Utente:Twice25/Storica


Ex libris: Ubi liber ibi opes (Absit iniuria verbis)
g'ho capìo gnente, ma ... belo ... (M.Paolini)



NOTA - Questa è la mia pagina utente (storica) e, sebbene mi piaccia gestirla da me, se volete potete - nello spirito del wiki wiki world - scrivervi quello che vi sembra più appropriato. Vandalizzatela pure, ma con una certa grazia, se possibile ...

Due wikipediani
Twice25 Wikimood 01-it.png · Discussioni · Storica Wikidipendenza
Contributi
Immagini · Souvenir
Sandbox · Sandbox-2 · Sandbox-3 · Sandbox-4

Chi sono

  • Il mio nome è Tullio Arecco e sono planato su Wikipedia in italiano in maniera assolutamente casuale nel settembre 2003 (se non ricordo male cercando online un e-book).
  • Sono rimasto subito entusiasta del progetto e ho condiviso la speranza di una sua riuscita e divulgazione assieme a molti amici wikipediani, cui riservo simpatia e ammirazione.
  • In pensione da diverso tempo, vivo a Biella ma torno con regolarità nella mia città natale, Genova.
  • Sono appassionato di tutto ciò che possa emozionarmi. Amo l'arte, la musica, la lettura e lo sport.
  • Alle scienze - che molto rispetto - do del voi e loro, conoscendomi, mi evitano accuratamente ...
  • Per qualche tempo ha collaborato all'enciclopedia anche la mia compagna di vita, Rinina25.
  • Oltre a Wikipedia, Rinina ed io abbiamo appoggiato per qualche tempo il progetto Bookcrossing.

(... torna indietro)

Continua ...

Mi considero un sognatore ed un idealista, nel senso che mi piace inseguire le idee ed un modo plausibile per sostenerle. Sono un fervente sostenitore di quella che comunemente si chiama seconda possibilità: una seconda chance credo non dovrebbe mai e comunque essere negata a nessuno poiché - come si dice - ha da passà a' nuttata in un mondo in cui gli esami non finiscono mai (cit.)

Arrivato ad un punto della vita in cui - per usare un luogo comune - è più il tempo vissuto che quello che resta da vivere, mi accorgo di non essere mutato molto, con il passare degli anni, e di essere rimasto ancorato a quei due o tre principi di fondo che ho avuto la fortuna di avere come compagni di viaggio fin dalla gioventù (principi assolutamente personali, che tengo quindi per me).

Non ho eccessivi rimpianti (anche se i margini per qualcosa lasciato per strada sono nella vita di una persona sempre piuttosto ampi), e se tento un bilancio (parziale) della mia esistenza ho l'onesta e profonda convinzione che le soddisfazioni e i motivi di gioia siano stati maggiori delle delusioni e dei motivi di sconforto ... Mi considero un uomo fortunato.

In un paio di circostanze si è unita a noi Paola 25. E ad ingrossare le fila di questo piccolo "gruppo dei 25" (quasi un piccolo staff) si è aggiunto, anche se ormai è quasi un desaparecido per questioni di tempo disponibile, Dannato25.

Rina ed io siamo stati e siamo fieri di appartenere a questa magnifica "BAS" (BRIGATA ARMATA (DI SOLE PAROLE) DEL SAPERE) che è Wikipedia e tentiamo invano da tempo di portarvi dentro un possibile [[Utente:Sergeantpepper78]]: finora non c'è stato verso di convincerlo.

Sono un abete ... non sono un santo

Secondo l'oroscopo celtico, l'abete è il segno sotto cui sono nato (nell'Anno Santo di metà XX secolo) e nel quale mi riconosco perfettamente.

Ettorino nostro

Per la cronaca, l'abete è stato considerato con rispetto fin dalla notte dei tempi ed è uno degli alberi più antichi.

Caratteristiche e princìpi:

«Ricerca la verità e gli ideali - è vitale e battagliero - la vittoria lo intristisce (infatti, preferisco perdere, anche alle carte) - è un amante fedele e totale (chiedere a Rinina25), epperò a volte addirittura soffocante in certe manifestazioni (idem) - è onesto ma suscettibile - va d'accordo con il Castagno e la Betulla - in età più matura è una persona deliziosa ...»

Ugualmente abbastanza calzante la definizione che dà dell'abete un'altra versione dell'oroscopo celtico pescata su un sito internet. La riporto integralmente, sfidando bellamente le legge del copyright (tanto questa è la mia userpage ... ah ah ah...!!!):

«La personalità dell'abete è particolarmente misteriosa, è infatti di umore particolarmente mutevole. Adora tutto ciò che è bello, è sofisticato, testardo e molto ambizioso (falso, accidenti ...). La premura che dimostra nei confronti delle persone a lui care è quasi infinita e per questo si può contare su di lui.»

Altri compagni di viaggio

Grazie a Ubi

Dando a Cesare ...

La definizione relativa all'Abete, tratta dall'oroscopo celtico, che mi mette definitivamente a nudo (e - posso garantirlo sulla parola - non è un bello spettacolo ...), la devo (e sono pronto a ritirarla, su richiesta, dietro l'accusa di oscenità) a: intrage.it

Ringraziamenti

Gallery

Mini-banner Wikipedia

Jimbo's statements of principles
(umiltà, pazienza, amore e diligenza ...)

martedì
24
novembre

Per Immagini

Bottiglia di vino chianti Buonumore Gitaroli

Preferiti (senza alcun intento promozionale né, tantomeno, invito ad una presa di posizione politica)

Il verbo del mio mentore:

«Non chiederti se questo è il migliore dei mondi possibile. Prova un po' a visitare l'Altro

Questa è la pagina utente di un utente registrato su Wikipedia
Wikimedia Foundation
Se trovi questa pagina su un sito diverso da Wikipedia si tratta di un clone. In questo caso la pagina può essere non aggiornata e l'autore potrebbe non riconoscersi più nei suoi contenuti. Indipendentemente dal grado di aggiornamento della pagina, l'autore stesso potrebbe non desiderare o non gradire alcuna affiliazione con il sito che state consultando. La pagina originale si trova qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Twice25/Storica

Il mio monobook.css · Per i caratteri di questa pagina: bancomicsans.com
(ottimizzato per Firefox Mozilla)