Valdemar Irminger, 1888
Ritratto di Frans Schwarz

Valdemar Irminger (Copenaghen, 29 dicembre 1850Frederiksberg, 10 febbraio 1938) è stato un pittore danese.

BiografiaModifica

Valdemar Heinrich Nicolas Irminger nacque a Copenaghen,[1] figlio di Johan Heinrich Georg Irminger, ufficiale dell'esercito. Dal 1867 al 1873 fece parte dell’"Accademia Reale danese di Belle Arti" (oggi Accademia delle belle arti di Copenaghen). Grazie ad una borsa di studio, nel 1884 si recò in Italia e vi rimase sino al 1887.
All'inizio della sua attività aderì al movimento realista, ma dal 1990 in poi si accostò sempre più alla pittura romantica. I suoi quadri comprendono ritratti, soggetti religiosi, animali, soldati e bambini. Dal 1906 Irminger insegnò nella sezione femminile della Scuola dell'Accademia, e venne nominato Professore nel 1908, mantenendo l'incarico sino al 1920.

Nel 1888, vinse la Medaglia dell'Accademia per il quadro Motiv fra Børnehospitalet ved Refsnæs. Anche l'anno seguente gli fu assegnata la stessa medaglia per l'opera Fra et Børnehospital. I suoi dipinti di Refsnæs, eseguiti en plein air e connotati da brillanti colori, sono considerati tra i suoi lavori migliori, nei quali l'artista rivela la sua sensibilità, in particolare nel ritrarre i bambini.[2]

Nel 1908, a 58 anni, Irminger sposò la pittrice e scultrice Ingeborg Plockross (1872-1962) di 22 anni più giovane.[1][3]

Sin dal 1875, Irminger espose regolarmente al "Charlottenborg Palace". Dal 1905 al 1908, fece parte del "Charlottenborg Exhibition Committee" e, dal 1911 al 1917, del Procurement Committee.

Nel 1889 gli fu assegnata la "Medaglia di Eckersberg.[4]. Nel 1915 fu decorato con l'"Ordine del Dannebrog". Infine, nel 1925, ricevette la Croce d'Onore del Dannebrog.[1].

Valdemar Irminger morì a Frederiksberg nel 1938, all'età di 87 anni.

OpereModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (DA) Valdemar Irminger, Dansk Biografisk Leksikon. URL consultato il 23 novembre 2014.
  2. ^ (DA) Erik Mortensen, Valdemar Irminger, Kunstindeks Danmark & Weilbachs Kunstnerleksikon. URL consultato il 23 novembre 2014.
  3. ^ (DA) Jens Peter Munk, Ingeborg Plockross Irminger (1872 - 1962), Kvinfo. URL consultato l'8 marzo 2017.
  4. ^ (DA) Valdemar Irminger, Den Store Danske. URL consultato il 23 novembre 2014.

BibliografiaModifica

  • Dizionario Bénézit
  • Dansk biografisk leksikon.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN96153035 · ULAN (EN500068093 · WorldCat Identities (EN96153035