Utricularia vulgaris

specie di pianta della famiglia Lentibulariaceae

L'erba vescica comune (Utricularia vulgaris L.) è una pianta carnivora appartenente alla famiglia Lentibulariaceae.[2]

Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Erba vescica comune
Utricularia vulgaris
Stato di conservazione
Rischio minimo[1]
Classificazione APG IV
DominioEukaryota
OrdineLamiales
FamigliaLentibulariaceae
Classificazione Cronquist
DominioEukaryota
RegnoPlantae
DivisioneMagnoliophyta
ClasseMagnoliopsida
OrdineScrophulariales
FamigliaLentibulariaceae
GenereUtricularia
SpecieU. vulgaris
Nomenclatura binomiale
Utricularia vulgaris
L.

Descrizione

modifica
 
Illustrazione botanica

È una pianta acquatica perenne, non ancorata al fondo e priva di vere radici.

I suoi fusti sono ramificati e flessibili, lunghi fino a 2 metri.

Tra le foglie sono inserite numerosissime vescichette traslucide dette ascidi, che servono per catturare organismi acquatici di piccole dimensioni. Esse sono munite di una serie di setole e di peli assorbenti.

Distribuzione e habitat

modifica

Si trova nelle zone temperato-fredde di Europa, Asia e Nord Africa[1], in acque stagnanti abbastanza profonde fino a 1000 m s.l.m.

È usata in fitoterapia per le sue proprietà diuretiche e antinfiammatorie.

  1. ^ a b (EN) Lansdown, R.V. 2014, Utricularia vulgaris, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020. URL consultato il 29 ottobre 2018.
  2. ^ (EN) Utricularia vulgaris, su The Plant List. URL consultato il 29 ottobre 2018.

Bibliografia

modifica
  • Lazzarini/lonardoni, Manuale pratico di fitoterapia Vol.1, Edizioni Mediterranee 1985

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica
  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica