Apri il menu principale
Val Calanca
Calancatal Viadukt.jpg
Viadotto in Val Calanca
StatoSvizzera Svizzera
CantoneGrigioni Grigioni
ComuneBuseno, Calanca, Castaneda, Rossa, Santa Maria in Calanca
FiumeCalancasca
Superficie121,02 km²
Altitudine332-3.163 m s.l.m.
Nome abitanticalanchini
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Val Calanca
Val Calanca

Coordinate: 46°20′09″N 9°07′08″E / 46.335833°N 9.118889°E46.335833; 9.118889

La Val Calanca[1] (in tedesco Calancatal) è una valle laterale della più conosciuta Val Mesolcina[2], in Svizzera. La valle confina ad Ovest con il Canton Ticino e ad Est con la Val Mesolcina. Si tratta di una delle quattro valli italofone del Canton Grigioni.

Indice

OrografiaModifica

Il suo percorso segue quello del torrente Calancasca, ed è quindi parallelo a quello della Mesolcina, da Nord a Sud. La Calancasca sfocia nella Moesa, la quale prosegue per un breve tratto verso Bellinzona per gettarsi a sua volta nel Ticino.

Dal punto di vista orografico si trova nelle Alpi dell'Adula.

Per quanto riguarda il clima, la parte bassa della valle è caratterizzato da temperature relativamente miti. Il castagno può ad esempio attecchirvi. A nord, la parte alta della Val Calanca ha un clima decisamente alpino.

I monti principali che contornano la valle sono:

ComuniModifica

I cinque comuni della valle sono riuniti sotto il Circolo di Calanca ed appartengono al distretto della Moesa. Sono i seguenti:

Lo sviluppo demografico dal Settecento è in ribasso. Se allora gli abitanti erano oltre duemila, nel 2000 ne rimanevano 809. I tentativi di frenare il trend negativo sembrano aver dato buoni frutti negli ultimi anni[3].

Lingue e dialettiModifica

La lingua ufficiale dell'intera valle è l'italiano e la popolazione locale parla il "calanchin", una varietà del gruppo lombardo.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Luciano Vaccaro, Giuseppe Chiesi, Fabrizio Panzera, Terre del Ticino. Diocesi di Lugano, Editrice La Scuola, Brescia 2003.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN235064894 · WorldCat Identities (EN235064894
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera