a neonati alieni umanoidi con tratti fisici di vita marina come teste di polpo e simili. Crescendo, diventeranno i soldati pronti all'invasione. Sono simili a granchi umanoidi alti circa 2 metri, forzuti e con la corazza spessa color rossa e violacea, e dall'aria feroce, più forti dei mostri terrestri, e attaccano con le loro chele enormi. I loro cugini, non rilasciabili, sono come gamberi umanoidi dai gusci arancioni-rosati, che indossano una specie di tuta spaziale che copre parzialmente i loro corpi e sono armati con pistole a raggi congelanti, come quelle in Revenge of the Body Squeezers. Fleshman afferma che la razza si adatta e si evolve in base al pianeta, agli abitanti e agli ostacoli che si può ritrovare. Possiedono un loro alfabeto scritto e orale, tendono ad usare i meteoriti come mezzi di invasione e loro rifugi, e hanno a disposizione una tecnologia avanzata bellica e un'architettura peculiare, entrambi dal design marino.

Streghe spettrali Emporio di Fred Orsetti gommosi,
Banconote (precedente),
Monete
Cappello da strega Tre costumi da streghe animati per magia, antagoniste secondarie del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. Erano costumi esposti all'emporio da Walter per i saldi di Halloween; in seguito Slappy le animò direttamente con la sua magia.

Il loro aspetto è mantenuto uguale come quello nel film. Volano sulle loro scope.

Orsetti gommosi Chiosco degli orsetti gommosi Orsetti gommosi,
Monete
Orsetti gommosi assortiti Quattro dolci gommosi a forma di orso viventi di grandi dimensioni, antagonisti minori del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. Erano una volta erano delle semplici caramelle; in seguito Slappy le animò con la sua magia attraverso la Torre di Tesla di Wardenclyffe, e grazie ad essa si fusero tra loro per raggiungere grosse dimensioni.

Sono come mostrati nel film, delle dimensioni di un bambino e sono di colore arancione, verde, azzurro e giallo.

Orsetto gommoso boss Chiosco degli orsetti gommosi Banconote (precedente),
Monete
Orsetti gommosi assortiti Dolce gommoso a forma di orso vivente di grandi dimensioni, versione potenziata dei normali orsetti gommosi, antagonista minore del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. Anche lui venne in seguito animato e cresciuto da Slappy con la sua magia dalla Torre di Tesla.

Mantiene lo stesso aspetto degli altri orsetti gommosi dal film, solo alto almeno due metri ed è di colore rosso.

Folle gonfiabile Folle gonfiabile Orsetti gommosi,
Monete
Denti di vampiro Pupazzo gonfiabile animato, personaggio originale del gioco, è un mostro basato sullo stesso concetto delle decorazioni di Halloween animate del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. Originariamente era una decorazione dell'Emporio di Fred messa in mostra da Walter per attirare clientela con i saldi per il periodo di Halloween; in seguito Slappy lo animò direttamente con la sua magia.

Si presenta come un pupazzo gonfiabile alto tra i due e tre metri, molleggiato, con un cappotto blu viola che gli arriva fino ai piedi, un cappello a cilindro blu viola dalla testa nera, farfallino nero, mani bianche con dita artigliate blu-nere e una testa bianca e tonda con una faccia scheletrica stilizzata dagli occhi rossi.

Gargoyle gonfiabile Gargoyle gonfiabile Orsetti gommosi,
Monete
Pipistrello da appendere Pupazzo gonfiabile animato, è un personaggio originale del gioco basato sia sullo stesso concetto delle decorazioni di Halloween animate del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween, sia sul Gargoyle antagonista principale del racconto Ti faccio la spia! dal libro La casa degli spiriti e altri racconti della serie Tales to Give You Goosebumps. Oiginariamente era una decorazione fatta a mano da Sam e Sonny messa alla scuola media durante il periodo di Halloween; in seguito Slappy lo animò con la sua magia dalla Torre di Tesla. È in grado di parlare e ha un accento scozzese poiché è stato "fatto in Scozia".

Appare come un mostro gonfiabile, di colore grigio scuro (chiaro nel modello di gioco), con ali funzionali da pipistrello funzionali il cui patagio interno è di colore rosato (rosso nel modello di gioco) e dagli artigli bianchi. Una faccia demoniaca stilizzata mostra bocca e occhi gialli con denti neri.

Sposi scheletri Sposi scheletri Orsetti gommosi,
Monete
Bambola strega danzante (precedente),
Maschera da strega
Coppia sposata di scheletri decorativi di Halloween viventi, antagonisti minori del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. Anche loro sono stati animati da Slappy con la sua magia dalla Torre di Tesla.

Appaiono esattamente come visto nel film.

Ragno gigante di palloncini Ragno gigante di palloncini Orsetti gommosi,
Monete
Lecca-lecca alla zucca Decorazione di Halloween gigante vivente, antagonista minore del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. È stata animato dalla magia di Slappy attraverso la Torre di Tesla.

Il suo aspetto è rimasto immutato dal film, eccetto per i pedipalpi viola invece che neri e l'assenza dei perni neri da supporto per le zampe.

Cavaliere senza testa Cavaliere senza testa Orsetti gommosi,
Monete
Sacca di sangue dolce (precedente)
Armatura del cavaliere
Decorazione equestre di Halloween vivente, antagonista minore del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. È in grado di parlare.

Appare esattamente come visto nel film, solo che le lingue di fuoco che lambiscono dal collo formano una festa eterea di fiamme. È armato di sciabola.

Personaggi Descrizione
Principe Khor-Ru Mummia vivente di un antico principe egizio, antagonista del libro Il ritorno della mummia della serie originale, è il primo Mostro rilasciabile con monete attraverso il luogo dell'incidente. È fratello di Nila Rahmad.

Il suo aspetto è basato su quello mostrato nel film Piccoli Brividi, con gli occhi rossi.
È furioso e parla esclusivamente in lingua egizia, chiedendo ossessivo della sorella.
Il suo sarcofago era stato trasportato anni prima su un camion militare prima che questi si schiantasse contro un albero posto ai piedi della scogliera. Viene risvegliato da Lucy e Dustin nell'evento principale Mano di mummia.
Ricompensa occasionalmente con uno Scarabeo gioiello.

Gnomi Gnomi da giardino in gesso viventi, antagonisti del libro La vendetta degli gnomi della serie originale, sono Mostri rilasciabili con monete e banconote fino a un massimo di 5 individui attraverso il loro omonimo giardinetto con fontana decorativa.

I loro aspetti sono basati su quelli mostrati nel film Piccoli Brividi, seppure alti fino alla cintola di un adulto, i capelli un po' folti come le loro barbe bianco-grigiastre, i cappelli a punta colorati (rosso, azzurro, giallo, arancione), le camicie colorate (azzurro, viola, grigio, beige, verde), e pantaloni e stivali marroni. Sono armati di picconi.
Sono estremamente territoriali e non sopportano i maleducati.
Ricompensano occasionalmente con una Pipa di gnomo.

Mostro delle nevi Creatura magica umanoide e selvatica, antagonista del libro Il mostro delle nevi a Pasadena della serie originale, è un Mostro rilasciabile con monete attraverso il furgone frigorifero di Sader, dove si è rifugiato. La sua presenza porta l'area intorno a sé a congelarsi magicamente, con nevi magiche che congelano gli esseri viventi dentro blocchi di ghiaccio. Il fatto che venga menzionato da Conrad come "Uomo delle nevi di Pasadena" potrebbe essere un riferimento al finale del libro, quando il mostro fuggì circolando per Pasadena e non se ne seppe più niente, e quindi indicando che in qualche modo sia arrivato nei pressi di Borgomostro.

Il suo aspetto è basato su quello mostrato nel film Piccoli Brividi, quindi con la pelliccia albina (argentata nel modello di gioco). Attacca con i pugni mentre corre a quattro zampe.
Ha una disposizione selvaggia e feroce, mitigata solo se nutrito e lasciato in pace in un posto dalle basse temperature.
È stato adottato da Sader come animale domestico, ma segretamente Conrad pianifica la conquista del mondo sfruttandone il suo potere congelante superiore al suo.
Ricompensa occasionalmente con una Palla di neve.

Nila Rahmad Principessa egizia millenaria, antagonista del libro Il ritorno della mummia della serie originale, è un Mostro rilasciabile con monete attraverso la piramide sepolta riportata alla luce da scavi archeologici universitari. È la sorella del Principe Khor-Ru, in cerca del fratello e del suo manufatto magico, lo scarabeo egizio che la mantiene in vita.

Il suo aspetto è basato su quello nel film di Piccoli Brividi, a sua volta basato su quello della figura storica della regina egizia Nefertiti, ma ridisegnato per il gioco: è molto più giovane e truccata, priva delle unghie lunghe e dei geroglifici sulle sopracciglia visti nel film, indossa una veste bianca senza maniche, è in sandali e porta gioielli e paramenti dorati che decorano veste e cappello. È armata di scettro e flagello egizi, e quando rilasciata manifesta come attacco una sorta di grande apparizione spiritica verde acquamarina a mezzo busto che ricorda una versione muscolosa della divinità egizia Osiride; il design di questi, tra l'altro, ricorda vagamente il Principe Warwick, personaggio antagonista del libro Scommessa con la morte, per come appare similmente dalla rappresentazione di questi sulla copertina disegnata da Brandon Dorman.
Si preoccupa unicamente di sé stessa e di suo fratello.
Ricompensa occasionalmente con Scettro e flagello.

Pagliacci dell'Accademia Klown di Koko Pagliacci malvagi, personaggi secondari del libro Un clown da incubo della serie Most Wanted, sono Mostri rilasciabili con monete fino a un massimo di 3 individui attraverso l'Accademia Klown di Koko. Dietro il loro trucco, vi si nascondono individui schivi, criminali, solitari in generale. Quando Theo si iscrisse all'Accademia, i Pagliacci lo trattavano male, ma presto sono stati messi in riga dal nuovo arrivato. Si conosce l'identità di alcuni di loro:
  • Bingo-Bongo, alias Michael Stuart, truffatore di professione, basato sul personaggio con lo stesso nome dal libro (a cui è stata aggiunta un'identità).
  • Faccia di Scimmia, un uomo che trascura di vedere la propria figlia e il nipotino nato da poco, anch'egli basato sul personaggio con lo stesso nome dal libro (nel libro la sua vera identità è David Ford).
  • Penywise, citato nell'evento speciale I Fantasmi di Halloween, è un omaggio al personaggio di Pennywise dal romanzo di Stephen King It.

Curiosamente, i Pagliacci presentano l'aspetto originale di Murder il Clown come rappresentato sulla copertina del libro, disegnata da Brandon Dorman, con qualche differenza. Tutti hanno lo stesso trucco e costume dai colori bicromatici (con quello originale si indentifica Bingo-Bongo; altri colori bicromatici, verde persiano e viola melanzana, e pesca/salmone e fucsia), ed è assente il papillon verde a pois gialli. Presentano scarpe da clown simil-sportive bianche, ciascuno di un colore diverso (viola scuro, rosso). Tutti i pagliacci hanno i capelli divisi in due ciuffi arruffati di colore bianco-argenteo, invece che dorati. Sono armati di martelletti giocattolo da clown colorati al posto delle accette.
Ricompensano occasionalmente con un Biglietto per la giostra.

Jenny la Muta Mima cattiva e nel gioco una versione potenziata dei Pagliacci, è un personaggio originale ed è un Mostro rilasciabile con banconote attraverso l'Accademia Klown di Koko. È per lei che Theo perde la testa innamorandosene e si lascerà convincere a fare il clown. Nonostante sia muta, ironicamente sembra comunicare in sintonia e senza difficoltà con il suo spasimante.

Jenny si presenta come una giovane bella donna magra e atletica, dagli occhi azzurri e i capelli a caschetto neri. Il suo costume da mima include un toppino a righe bianche e nere (viola e nere nel modello di gioco), pantaloni attillati neri retti da bretelle nere, un basco nero, guanti bianchi, scarpe col tacco nere e foulard rosso, il tutto completato dal classico trucco bianco su tutto il viso e le labbra bordate di rossetto rosso. È armata di bastone da passeggio corto o un frustino.
Ricompensa occasionalmente con un Biglietto per la giostra.

Ghoul del cimitero Morti viventi, antagonisti del libro Morto ma non sepolto della serie 2000, sono Mostri rilasciabili con monete fino a un massimo di 3 individui attraverso appunto il pre-esistente cimitero inquietante. Hanno un ruolo di sfondo, come creature senza cervello, e si dice si scatenano quando il fantasma di Andrew Craw viene disturbato.

Come erroneamente vengono riportati in molte versioni, sono rappresentati come degli zombie in decomposizione, invece che degli spiriti possessori di corpi come affermato nel libro. Ciascun individuo indossa una camicia (grigio chiaro, rosa antico) e dei pantaloni (rossi, blu, grigio scuro) sporchi, spiegazzati, strappati e macchiati di sangue, e ciascun modello di gioco presenta vari gradi decomposizione con dettagli che vanno dal cervello esposto alle orbite vuote e così via. Sono tutti maschi, magri con la pelle grigio verde, non indossano calzature.
Ricompensa occasionalmente con Ectoplasma.

Ghoul del cimitero boss Morto vivente, versione potenziata dei Ghoul del cimitero e originale del gioco, è un mostro rilasciabile con banconote attraverso il pre-esistente cimitero inquietante.

Anche lui è il cadavere vivente di un uomo, ma è obeso e pelato, gli occhi rossi e i denti gialli, la pelle verde acido solcata da vene nere e da bubboni enormi marronastri, indossa una canottiera bianca, jeans blu e scarpe in pelle, tutti strappati e pieni di buchi. Quando attacca, emette un alito verde puzzolente.
Ricompensa occasionalmente con Ectoplasma.

Segugio a pelo blu Cane fantasma dal pelo blu, antagonista del libro Ululato di sangue della serie HorrorLand, è un Mostro rilasciabile con monete attraverso la sua tomba. Ha la capacità di attraversare la materia e di levitare in aria; come dal libro, sembra che possa esaudire i desideri espressi ad alta voce, ma senza l'ausilio del suo dente. Marty provò ad accudirlo e a farsi ubbidire, ma fallì nel tentativo.

È un grosso cane feroce trasparente, l'aspetto basato su quello mostrato nella copertina del libro disegnata da Brandon Dorman, solo con il pelo tutto arruffato e la presenza di pupille sugli occhi.
Ricompensa occasionalmente con una Piastrina del cane fantasma.

Stritolatori Alieni malvagi provenienti da un altro pianeta, antagonisti dei libri L'invasione degli stritolatori, Prima & Seconda Parte della serie 2000 e del libro Revenge of the Body Squeezers della serie Give Yourself Goosebumps, Special Edition, sono Mostri rilasciabili con uova aliene, monete e banconote fino a un massimo di 4 individui attraverso il meteorite alieno con cui sono arrivati sulla Terra. Sono disponibili dall'evento speciale L'invasione degli stritolatori, poi integrati nel gioco. Come nei libri originali, il loro scopo è invadere il pianeta Terra, stabilirvisi e arrecare danno all'umanità intera schiavizzandola con il controllo mentale.

L'aspetto degli Stritolatori è completamente diverso dai libri e dal film Piccoli Brividi in cui appaiono, ridisegnato appositamente per il gioco, così come le loro origini. Sembrerebbe che gli alieni nascano da una meteorite incubatrice aliena apposita (luogo di crafting dell'evento), al cui interno vengono schiuse covate di uova aliene di aragoste, polpi e granchi, e gli animaletti vengono nutriti da sostanze fortificanti che li fanno crescere in fretta. Una volta fusi insieme, daranno vita a neonati alieni umanoidi, con tratti fisici di vita marina come teste di polpo e simili. Crescendo, diventeranno i soldati pronti all'invasione. Due tipologie sono le più comuni: la prima è costituita da gamberi umanoidi dai gusci arancioni, che indossano una specie di tuta spaziale che copre parzialmente i loro corpi (solo su testa, spalle, petto, avambracci e gambe) e sono armati con pistole a raggi congelanti, come quelle mostrate in Revenge of the Body Squeezers. La seconda tipologia, quella pericolosa che entra in scena, vede granchi umanoidi alti circa 2 metri, forzuti e con la corazza spessa color rossa e violacea, e dall'aria feroce, più forti dei mostri terrestri, attaccano con le loro chele enormi. Fleshman afferma che la razza si adatta, si evolve in base al pianeta, agli abitanti e agli ostacoli che si può ritrovare. Possiedono un loro alfabeto scritto e orale, tendono ad usare i meteoriti come mezzi di invasione e loro rifugi, e hanno a disposizione una tecnologia avanzata bellica e un'architettura peculiare, entrambi dal design marino.
Ricompensano occasionalmente con un Cubo metallico.

Personaggi Descrizione
Cavaliere malefico Armatura magica vivente e malvagia, antagonista del libro Il cavaliere malefico della serie Give Yourself Goosebumps, è un mostro rilasciabile con monete attraverso il museo di storia, in esposizione. Possiede un cavallo e un medaglione dorato con una gemma rossa al centro delle proprietà ipnotiche. Esiste una sua controparte benevola, l'armatura del Cavaliere buono, anch'essa in esposizione al museo.

Il suo aspetto è completamente ridisegnato a nuovo per il gioco rispetto alla copertina del libro, l'armatura è blu scuro decorata con finimenti in oro brunito, con la maschera azzurra e dagli occhi rossi, con un paio di corna nere e ricurve da demone poste ai lati dell'elmo, e il mantello rosso sulle spalle. È armato di spada e scudo, e cavalca un cavallo nero bardato negli stessi colori del proprietario e la testiera di colore grigio.
Ha intenti malvagi verso chiunque lo disturbi.
Ricompensa occasionalmente con un Medaglione scintillante.

Uomo piranha
Piante mutanti Esemplari mutati di Dionaea muscipula (o venere acchiappamosche), antagonisti minori del libro Il mistero dello scienziato pazzo della serie originale, sono Mostri rilasciabili con monete fino a un massimo di 3 individui attraverso la serra del Dottor Brewer. Inizialmente delle piante normali raccolte nella foresta, vengono modificate, curate, allevate e cresciute dal buon dottore, che le chiama "sorelle". Nel libro originale erano piante simili a quelle di pomodori, di alberi e di felci.

Come detto in precedenza, somigliano alle venere acchiappamosche (piante carnivore), le "teste" delle mascelle zannute tutte colorate di viola (normale, melanzana e vinaccia), si ergono su uno stelo verde, con foglie e contorto, raggiungendo l'altezza di un ragazzino, e si muovono strisciado su radici verdi. Attaccano con il morso e la loro lunga lingua simile a un viticcio contorto di colore marrone-rossiccio. Emettono strani versi, come se soffiassero irritati.
Ricompensano occasionalmente con un Ramo di pianta mutante.

Pianta mutante boss Venere acchiappamosche, versione potenziata delle Piante mutanti e originale del gioco, è un Mostro rilasciabile con banconote attraverso la serra del Dottor Brewer.

È simile alle sue versioni comuni, ma con delle sostanziali differenze: è grande circa quanto la facciata della casa dello scienziato, ha un fusto serpentiforme, si muove strisciando su quattro grosse radici simili. La "testa" è composta da un fiore rosso acceso, le mascelle sono viola correlate di un paio di tenaglie verdi in entrambe le arcate dentarie simili alle zampe a calce di una mantide religiosa, il collo solcato da semianelli legnosi, e la lingua è molto lunga, color marrone-rossiccio e ricoperta di piccole punte. Un fiore rosso simile a una rosa non sbocciata grandezza naturale infine adorna l'estremità della sua "coda". Attacca con il morso e la lingua, ed emette gli stessi versi delle sorelle.
Ricompensa occasionalmente con un Ramo di pianta mutante.


|- |Cittadini di Cascata Tenebrosa |Popolazione di morti viventi, antagonisti del libro La casa della morte e disponibili solo con l'evento speciale dedicato allo stesso, sono Mostri rilasciabili con ampolle di sostanze chimiche fino a un massimo di 3 individui attraverso la Casa della Morte omonima. Sono umani infettati da un composto chimico tossico, il tanofosfato, che li ha portati a uno stato di pseudo-morte, ingrigendo loro la pelle, potendo sopravvivere nutrendosi di sangue, dando loro la capacità di trasformare altri esseri viventi come loro e rendendoli deboli alla luce solare, a loro fatale. Nella prima versione dell'evento è implicito che la loro condizione era dovuta ai poteri vampirici della Contessa Yvonne, trasformati in suoi servitori per aiutarla nella ricerca del Conte Nightwing. Sono membri dello staff di Compton Dawes; alcuni moriranno sotto i raggi solari prodotti da una delle invenzioni del Dottor Fredericks.
Il loro aspetto è basato sulla versione non morta del personaggio di Ray Thurston interpretato da Marc Marut nella serie televisiva, con capelli, pelle e abiti grigi, e occhi bianchi. Anche se la schermata di caricamento dell'evento suggeriva esistessero altri modelli di gioco per i cittadini visti in silhouette, nella versione finale vengono mostrati condividendo lo stesso unico modello di gioco.
Sembrano privi di volontà e gementi come zombie semplici.
Ricompensano occasionalmente con una Sostanza chimica volatile.


|- |Regali di Natale |dal trono di Babbo Natale


Nella prima versione dell'evento La casa della morte, Slappy è preoccupato a proposito del nuovo complesso chimico industriale di Compton Dawes e, per potersene accertare, suggerirà alla Professoressa Maaargh di organizzare una gita scolastica. Quando scoprirà da lei dell'attacco di Dawes e del suo staff, rivelatisi dei vampiri non morti, sospetterà del Conte Ala della Notte.


Nella prima versione dell'evento La casa della morte, sempre in pensiero per l'amato Conte, si lascerà convincere dal Signor Gambadilegno a prendere il controllo di Compton Dawes per avere a disposizione i terreni dell'agenzia immobiliare di questi e avere più possibilità di ritrovare il Conte. Così trasformerà Compton e il suo staff in non morti vampiro al suo servizio.


.


.


Nella prima versione dell'evento La casa della morte, per ostacolare Slappy nei piani di questi per il controllo della cittadina, decide di mettersi in mezzo agli affari di Compton Dawes e con un sotterfugio farà in modo che la Contessa Yvonne sia dalla sua parte.


  • Pupazzi viventi
Anfiteatro.


parco acquatico abbandonato giù lungo il fiume Galleggiante da piscina


serra.

sembra che possiede più poteri e capacità, come la forza, la telecinesi. Sciogli-molecole

quartier generale del mutante mascherato. Sciogli-molecole


laboratorio e fabbrica sulla scogliera una volta di frigoriferi. Plutonio-239


fabbrica sulla scogliera. Plutonio-239


tribunale. Pietra magica


tunnel dell'amore.

.



  • Alla bancarella delle zucche, intagliando una zucca (compito replicato, due ricompense diverse)[14].





campo di zucche.


  • Lupi mannari
nel loro nascondiglio. Biscotti per cani


palestra scolastica. Protocollo striscianti


Campo di granturco, di proprietà del signor Harris, il fattore. Piuma di corvo per ricompensa
Nell'evento Spaventapasseri viventi, il loro campo era il luogo dove Synthia è scomparsa. Gli Spaventapasseri fanno scappare Lucy ed Emily durante le loro investigazioni sulla bimba scomparsa.


Fabbrica di giocattoli Hasley.


gabbia.


  • Pupazzo di Neve
Montagna del Pupazzo di Neve.
  • Pupazzi di neve
Montagna del Pupazzo di Neve
  • Munglani
Capanno del voodoo.
Casa del pirata.
  • Pirati zombie
Il Teschio Scarlatto, nave.
  • Pirata zombie boss
Il Teschio Scarlatto, nave.
  • Sabre
il suo camper. Essenza bestiale
  • Lupi del deserto/gatti selvatici
Alloggio Abbandonato. Essenza bestiale
Mostri di fango

Vaso di fango

Skelly

Braccialetto di Skelly

Personaggi non giocantiModifica

Personaggi Descrizione
Cittadini di Borgomostro Popolazione umana che abita la cittadina, sempre in aumento a causa del turismo paranormale organizzato dal Sindaco Johnson. Sono tra i principali obiettivi dei mostri per terrorizzarli e ottenere Smorfie di paura. Vi sono quattro modelli in gioco, una coppia di giovani adulti e una coppia anziana, e indossano camicie e magliette grigie per distinguersi dai personaggi unici.
Mr. Muffin Gatto domestico della Professoressa Maaargh, dal pelo color giallo-arancio. È un modello standard di animale randagio a Borgomostro, esente dal terrore operato dai mostri. Alcuni personaggi, come la proprietaria e Eric, interagiscono con lui con dei compiti per ottenere ricompensare a base di monete, Sangue di Mostro e risorse.
Macchina stregata Macchina posseduta da uno spirito maligno, antagonista principale del libro La macchina stregata della serie 2000. Appare come semplice arredo urbano decorativo. Sembra che il suo proprietario sia Theo Gordon, che tenta di metterla in vendita.

Il suo aspetto è come nel film Piccoli Brividi, un modello Lincoln Continental Mark III del 1969 dal tettuccio nero, con la carrozzeria azzurra come nel libro originale.

Spirito di Osiride Apparizione spiritica della divinità egizia Osiride, manifestata da Nila Rahmad in scena. È muscoloso, color verde acquamarina e appare a mezzo busto; il design ricorda vagamente il Principe Warwick, antagonista del libro Scommessa con la morte della serie HorrorLand, apparse sulla copertina disegnata da Brandon Dorman.
Mostro marino Creatura marina, antagonista minore del libro Terrore dagli abissi della serie originale. Qui viene rappresentato come uno sibilante Stritolatore di tipo granchio. Vive nelle acque della Spiaggia Profonda. Nel gioco un suo modello lo ritrae come una sorta di piovra gigante a 4 tentacoli (e con alcune versioni più piccole dello stesso sparse qua e là) visibile in ombra sotto la superficie dell'acqua.
Jack-o'-lantern volanti Zucche di Halloween intagliate, animate e dotate di ali di pipistrello dalla magia di Slappy, antagonisti minori del film Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween. Appaiono come personaggi cameo nella schermata di caricamento del gioco per l'evento speciale omonimo I Fantasmi di Halloween.
Personaggi menzionati Qui di seguito un elenco di personaggi che vengono solamente menzionati nel gioco, in riferimento a personaggi presenti nel franchise, o che svolgono ruoli minori diretti tra i dialoghi con i personaggi del gioco.

Famiglie

I parenti degli Eroi. Sono stati menzionati i seguenti:

  • Signora Del Rio, madre di Lucy;
  • Signora Williams, madre di Dustin, che tenta di metterlo in riga con lo studio;
  • Nonna di Marty Ricardo, l'unica a cui egli mostra affetto;

Lucile (Lucy) e Randy Dark
I figli della Signora Dark, rispettivamente la protagonista e il personaggio secondario del libro Al mostro! Al mostro! della serie originale. Sono dei mostri in incognito, in questa versione cresciuti e partiti all'estero per l'università, ma fanno saltuariamente visita alla madre. Lucy viene rinominata Lucille per non confonderla con Lucy Del Rio.


Annabel
Proprietaria di Villa Craw, personaggio minore de Il fantasma senza testa della serie originale. È vissuta 200 anni prima.

EroiModifica

Nell'evento La casa della morte, parteciperà entusiasta alla gita scolastica in vista dell'inaugurazione del complesso chimico di Dawes. Eludendo la sorveglianza del dottor Fredericks, indagherà nella Casa della Morte, scoprendovi i non morti e sfuggendogli via. Allerterà Fredericks dell'emergenza e usando una delle sue invenzioni luminose ucciderà tutti i non morti.


Nell'evento La casa della morte, anche lui parteciperà annoiato alla gita scolastica al complesso chimico di Dawes, e con Eric indagherà nella Casa della Morte, scoprendovi i non morti e sfuggendogli via. Contribuirà anche lui all'eliminazione di questi con un'invenzione del dottor Fredericks.



casa sua.


  • Synthia Jones
8 anni, sorella di Jordan Jr, vive in un rifugio costituito da un silos abbattuto. Rilasciabile tramite fabbrica di giocattoli Hasley.
Azioni eseguibili
  • A una piccola residenza, facendo dolcetto o scherzetto[14].


Casa sua.

ViciniModifica

Azioni eseguibili

|}


|- |Compton Dawes |Agente immobiliare di Cascata Tenebrosa e morto vivente, antagonista del libro La casa della morte e disponibile con l'evento speciale dedicato allo stesso[15], è un Vicino disponibile dopo aver edificato la sua agenzia immobiliare, Better Call Dawes! (in riferimento alla serie televisiva statunitense Better Call Saul), ed è un Mostro rilasciabile gratuitamente attraverso la Casa della Morte. È anche lui un umano affetto da tanofosfato, con le stesse caratteristiche del suo staff di non morti. È colui che ha messo su il complesso industriale chimico marittimo di Cascata Tenebrosa, intento sia in lucrosi affari sia nel cercare vittime con cui nutrirsi del loro sangue. Nella prima versione dell'evento divenne un non morto al servizio della Contessa Yvonne, la sua esperienza nel campo della vendita immobiliare utile nelle ricerche del Conte Nightwing.
Appare sia in forma umana che come un cadavere vivente, ed entrambi gli aspetti sono basati su quelli interpretati da Ian D. Clark nella serie televisiva, quello da non morto presenta capelli e occhi bianchi, il vestito ingrigito e tutto stazzonato.
A differenza del personaggio originale mostrato nel libro come gentile, negli episodi televisivi come cortese e indifferente tranne quando preso dalla fame dispersta, Compton è il classico uomo d'affari molto avido e intraprendente, che maschera questo suo difetto dietro alla facciata di benefattore scientifico. Sembra incurante sulla sicurezza sul posto di lavoro, poiché nell'impianto vi è un'alta percentuale di tanofosfato nell'aria che ha cambiato sia lui che il suo staff. La fame per il sangue lo spinge a diventare spietato, vendicativo e a commettere orribile azioni. Nella prima versione dell'evento, è il servizievole lacchè della Contessa.
Le azioni eseguibili dal personaggio lo vedono fare affari e ricerche di mercato, con un accenno minimo alla sua attività sovrannaturale.
Ricompensa occasionalmente con una Sostanza chimica volatile.



|- |Babbo Natale |la sua dimora.


Nell'evento La casa della morte, viene invitata da Compton Dawes con la scolaresca in un tour al complesso industriale chimico di questi, risultandone entusiasta. Ma quando Dawes intrappola lei e la scolaresca in una stanza e li fa attaccare dai non morti, si trasforma e proteggerà gli alunni fino alla fine dell'emergenza. Nella prima versione dell'evento è lei a organizzare una gita scolastica su suggerimento di Slappy, per poi fargli rapporto dell'attacco subito.


Scheletro vivente, personaggio ospite della serie di raccolte di storie Tales to Give You Goosebumps e mascotte del franchise di Piccoli Brividi negli anni '90, ha il ruolo di antagonista secondario ma soprattutto di narratore principale del gioco, ed è un vicino e un mostro rilasciabile, disponibile dopo aver edificato la sua cripta. Come per il suo corrispettivo cartaceo, è il padrone di Drool il cane ee è fratello di Skelly, Boo e Nightshade.
Il suo aspetto è basato su quello usato da Scholastic per pubblicizzare il merchandise, con la differenza dell'aggiunta della coda di cavallo, le lenti degli occhiali da sole di colore rosso scuro/magenta e il foulard arancione chiaro privo di spilla. Seppure come Slappy adora provocare il caos e spaventare gli umani, non ha una partecipazione molto attiva nei piani di questi, preferendo raccontare ai giocatori gli eventi che si susseguono a Borgomostro, commentando e prendendo in giro le azioni dei personaggi con il suo spiccato senso dell'humor, concludendo con delle cosiddette morali. Nella maggioranza degli eventi, quindi, Curly appare per svolgere la sua funzione di narratore, raramente ha una presenza diretta negli stessi.
Rilascia varie ricompense al giocatore eseguendo i seguenti compiti:


.


pub parco e acquatico abbandonato.


casa di Drool.


disponibile casa sua, gestisce il capanno della strega e giocabile nella scena del campo di granturco.

