Apri il menu principale

Ripescaggi calcistici del terzo millennioModifica

Questa pagina è su tutti i ripescaggi calcistici avvenuti nel terzo millennio

MultiModifica

2005-2006

In Serie AModifica

In Serie BModifica

 PescaraModifica

In seguito al fallimento del Perugia e della Salernitana, venne ripescato il Pescara che si era classificato al diciannovesimo posto in campionato e quindi precedentemente retrocesso. Per gli abruzzesi si trattò del secondo ripescaggio nel giro di un anno, dato che anche nello scorso campionato usufruirono di questo artificio in favore del Napoli.

 CatanzaroModifica

I calabresi, ventunesimi classificati, ottennero il ripescaggio grazie ai fallimenti di Perugia, Salernitana e Venezia, restando in Serie B dopo la retrocessione maturata sul campo.

 TORINOModifica

Il caso del Torino è una riammissione grazie al Lodo Petrucci,causa dissesto economico-finanziario. Perciò non è da considerarsi un ripescaggio ufficiale,ma nemmeno un fallimento

Serie AModifica

Serie A 2005-2006Modifica

Il ripescaggio vede coinvolti:

In quel caso,erano le prime tre squadre nell'ordine in classifica le ultime,e vennero retrocesse,tuttavia,in seguito alle sentenze di Calciopoli 2006 la Juventus(capolista fino a quel momento) venne retrocessa[1]ed il Messina venne ripescato in Serie A,vi rimarrà,però,un solo anno.

Serie BModifica

Serie B 2001-2002Modifica

Il ripescaggio vede coinvolti:

Le squadre retrocesse erano le prime quattro nell'ordine,ma a seguito del fallimento della Fiorentina,il Ternana venne ripescato in Serie B,Andando in C1 dopo tre anni

Serie B 2002-2003Modifica

Il ripescaggio vede coinvolti:

A quei tempi,erano le prime quattro le retrocesse in C1,ma vennero tutte ripescate[2]ad eccezione del Cosenza Calcio, radiato dai campionati professionistici per fallimento e rimpiazzato dalla Fiorentina,poi promossa in A l'anno dopo [3]

Serie B 2003-2004Modifica

I protagonisti di questo ripescaggio sono:

All'epoca,erano le prime quattro nell'ordine,le retrocesse,ma le prime due[4] vennero ripescate per il fallimento dell'Ancona(appena retrocessa dalla massima serie e del Napoli,in Purgatorio a metà classifica (tredicesimo posto in Serie B).

C'era un'ulteriore ripescaggio,che riguardava solo una squadra:

Essa era arrivata dal primo al quarto livello fallendo [5][7]Serie B 2006-2007

  • 20pxTreviso In seguito alla retrocessione all'ultimo posto del Genoa ed alla mancata iscrizione del Torino in Serie A, la seconda promozione sarebbe toccata dunque al Perugia , ma anch'essa per problemi finanziari, si iscrisse in Serie C1. Il posto in Serie A andò dunque al Treviso in quanto semifinalista perdente dei play-off e quarto classificato. Per i veneti fu la prima storica promozione in massima serie.
  •  Ascoli La terza ed ultima promozione, per gli stessi motivi del Treviso, fu ad appannaggio dell'Ascoli,l'altro semifinalista perdente dei play-off e quinto classificato che tornò così in Serie A dopo 13 anni.

Serie B 2011-2012Modifica

I protagonisti sono

Erano le prime cinque a retrocedere in B,stavolta,ma vennero ripescate le prime due,il Grosseto dopo aver vinto alla Corte di Giustizia Federale (FIGC) ed il Vicenza per la retrocessione diretta in Lega Pro Prima Divisione del Lecce[8],rimanendoci entrambe un solo anno

Serie B 2014-2015Modifica

I protagonisti sono

NoteModifica

<references>

  1. ^ Con assegnazione dello scudetto all'Inter a tavolino
  2. ^ Il Catania è stato riammesso in Serie B su ordinanza del TAR di Catania,il Genoa è stato riammesso in Serie B su delibera della FIGC per i postumi del Caso Catania e la Salernitana per motivi non capiti.
  3. ^ Su spareggio InterDivisionale con il Perugia quindicesimo in Serie A: a Perugia, 16 giugno 2004.Perugia-Fiorentina 0-1; a Firenze, 20 giugno 2004, Fiorentina-Perugia 1-1.
  4. ^ Perdente i play-out contro il Venezia: a Bari, 16 giugno 2004, Bari-Venezia 1-0; a Venezia, 19 giugno 2004, Venezia-Bari 2-0.
  5. ^ poichè a quei tempi esistevano ancora la C1 E la C2,e si iscrisse in C2,vincendola .
  6. ^ scavalcando la Prima divisione
  7. ^ col nome di Florentia Viola[6]
  8. ^ Retrocesso dalla massima serie