Apri il menu principale

VIII Conferenza del Partito Comunista Russo (bolscevico)

(Reindirizzamento da VIII Conferenza del PCR(b))
VIII Conferenza del POSDR(b)
Apertura2 dicembre 1919
Chiusura4 dicembre 1919
StatoRSFS Russa RSFS Russa
LocalitàMosca
Left arrow.svg VII IX Right arrow.svg

L'VIII Conferenza del Partito Comunista Russo (bolscevico), o PCR(b), si tenne a Mosca dal 2 al 4 dicembre 1919.

LavoriModifica

All'assemblea presenziarono 45 delegati con voto deliberativo e 73 con voto consultivo.[1] La Conferenza adottò una nuova versione dello Statuto, funzionale alla regolamentazione dell'attività del partito ormai giunto al potere. Il documento era stato elaborato dal Comitato centrale su mandato dell'VIII Congresso. In esso, tra l'altro, fu introdotto il concetto della "cellula" come base del partito, fu prevista una fase di candidatura, finalizzata all'apprendimento di programma e tattica, prima dell'adesione dei nuovi membri, e furono regolate le frazioni del partito nelle istituzioni sovietiche e nelle organizzazioni esterne.[2]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (RU) B. N. Ponomarëv et al. (a cura di), Istoria Kommunističeskoj partii Sovetskogo Sojuza, 6ª ediz., Mosca, Politizdat, 1982, p. 784.
  • (RU) S''ezdy, konferencii, plenumy i zasedanija..., in Spravočnik po istorii Kommunističeskoj partii i Sovetskogo Sojuza 1898-1991. URL consultato l'8 dicembre 2016.

Collegamenti esterniModifica