PopolazioneModifica

Nell'evento La casa della morte, viene ingannata avendo stretto un accordo con Compton Dawes per inaugurare il complesso chimico industriale di questi, credendo di portare energia pulita e progresso scientifico nella cittadina.



Nell'evento La casa della morte, viene invitato da Compton Dawes con la scolaresca in un tour al complesso industriale chimico di questi, risultandone entusiasta. Sarà una delle guide di una scolaresca, ma se ne allontanerà distraendosi e studiando i macchinari e le provette di sostanze chimiche del posto, scoprendo l'alta presenza di tanofosfato. Allertato da Eric e Chuck e correlando la presenza dei non morti con il tanofosfato (nella prima versione dell'evento la sua teoria è errata, data la partecipazione della Contessa a sua insaputa) costruirà i Luminifiers-5000, eliminando i non morti e salvando gli umani in fabbrica.

Altri personaggi ed elementi di giocoModifica

Personaggi Descrizione
Personaggi menzionati Qui di seguito un elenco di personaggi che vengono solamente menzionati nel gioco, in riferimento a personaggi presenti nel franchise, o che svolgono ruoli minori diretti tra i dialoghi con i personaggi del gioco.

Famiglie

Gli Eroi danno molta importanza alle loro famiglie, e nei dialoghi li si vede costantemente comunicare con loro. Tra questi vi sono

  • Le madri di Lucy, Dustin, Eric e Brooke.
  • I padri di Sam, .
  • La nonna di Marty, l'unica a cui egli mostra un lato dolce di sè.

Lucy e Randy Dark

Gazzella Galoppante

Il Ragazzo Mutante

Freddy Krueger

Il bidello della scuola media. È un omaggio all'omonimo personaggio antagonista della serie cinematografica horror Nightmare.


Laurie Strode

Una baby sitter. È un omaggio all'omonimo personaggio protagonista della serie cinematografica horror Halloween.


Candyman

Serial killer antagonista della serie cinematografica a lui dedicata.

Jason Voorhees

Serial killer antagonista della serie cinematografica Venerdì 13.



Sostanza melmosa verde di natura chimico-paranormale, antagonista principale e ricorrente in molti dei libri e media dei Piccoli Brividi, apparso fin dalla saga de Un barattolo mostruoso della serie originale. Macchie dello stesso servono da valuta del gioco per permettere al giocatore di salire di livello.


  • Gatto fantasma
Gatto fantasma blu, appare in una delle azioni da eseguire di Andrew Craw, in cui ne butta uno continuamente dal tetto della villa di lui. L'azione è un riferimento a uno degli scherzi cattivi di Andrew dal libro Il fantasma senza testa, in cui butta di proposito un gatto dalla finestra; potrebbe anche essere un riferimento ai gatti fantasma apparsi nel libro L'urlo del gatto della serie 2000.


.


.


.


  • Signora Smith
Orefice misteriosa che fabbrica gioielli dotati di poteri nel suo apposito laboratorio di oreficeria. Il suo nome di battesimo è Gertrude e ha ereditato da suo padre la vocazione per l'oreficeria assieme a suo fratello. Possiede l'anello di suo padre è un prezioso e potente ricordo.


  • Nonna di Emily Green
La simpatica nonna di Emily, svampita e chiacchierona, abita con la nipote in campagna in una casa accanto al campo di granturco del signor Harris. Il suo aspetto è quello di un'anziana con più di cinquant'anni, con i capelli grigi raccolti in uno chignon, gli occhi verdi, indossa una camicia color viola melanzana, gonna lunga color ocra e scarpe in pelle marrone scura con il tacco.
Nell'evento Il giocattolo terrificante: batterie incluse, darà testimonianza per le indagini di Lucy ed Emily sul caso di scomparsa di Cynthia.


  • Personaggi menzionati
Qui di seguito un elenco di personaggi che vengono solamente menzionati nel gioco, in riferimento a personaggi presenti nel franchise o che svolgono ruoli minori diretti tra i dialoghi.
  • Annabel: Proprietaria originale della Casa della Collina e personaggio minore del libro Il fantasma senza testa, menzionata da Lucy nell'evento Al mostro! Al mostro!.
  • Lucy e Randy Dark: Figli della Signora Dark, personaggi del libro Al mostro! Al mostro!, la prima ne è la protagonista. In questa versione, studiano all'estero in un'università.
  • Signora Del Rio: Madre di Lucy.
  • Signora Williams: Madre di Dustin, cerca di correggerlo dai suoi comportamenti di scavezzacollo.
  • Nonna di Marty Ricardo: Un'anziana che vive a casa di Marty. Il nipote ci tiene particolarmente a lei ed è l'unica persona a cui mostra il suo lato dolce.
  • Dottor Eeek: Scienziato malvagio antagonista del libro The Deadly Experiments of Dr. Eeek, menzionato da Sader durante i suoi scambi commerciali.
  • Dottor Maniac: Scienziato malvagio antagonista del libro Il diabolico Dottor Maniac, menzionato da Sader durante i suoi scambi commerciali.
  • Signor Harris: Proprietario del campo di granturco, abita accanto alla casa di campagna della nonna di Emily. Nell'evento Il giocattolo terrificante: batterie incluse, è stato preso in custodia dalla polizia per le indagini sul caso di scomparsa di Cynthia. In una transizione con Sader, la nonna di Emily afferma che il suo vicino sia morto, forse suggerendo una sua natura sovrannaturale che potrebbe essere causa sia del granturco rigoglioso, sia della presenza degli spaventapasseri viventi.
  • Signor Whittle: Proprietario della fabbrica di giocattoli Hasley, allontanato da essa per l'accusa di spionaggio. Lucy sospetta di lui dietro la scomparsa di Synthia.

Riferimenti al franchiseModifica

LibriModifica

Serie originale Riferimenti
La casa della morte
  • Evento speciale basato sull'omonimo libro.
  • Compton Dawes è un Mostro e un Vicino, con l'aspetto basato sulla sua versione dalla serie televisiva.
  • I Cittadini di Cascata Tenebrosa sono i Mostri. Il loro aspetto è basato su Ray Thurston nella sua versione dalla serie televisiva.
  • La Casa della Morte omonima come luogo di scena per evocare i Mostri dell'evento, l'aspetto basato sia sulla copertina che sulla sua versione dalla serie televisiva.
  • L'impianto industriale chimico marittimo di Cascata Tenebrosa, riferimento allo stesso dalla serie televisiva, come craft shop (sostanze chimiche, ricette a base di gelato e invenzioni legate alla morte).
  • L'agenzia immobiliare Better Call Dawes! di Dawes, per ottenere il personaggio.
  • Il cartello di benvenuto di Cascata Tenebrosa, tratto dalla serie televisiva.

