Apri il menu principale

Utente:Yoggysot/Atleti del Torneo Tenkaichi

Atleti minori introdotti nel 21º torneo tenkaichiModifica

BacterianModifica

Bacterian
Nome orig.バクテリアン (Bacterian)
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce orig.Yasuo Tanaka
Voce italianaPietro Ubaldi
SpecieUmano

Bacterian (バクテリアン Bacterian?) è uno degli otto finalisti del 21º torneo Tenkaichi. Sebbene sia enorme ed abbia una forza fisica molto elevata, la sua vera potenza è dovuta alla puzza che emana (dovuta al fatto che non si è mai lavato in tutta la sua vita[1]), in grado perfino di stordire gli avversari.[2] Viene sconfitto al primo incontro da Crilin, in quanto quest'ultimo è privo del naso.[3]

Riapparirà più tardi e verrà facilmente ucciso da Tamburello, il quale aveva ricevuto l'ordine dal Grande Mago Piccolo di eliminare tutti i partecipanti agli scorsi Tornei Tenkaichi. Viene comunque resuscitato, alla fine della saga del Grande Mago Piccolo, grazie alle Sfere del Drago.

GiranModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Animali (Dragon Ball) § Giran.

Lan FanModifica

Lan Fan
Nome orig.(Ranfuan)
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce orig.Yoko Kawanami
Voce italianaMarcella Silvestri
SpecieUmano

Lan Fan ( Ranfuan?) è un personaggio femminile facente parte della prima serie di Dragon Ball. Appare esclusivamente durante il 21º Torneo Tenkaichi, nel corso del quale raggiunge gli ottavi di finale dove si scontra contro Nam perdendo. La reazione di Jackie Chun dopo il suo streap-tease permette a Yamcha di capire che il Maestro Muten e Jackie Chun sono la stessa persona.[4]

NamModifica

Nam
Nam
Nome orig.(Namu)
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce orig.Kaneto Shiozawa
SpecieUmano

Nam ( Namu?) è uno dei finalisti del 21º Torneo Tenkaichi.[5] Poco tempo fa il villaggio di Nam fu affetto da una grave siccità e per far fronte a ciò, Nam decide di partecipare al torneo per comprare l'acqua.[6] Supera facilmente le semifinali, fino a scontrarsi con Lan Fan (che sconfigge in un solo colpo)[7] e con Goku alla semifinale.[8] Viene sconfitto dall'avversario, perdendo ogni possibilità di salvare il suo villaggio.[9] Per fortuna Nam viene aiutato dal Maestro Muten che gli dona una capsula im modo da portare più facilmente l'acqua al villaggio.[10]

Solo nell'anime lo rivediamo nuovamente quando, insieme a Goku, cerca di distruggere una diga, costruita da Giran, che non permetteva l'arrivo dell'acqua al villaggio.[11] In seguito, solo nell'anime, riappare in occasione del 22º torneo tenkaichi, dove viene sconfitto alle eliminatorie da Tenshinhan.

Appare anche in Dragon Ball Z, quando dona l'energia per la sfera di Goku. Inoltre appare anche nella serie GT, ma in un breve cameo dove continua ad allenarsi nonostante l'imminente distruzione della Terra. In questa occasione viene aiutato da Goku Super Saiyan 4 che lo teletrasporta sul pianeta Plant creato da Baby.[12]

Atleti minori introdotti nel 22º torneo tenkaichiModifica

PamputModifica

Pamput
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce italianaDaniele Demma
SpecieUmano

Pamput, chiamato anche Panput, è un lottatore di Muay Thai facente parte della prima serie di Dragon Ball. Appare esclusivamente durante il 22º Torneo Tenkaichi, nel corso del quale raggiunge gli ottavi di finale dove si scontra contro Goku perdendo a pochi secondi dall'inizio del match.[13] È molto sbruffone e si vanta molto della sua forza; ad esempio, prima del suo scontro con Goku, distrugge con un pugno una grande roccia[14], oppure fa finta di colpire il Saiyan per testare il suo coraggio.[15] A detta del telecronista del torneo, Pamput ha vinto in passato due competizioni prestigiose prima di partecipare al Tenkaichi.[16]

Re ChapaModifica

Re Chapa
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voci italiane
SpecieUmano

Re Chapa è un uomo di colore che, oltre ad essere un Re, è anche un esperto lottatore, tanto che è riuscito a vincere un torneo Tenkaichi senza essere colpito.[18] La sua tecnica si basa sul movimento velocissimo delle braccia.[19] Appare per la prima volta quando partecipa al 22º Torneo Tenkaichi, venendo facilmente sconfitto da Son Goku.[20]

Dopo il torneo, nell'anime viene mostrata la sua uccisione da parte di Tamburello, scena non presente nel manga.[21] In quest'occasione Tamburello uccide anche i suoi allievi.[21]

Partecipa anche al 23º Torneo Tenkaichi, venendo sconfitto da Goku al primo incontro con un sol colpo.[22]

Uomo LupoModifica

Uomo Lupo
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce italianaMario Zucca
SpecieUmano

Uomo Lupo è uno dei partecipanti al 22º torneo tenkaichi. Partecipa al torneo allo scopo di vendicarsi di Jackie Chun (il Maestro Muten), poiché aveva distrutto nel precedente torneo la Luna e, quindi, non aveva più permesso una sua trasformazione in umano.[23] Viene sconfitto da Jackie Chun, il quale gli lancia un osso fuori dal ring che Uomo Lupo raggiunge senza esitare, cadendo automaticamente anch'egli fuori dal ring e perdendo la gara.[24] Alla fine riesce a tornare umano grazie allo stesso Jackie Chun, il quale gli mostra la testa di Crilin, simile alla Luna, facendolo così tornare umano.[25] Non sopporta essere scambiato con il Lupo Mannaro, poiché quest'ultimo diventa lupo nelle notti di luna piena, a differenza dell'Uomo Lupo che invece si trasforma in umano.[26]

Atleti minori introdotti nel 23º torneo tenkaichiModifica

DivoModifica

Shen
Nome orig.(Divo)
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce orig.Takeshi Aono
SpecieUmano

Shen ( Divo?) è un comune essere umano senza nessuna capacità combattiva. Tuttavia sarà importante nella trama poiché Dio entrerà nel suo corpo per partecipare al Torneo Tenkaichi per sconfiggere Piccolo. Una volta che Piccolo utilizzerà la Mafuuba su Dio[27], quest'ultimo abbandonerà il corpo ospite.[28] Divo si risveglierà poco dopo senza ricordare nulla dell'accaduto.[29]

Atleti minori introdotti nel 25º torneo tenkaichiModifica

Categoria bambiniModifica

IdasaModifica

Idasa
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce italianaPatrizia Mottola
SpecieUmano

Idasa è un ragazzo spaccone che partecipa al torneo dei ragazzi. Ha una pettinatura ridicola, come rivela Trunks durante il primo incontro tra i due.[30] Viene sconfitto facilmente da Trunks con un solo calcio.[31]

IkoseModifica

Ikose
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
SpecieUmano

Ikose è un ragazzo spaccone e fratello di Idasa che partecipa al torneo dei ragazzi. Ha la stessa pettinatura del fratello, solo che a differenza di Idasa ha i capelli marroni. Inoltre è più piccolo del fratello di un anno. Viene sconfitto facilmente da Goten con un solo pugno.[32]

Categoria adultiModifica

Mighty MaskModifica

Mighty Mask
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
SpecieUmano

Mighty Mask è uno dei 16 finalisti del 25º Torneo Tenkaichi, è un combattente mascherato. Si tratta di un discreto atleta, dotato di una muscolatura molto sviluppata. È quasi del tutto calvo. Con un tranello, Trunks fa sì che si allontani dalla zona riservata ai partecipanti del torneo, poi lo tramortisce ed insieme a Son Goten ne ruba i costume, partecipando così al torneo.[33] Questo personaggio ha partecipato anche al precedente torneo, dove ha perso al primo incontro.[34]

PunterModifica

Punter
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce italianaAlberto Sette
SpecieUmano

Punter, chiamato anche Panther è uno dei 16 finalisti del 25º Torneo Tenkaichi, è un combattente asiatico e obeso. È molto spaccone e buffone. Viene sconfitto con pochissimi colpi da Crilin.[35]

KiraModifica

Kira
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
SpecieUmano

Kira, chiamato anche "Khila o Killa, è uno dei 16 finalisti del 25º Torneo Tenkaichi, è un combattente di colore dalla muscolatura molto sviluppata. Prima di partecipare al 25º torneo tenkaichi, viene rivelato che ha preso parte anche al 24º torneo dove ha perso al suo secondo incontro.[34] Dopo il ritiro di molti combattenti, si disputa una royal battle tra i cinque concorrenti rimasti (Jewel, Kira, Mighty Mask, C-18 e Mr. Satan). Kira chiede a Mighty Mask (che in realtà sono Goten e Trunks travestiti) di attaccare prima Mr. Satan, ma riceve una risposta negativa dall'atleta.[36] Alla fine, Kira viene sconfitto (contemporaneamente a Jewel) pochi secondi prima dell'inizio della gara da Mighty Mask.[35] Dimostra di rispettare molto Satan, infatti si rivela onorato di parlare con lui.[37]

JewelModifica

Jewel
Nome orig.ジュエール (Juueru)
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
Voce orig.Yusuke Numata
SpecieUmano

Jewel (ジュエール Juueru?) è uno dei 16 finalisti del 25º Torneo Tenkaichi, è un combattente dai capelli biondi e molto amato dalle donne.[34] Prima di partecipare al 25º torneo tenkaichi, viene rivelato che ha preso parte anche al 24º torneo, dove ha perso in finale con Mr. Satan.[34] Dopo il ritiro di molti combattenti, si disputa una royal battle tra i cinque concorrenti rimasti (Jewel, Kira, Mighty Mask, C-18 e Mr. Satan). Jewel tenta di sedurre C-18, ma inutilmente.[38] Alla fine, Jewel viene sconfitto (contemporaneamente a Kira) pochi secondi prima dell'inizio della gara da C-18.[35]

Atleti introdotti nel 28º torneo tenkaichiModifica

Captain ChickenModifica

Captain Chicken
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
SpecieUmano

Captain Chicken è uno dei 16 finalisti del 28º Torneo Tenkaichi, è un combattente mascherato.[39] Si tratta di un discreto atleta, dotato di una muscolatura molto sviluppata. Nell'anime si allontana dal torneo dopo aver visto lo scontro tra Goku e Ub.

OtokosukiModifica

Otokosuki
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
SpecieUmano

Otokosuki, chiamato anche Otokoski, è uno dei 16 finalisti del 28º Torneo Tenkaichi. Ha una grossa corporatura, ha i capelli neri e un paio di grossi baffi neri. Molte delle sue apparizioni ci fanno intendere che sia omosessuale; infatti rivela a Trunks che è proprio il suo tipo.[40] Durante il torneo viene sorteggiato proprio per combattere con Trunks, ma l'incontro non compare né nel manga e né nell'anime. Otokosuki fa anche una breve apparizione in Dragon Ball GT e sembra essere diventato uno degli impiegati della Capsule Corporation.[41]

KnockModifica

Knock
Lingua orig.Giapponese
EditoreShūeisha
SpecieUmano

Knock è uno dei 16 finalisti del 28º Torneo Tenkaichi ed appare molto buffone e spaccone. Avrebbe dovuto affrontare Vegeta, ma dopo averlo insultato pesantemente, viene sconfitto dal Saiyan con un solo pugno.[40] Nell'anime riappare quando si allontana dal torneo dopo aver visto lo scontro tra Goku e Ub. In questa occasione viene fermato dai funzionari del torneo che li incitano a proseguire la gara; tuttavia questo porta ad in una incongruenza, in quanto Knock si era già ritirato a causa di Vegeta.

NoteModifica

  1. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 3 pagina 163
  2. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 3 pagina 167
  3. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 3 pagina 173
  4. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 4 pagina 28-29
  5. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 4 pagina 151
  6. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 4 pagina 20, 21
  7. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 4 pagina 31
  8. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 4 pagina 105
  9. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 4 pagina 134, 135
  10. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 4 pagina 139-142
  11. ^ Anime di Dragon Ball, episodio 29
  12. ^ Anime di Dragon Ball GT, episodio 40
  13. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 11 pagina 28-29
  14. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 11 pagina 24, 25
  15. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 11 pagina 22
  16. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 11 pagina 20
  17. ^ a b c d menzionati solo in uno speciale della rivista Shonen Jump
  18. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 10 pagina 89
  19. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 10 pagina 94
  20. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 10 pagina 98
  21. ^ a b Anime di Dragon Ball episodio 103
  22. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 14 pagina 155
  23. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 10 pagina 149
  24. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 10 pagina 157
  25. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 10 pagina 160
  26. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 10 pagina 111
  27. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 16 pagina 12-14
  28. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 16 pagina 15
  29. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 16 pagina 19, 20
  30. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 36 pagina 168
  31. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 36 pagina 172, 173
  32. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 37 pagina 6, 7
  33. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 37 pagina 62, 65
  34. ^ a b c d Dragon Ball Deluxe, Volume 37 pagina 89
  35. ^ a b c Dragon Ball Deluxe, Volume 37 pagina 90, 96
  36. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 37 pagina 89, 90
  37. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 38 pagina 85
  38. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 37 pagina 90
  39. ^ Dragon Ball Deluxe, Volume 42 pagina 218
  40. ^ a b Dragon Ball Deluxe, Volume 42 pagina 226
  41. ^ Anime di Dragon Ball GT, episodio 2