LibriModifica

Serie originale Riferimenti
La casa della morte Evento speciale a pagamento da cui è stato basato. Appaiono Compton Dawes come vicino e mostro rilasciabile, e i cittadini di Cascata Tenebrosa come mostri rilasciabili. L'agenzia immobiliare di Dawes, l'impianto chimico e la Casa della Morte appaiono come edifici edificabili, rispettivamente nelle funzioni di casa del vicino, craft shop (sostanze chimiche, ricette a base di gelato e invenzioni legate alla morte) e luogo di scena.
Il mistero dello scienziato pazzo Evento secondario da cui è stato basato. Appaiono il clone del Dottor Brewer come vicino e mostro evocabile, e le sue Piante mutanti come mostri evocabili.
Mano di mummia
  • Evento principale da cui è stato basato (solo di nome).
Il pupazzo parlante
  • Evento principale da cui è stato basato.
  • Appare Slappy il pupazzo come narratore, vicino e mostro rilasciabile.
Al mostro! Al mostro!
  • Evento principale da cui è stato basato.
  • Appare il Signor Mortman come vicino e mostro rilasciabile.
  • Appare la Signora Dark come vicino e mostro rilasciabile.
  • La zona di scena è una biblioteca gestita da Mortman, come nel libro.
Il fantasma della porta accanto
  • Evento secondario da cui è stato basato.
  • Shaeron è basata sul personaggio di Hannah Fairchild.
Il ritorno della mummia
  • Evento secondario da cui è stato basato.
  • Appare il Principe Khor-Ru come mostro rilasciabile.
  • Appare Nila Rahmad come mostro rilasciabile.
  • Il sarcofago della mummia appare come elemento decorativo della zona di scena sbloccabile.
  • La piramide sepolta appare come zona di scena edificabile.
  • Lo scarabeo di Nila viene menzionato.
L'attacco del mutante Evento secondario da cui è stato basato. Appare il Mutante Mascherato come mostro evocabile, mentre la sua identità come Libby e il Formidabile Molecola Man appaiono come vicini e mostri evocabili. Appare la base segreta del Mutante Mascherato come edificio edificabile, e i fumetti del personaggio e la pistola sciogli-molecole come oggetto di scambio.
La vendetta degli gnomi
  • Evento secondario da cui è stato basato.
  • Appaiono gli Gnomi da giardino come mostri rilasciabili.
  • Appare il giardino degli gnomi (decorazioni viste sulla copertina originale) come luogo di scena.
Il fantasma senza testa Evento principale da cui è stato basato. Appare Andrew Craw come mostro evocabile.
Il mostro delle nevi a Pasadena
  • Evento secondario da cui è stato basato.
  • Appare il Mostro delle Nevi come mostro rilasciabile.
  • Le palle di neve congelanti appaiono come oggetto di scambio.
Le zucche della vendetta Evento secondario da cui è stato basato. Appaiono le Zucche come mostri evocabili.
Metamorfosi totale Evento principale da cui è stato basato. Appaiono gli Esseri striscianti come mostri evocabili e Ricky Beamer come eroe e mostro evocabile.
Il mistero della caverna di ghiaccio
  • Appare Conrad come vicino e mostro rilasciabile.
Serie 2000 Riferimenti
Un mostro in cattedra
  • Evento principale da cui è stato basato.
  • Appare la Professoressa Maaargh come vicino e mostro rilasciabile.
  • La zona di scena è una scuola media gestita da Maargh, come nel libro.
Morto ma non sepolto
  • Evento principale da cui è stato basato.
  • Appaiono i Ghoul del cimitero come mostri rilasciabili.
Serie Give Yourself Goosebumps Riferimenti
The Deadly Experiments of Dr. Eeek Il Dottor Eek viene menzionato.
Nella giungla del terrore Prima traduzione italiana del titolo di un libro inedito in lingua originale inglese. Evento secondario da cui è stato basato. Appaiono Cronby il Troll, il Mostro Pesce e un Muglani come mostri evocabili.
Le invenzioni sinistre del Professor Shock Prima traduzione italiana del titolo di un libro inedito in lingua originale inglese. Evento principale da cui è stato basato. Appaiono il Professor Shock e i Cyborg come mostri evocabili.
Serie HorrorLand Riferimenti
Il diabolico Dottor Maniac
  • Il Dottor Maniac viene menzionato.
Ululato di sangue
  • Appare il Segugio a pelo blu come mostro rilasciabile.
Scommessa con la morte
  • L'entità spiritica che Nila Rahmad evoca quando viene rilasciata somiglia al Principe Warwick.
Serie Most Wanted Riferimenti
Un clown da incubo Prima traduzione italiana del titolo di un libro inedito in lingua originale inglese. Evento secondario da cui è stato basato. Appaiono Murder il clown e Bingo-Bongo come mostri evocabili. L'Accademia Klown di Koko appare come luogo edificabile.
L'attacco del mostro Prima traduzione italiana del titolo di un libro inedito in lingua originale inglese. Appare il Mostro della palude come mostro evocabile.
Principali Secondarie Speciali
That's No Easter Bunny[16]
Il fantasma della porta accanto
L'avventura del mostruoso blob
Foto dal futuro L'anello maledetto
La sfera di cristallo
Una testa di mummia per me
Spaventapasseri viventi Brividi dagli abissi
Il giocattolo terrificante: batterie incluse[17] Valentine's at Poison Lake[18]
Il mistero della caverna di ghiaccio The Beast Benath the Sink[19]
Il lupo della palude Gli orrori di Shock Street
La notte dei mostri di fango La scuola maledetta
Terrore dagli abissi Trick or Trap
Alito di vampiro Prigionieri di un incantesimo
The 12 Screams of Christmas

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k Evento basato sull'omonimo libro della serie originale.
  2. ^ a b c d e f g h Evento delle Storie principali.
  3. ^ a b Evento basato sull'omonimo libro della serie 2000.
  4. ^ a b c d e Evento delle Storie secondarie.
  5. ^ Prima traduzione italiana del titolo di un libro inedito in lingua originale inglese.
  6. ^ Evento basato sull'omonimo libro della serie Most Wanted.
  7. ^ a b c d e Prima traduzione italiana del titolo di un libro inedito in lingua originale inglese.
  8. ^ a b c d e f g Questo personaggio ha dei compiti aggiuntivi durante l'evento speciale Mostri dallo spazio.
  9. ^ a b c d e Questo personaggio ha dei compiti aggiuntivi durante l'evento speciale Mostruoso Anniversario.
  10. ^ In alcuni testi e dialoghi, il suo cognome viene scritto come Tylor o Tyler.
  11. ^ Originariamente, x4.
  12. ^ a b c d e f g h i j k l Questo personaggio ha dei compiti aggiuntivi durante l'evento speciale L'invasione degli Stritolatori.
  13. ^ In alcuni testi e dialoghi, il suo cognome viene scritto come Tylor o Tyler.
  14. ^ a b Errore nelle note: Errore nell'uso del marcatore <ref>: non è stato indicato alcun testo per il marcatore G2:HH
  15. ^ Questi personaggi, esclusivi in un evento speciale, in seguito diventeranno una aggiunta permanente nel gioco.
  16. ^ Evento basato sul libro Magico Inganno.
  17. ^ Errore nelle note: Errore nell'uso del marcatore <ref>: non è stato indicato alcun testo per il marcatore first
  18. ^ Evento basato sul libro Weekend at Poison Lake.
  19. ^ Il titolo è un riferimento a quello originale del libro Un mostro in cucina, ma non basato su questa storia

Collegamenti esterniModifica


1. Mano di mummiaModifica

Evento composto da un unico capitolo. Qui il giocatore viene introdotto al gioco, guidato da Curly lo Scheletro e Slappy il pupazzo, il primo desideroso di raccontare gli eventi, il secondo impaziente di scatenare il caos e la paura per le strade.

Lucy Del Rio vive nella amena cittadina di Borgomostro, sognando a occhi aperti emozionanti avventure come nei romanzi che legge. Leggendo il giornalino scolastico locale, troverà riportato un articolo secondo cui anni prima un camion militare con un carico segreto sparì nelle vicinanze della cittadina. Curiosa del carico segreto e convinta che possa trasportare qualcosa di valore, Lucy convince un suo coetaneo amico e burlone, Dustin Williams, ad accompagnarla per rintracciare il camion militare. Trovando i resti del mezzo nel sottobosco, che è rimasto incidentato contro la parete rocciosa della scogliera, dal vano emerge la mummia del Principe Khor-Ru, che segue rabbioso i due bambini chiedendo di Nila. Lucy e Dustin riusciranno a scappare, vivendo la prima della futura serie di avventure mostruose a Borgomostro.

2. Al mostro! Al mostro!Modifica

Evento composto da due capitoli.

Nel Capitolo 1, dopo l'esperienza vissuta con la mummia, Lucy torna ai suoi libri, ma la curiosità per il mistero e l'eccitante avventura la porterà a fare delle ricerche sulle storie che circolano a Borgomostro nella biblioteca locale e sul giornalino scolastico. Si stabilirà in una sua vecchia casa sull'albero fuori città per condurre le sue ricerche, invitando Dustin a fondare il Club dei Mille Misteri, una sorta di club di investigatori dilettanti del mistero. Frattanto, il bibliotecario locale, il Signor Mortman, un tipo brontolone, severo e ligio al suo dovere, mostra strani comportamenti, come i suoi gusti alimentari a base di scarafaggi. Durante uno dei suoi spuntini gli verrà il singhiozzo, rivelando a ogni accesso il suo reale aspetto, quello di un mostro verde. Lucy lo beccherà sul momento e con Dustin spierà il mostro in biblioteca, ma Mortman li coglie sul fatto e li caccia via, intimando alla ragazzina di non fare più ritorno e sospendendole permanentemente il tesserino della biblioteca.

Nel Capitolo 2, intanto, si trasferisce nella cittadina una donna, la Signora Dark, presumibilmente da poco separata e con i figli ormai cresciuti e che frequentano l'università all'estero. Inizierà a fare la conoscenza con il vicinato, tra cui il Signor Mortman, anche se ha una sgradevole sensazione nei suoi confronti. Passeggiando per i boschi per rilassarsi, troverà la casa sull'albero di Lucy, al momento libera. Salendoci e curiosandovi dentro, scoprirà un dossier sul Signor Mortman, confermando le sue sensazioni sull'uomo. Temendo possa essere la base di cacciatori di mostri, deciderà di tenere d'occhio il posto, e affronterà Mortman mentre questi si aggirava tra i rifiuti per cenare. Mettendolo alle strette, rivelerà la sua identità di mostro serpente, minacciando l'uomo di scacciarlo dalla città poiché potrebbe mettere a rischio lei e la sua famiglia. Il Signor Mortman chiede pietà, anche lui un mostro travestito da umano in cerca di una vita normale e in pace, e la Signora Dark lo risparmierà e accetterà la sua presenza, a condizione che non faccia niente per far allertare gli umani sulla sua vera identità.

3. Il pupazzo parlanteModifica

Evento composto da un unico capitolo.

Slappy il pupazzo, raccontando da sé la sua storia, incontra Dustin per strada. Dopo averlo convinto di essere un semplice pupazzo a batterie e di voler essere suo amico, con delle scuse convincerà il ragazzino ingenuo a commettere delle cattive azioni, spacciandole per buone o per scommesse. Così facendo darà a Slappy l'opportunità di commettere altrettante malefatte facendo la spia ad altri mostri della comunità di Borgomostro, come il Signor Mortman e la Professoressa Maaargh, infastiditi dalle azioni di Dustin. Slappy li convincerà ad aizzarglisi contro, scatenandosi in città con le loro forme mostruose. Rinfrancati dal successo, decideranno di usare la vecchia taverna come loro nascondiglio comune. Questo sarà per Slappy l'inizio del suo piano per conquistare la città e farne un regno del terrore, deciso a non farsi frenare da Lucy e dal Club dei Mille Misteri.

4. Un mostro in cattedraModifica

Evento composto da due capitoli.

Nel Capitolo 1, il giocatore conoscerà meglio Dustin, che è un bambino molto vivace, con l'abitudine di rimandare sempre i compiti di scuola preferendo invece giocare o combinare marachelle e guai. Tra le cose da fare, vi sono le indagini di Lucy, trovando insieme a lei orme sporche di gesso sospette di una grossa creatura in un gazebo al parco, e catalogandole. Mentre tormentava per suo capriccio calabroni e formiche, viene rimproverato dal Signor Mortman di lasciare stare quelle creature, poiché ha affinità lui stesso con gli insetti. Quando Dustin ignora i suoi avvertimenti, l'uomo spiffererà le sue marachelle alla madre del ragazzo, facendole passare per atti di teppismo. Dustin si troverà così in punizione, obbligato a finire i compiti assegnatigli.

Nel Capitolo 2, Lucy arriverà alla conclusione che il mostro possa nascondersi nella sua scuola media e insieme a Dustin seguirà le tracce di polvere di cancellino. Anche se non intuiranno subito la verità, il giocatore scoprirà che il mostro è la Signora Maaargh, la loro professoressa. La professoressa ha un debole per il Signor Mortman e cerca sempre di soddisfarlo preparandogli piatti tipici della comunità dei mostri. Tenterà di prepararne uno a base di carne di bambino, cercando di usare Dustin per il suo scopo con il pretesto di metterlo in punizione nel dopo scuola, ma rimarrà a bocca asciutta quando il ragazzino bigierà l'incontro, ignaro di essersi salvato da una fine terribile.

5. Morto ma non sepoltoModifica

Evento composto da un unico capitolo.

Il gioco introduce Marty Ricardo, il bulletto locale, sempre arrogante e sicuro di sé, non rispetta nessuno della cittadina, ragazzino o adulto che sia, per poter fare i suoi comodi. In questo evento inizierà a fare le sue prime esperienze con i mostri atte a tenerlo in riga, come durante l'ora di punizione del doposcuola quando, dopo un suo scherzo pesante, verrà minacciato da una mostruosa Professoressa Maaargh che ha perso le staffe.

Frattanto, Lucy farà la scoperta della storia del fantasma di un ragazzo senza testa, Andrew Craw, per mezzo di un articolo anonimo firmato da Curly sul giornalino scolastico. Andrew è sepolto nel cimitero locale e Lucy con un riluttante Dustin vuole dare un'occhiata presso la tomba. Quando Marty prova a impicciarsi degli affari loro, viene risposto per le rime dalla ragazzina di non immischiarsi. Irritato, Marty deciderà quindi di rendere pane per focaccia a Lucy e Dustin, estorcendo a quest'ultimo le informazioni sulla loro ricerca con le minacce. Marty quindi metterà su un piano semplice: attirerà ulteriormente l'attenzione dei due con una falsa lettera antica, facendola passare come scritta da un'entità spettrale, per poi guidarli al cimitero con lo scopo di spaventarli usando un vecchio lenzuolo, facendo finta di essere un fantasma.

Il suo scherzo avrà successo quella notte, riuscendo a fare fuggire Lucy e Dustin. Mentre Marty si gode il momento trionfante, però, verrà sorpreso dai Ghoul del cimitero, che cercheranno di circondarlo. Terrorizzato, Marty scappa via, per ironia dopo aver assaggiato la sua stessa medicina.

6. Il fantasma senza testaModifica

Evento composto da un unico capitolo.

Andrew Craw era un bambino che duecento anni prima era noto per tirare scherzi, soprattutto se pesanti. Anche dopo che misteriosamente perse la testa, il suo fantasma vaga per Borgomostro ai giorni nostri giocando scherzi verso il prossimo. Quando noterà Marty combinare una delle sue bravate danneggiando una proprietà della biblioteca e venendo rimproverato dal Signor Mortman, Andrew lo prende in simpatia. Dopo aver punito il Signor Mortman causando il caos nell'edificio, Andrew incontrerà Marty nella sua forma umana mentre questi era nell'ora di punizione con la Professoressa Maaargh a scuola, andandoci subito d'accordo, e cominciano insieme a combinare scherzi ai danni della professoressa per rivincita. Ma l'amicizia avrà vita breve quando Marty scoprirà con suo spavento che Andrew è un fantasma dopo averci giocato insieme a pallacanestro, con lui che fa giochi di equilibrismo con la sua testa. Andrew si ritroverà alquanto deluso e stizzito dalla reazione, avendo sperato di aver trovato affinità con un vivente.


La vendetta degli gnomi | A Borgomostro vivono degli Gnomi da giardino viventi, riuniti in un unico giardino decorato con una fontana. Non amano né chi lascia i rifiuti nel loro giardino, né chi ci sconfina. Dustin imparerà a sue spese questa lezione quando verrà apostrofato da uno di questi di andarsene via. Quando Dustin, volendo mostrare a Lucy che fossero vivi, offende lo gnomo definendolo grasso, lui e i suoi compari li scacceranno via.


Il mostro delle nevi a Pasadena |Evento composto da tre capitoli, sbloccato durante l'evento principale Un mostro in cattedra.
Nel Capitolo 1, durante l'inverno, il mercante Sader fa visita al Club dei Mille Misteri per assegnare loro un incarico, ovvero ritrovare il suo furgone frigorifero perduto, e per farlo ha bisogno che rintraccino la persona da cui l'ha comprato. Durante la ricerca tra i boschi dove è stato concluso l'affare, Lucy e Dustin si imbattono in misteriose orme gigantesche che indicano la presenza di un mostro di grandi dimensioni. Finalmente trovano il compratore, Conrad, un boscaiolo eremita silenzioso e scontroso che abita lontano dalla città tra i luoghi montani; non collaborerà all'indagine dei ragazzini, preferendo essere lasciato in pace. Seppure il loro incarico sia terminato e Conrad li avverte di andarsene via perché la zona è pericolosa, Lucy per orgoglio di investigatrice insiste nelle indagini, ora sulle tracce della creatura. Trovando orme e indizi della stessa e del furgone, Lucy e Dustin entrano in una caverna innevata, trovando il mezzo di trasporto e un'ambiente particolarmente gelido. Contatteranno Sader per il ritrovamento, ma quando questi apre il furgone frigorifero dal suo interno esce un Mostro delle nevi che li attacca infastidito. I ragazzini e Sader se ne allontanano, e mentre vengono compensati per il lavoro si faranno molte domande riguardo lo yeti.
Nel Capitolo 2, Lucy nota che in città si manifestano un'insolita neve e cristalli di ghiaccio, e sospetta possa esserci dietro il Mostro delle nevi. Dustin, volendo giocare, le lancia contro una palla di quella strana neve, per poi inorridire quando lei viene racchiusa in un blocco di ghiaccio; fortuna vuole che Conrad la salva per mezzo della magia, rivelando di essere uno stregone e di conoscere di più sul conto del mostro. Lì inviterà ancora una volta di mettersi da parte. Nel frattempo, il Mostro si è stabilito permanentemente nel furgone di Sader, che dopo essersene rassegnato lo nutrirà e lo considererà come il suo animale domestico; vedendo l'essere a suo agio con il mercante, Conrad lo affiderà a questi.
Nel Capitolo 3, vi è un proseguimento extra della faccenda del Mostro delle nevi, qualche tempo dopo. Notando ancora una volta che la temperatura si abbassa in modo anormale, il Club dei Mille Misteri si mette a indagare, scoprendo che dietro al fenomeno vi è lo yeti ancora una volta. A fine emergenza, troveranno un cumulo di palle di neve magica, di cui Marty ne fa uso per colpire Brooke, congelandola. Nel panico, Marty prova a lanciare una seconda palla di neve, che annulla l'incantesimo congelante della precedente.
Una sottotrama sbloccata ottenendo Conrad vede questi che si allena nel fisico e nella magia del freddo per un non specificato piano di congelamento del mondo intero per mostrare la grandezza del suo potere. Quando i ragazzini interferiranno con la ricerca dello yeti, scoprirà di aver bisogno di lui per incrementare i suoi poteri e vi si allea.


Il ritorno della mummia |Evento composto da un unico capitolo, sbloccato durante l'evento principale Un mostro in cattedra.
Dustin trova per terra un manufatto egizio antico, uno Scarabeo metallico, nel luogo dove di solito vi passa il tempo con la bici, e lo mostrerà a Lucy. Esaminando il luogo del ritrovamento, non troppo lontano dagli scavi archeologici universitari che hanno portato alla luce una piramide a gradoni sepolta, i due incontreranno una strana e aggressiva donna che veste in abiti egizi, in cerca dello scarabeo egizio. Si tratta di Nila Rahmad, la millenaria sorella del Principe Khor-Ru. Quando i ragazzini si tradiscono di avere lo scarabeo, la donna li inseguirà, ma Lucy si lascerà dietro il manufatto, permettendo ai ragazzini di salvarsi mentre lei si ferma per recuperarlo.


Un clown da incubo |Evento composto da un unico capitolo, sbloccato durante l'evento principale Morto ma non sepolto.
Theo Gordon è un uomo di mezza età, di professione scribacchino, immerso nel suo lavoro presso la scuola media locale di Borgomostro. Recentemente la moglie l'ha lasciato e lui cerca nella sua triste solitudine di dimenticarla. Un giorno che era su una panchina al parco noterà che una mima lo sta osservando; inizialmente infastidito e replicando bruscamente, si pentirà subito dopo della sua sgarbatezza, finendo attratto dalla bellissima artista di strada. Cercando di seguirla, arriverà presso l'Accademia Klown di Koko, la scuola di pagliacci locale. Scoprirà che lei si fa chiamare Jenny la Muta, e pur di starle vicino credendo di trovarci un'affinità con lei (nonostante lei non dica nulla), si iscriverà all'Accademia per provare l'inusuale professione di pagliaccio. Il nuovo stile di vita dietro l'identità segreta di Murder il Clown, il lanciatore di coltelli, lo appagherà così tanto da portarlo alla decisione di darsi anima e corpo nel nuovo hobby, mentre chiederà un appuntamento a Jenny.


Il fantasma della porta accanto |Evento composto da un unico capitolo, sbloccato durante l'evento principale Morto ma non sepolto.
Shaeron è una ragazza ribelle che però si sta annoiando a Borgomostro poiché tutti i suoi amici sono andati in vacanza. Mentre va in giro per la cittadina, noterà che vi sono dei nuovi arrivati, poiché non ricorda di averne mai visti prima. Farà la conoscenza di un ragazzino e di una ragazzina, i quali però affermeranno di aver vissuto a Borgomostro da un po' al contrario di quello che la ragazza ricorda. Alla stranezza della loro chiacchierata si aggiunge l'improvvisa scomparsa dei due nel giro di un attimo. Nonostante queste particolarità, a Shaeron non dispiacerebbe provare a fare nuove amicizie. Ritenterà di legare con la ragazzina la seconda volta che la incontra, ma quella scompare nuovamente. La cittadina non sembra più normale come una volta, tutto sembra cambiato, la gente è nuova e persino i giornali riportano una data futura al posto di quella attuale. Il suo terzo incontro con la ragazzina la vedrà in difficoltà con un bullo e Shaeron interverrà per fermarlo; ma quando il suo pugno attraverserà da parte a parte il ragazzo (Marty), lei scoprirà la verità. Shaeron è in realtà un fantasma, morta da cinque anni, per questo non riconosceva più la sua cittadina e i nuovi residenti. Lucy (la ragazzina) spiegherà inoltre che era Shaeron a scomparire tutte le volte che si incontravano, probabilmente a causa di un potere da fantasma che lei non riusciva a controllare. Anche se la verità è stata sconvolgente, Shaeron pensa di poter imparare a poter convivere con questo nuovo status di esistenza, purché possa comunque fare nuove amicizie.


Affari al Banco dei Pegni Serie di eventi iniziati a fine evento principale Mano di mummia.
Un uomo bizzarro ed equivoco di nome Sader apre un Banco dei Pegni in città, per scambiare oggetti bizzarri e curiosi con denaro e viceversa. A ogni evento storia si susseguono varie scene di dialogo di contrattazioni tra Sader e i personaggi del gioco.


Mandato del Sindaco Johnson Serie di eventi iniziati dall'evento principale Al mostro! Al mostro!.
Gli eventi vedono l'operato del Sindaco Johnson durante il mandato della sua carica a Borgomostro. Inizialmente è scettica sulle voci di avvistamenti dei mostri, preoccupandosi perlopiù di installare nuove strutture domiciliari, o inaugurare nuovi arredi urbani per il piano regolatore e per incrementare la popolazione della cittadina. Il suo operato viene supportato dall'Agente Ramone. Tuttavia, si renderà ben presto conto della reale esistenza dei mostri; dopo aver provato a combatterli, scoprirà che i nuovi residenti si stabiliscono in città proprio per la presenza dei mostri, e quindi rivolgerà la campagna per una convivenza tra mostri e umani, possibilmente in sicurezza.


Consigli introduttivi di Slappy |Nelle fasi introduttive, Slappy tenta di convincere il giocatore di aggiungere elementi macabri che possano rilasciare smorfie di paura ispirandolo con la sua versione di Borgomostro.


Ululato di sangue |Evento composto da un unico capitolo, sbloccato durante l'evento principale Morto ma non sepolto e l'evento secondario Il fantasma della porta accanto.
Marty si è messo in testa di volere un cane tosto e fico come lui. Nonostante le obiezioni di Shaeron che dubita che egli possa essere responsabile, Marty userà del cibo per attirarne uno, ritrovandosi uno strano segugio a pelo blu. Marty lo adotterà lo stesso per la sua particolarità; nei giorni seguenti Marty si mette in bella mostra facendo credere ai suoi amici di avere controllo sul cane, che però si mostra ringhiante, feroce e per nulla obbediente, intimorendolo. Ignorerà i consigli di Shaeron per provare ancora una volta a insegnare all'animale dei giochetti, ma il segugio continua ad assalirlo. Marty desidererà involontariamente che se ne vada, e con sua sorpresa il cane sparirà per davvero.