Valentina Matvienko

politica russa
Valentina Matvienko
Valentina Matviyenko Portrait.jpg

Presidente del Consiglio Federale
In carica
Inizio mandato 21 settembre 2011
Presidente Dmitrij Medvedev
Vladimir Putin
Capo del governo Dmitrij Medvedev
Vladimir Putin
Predecessore Sergey Mironov

Governatore di San Pietroburgo
Durata mandato 15 ottobre 2003 –
22 agosto 2011
Presidente Dmitrij Medvedev
Capo del governo Vladimir Putin
Predecessore Vladimir Jakovlev
Successore Georgy Poltavchenko

Senatrice del Consiglio Federale da San Pietroburgo
In carica
Inizio mandato 31 agosto 2011
Presidente Dmitrij Medvedev
Vladimir Putin
Capo del governo Dmitrij Medvedev
Vladimir Putin
Predecessore Vladimir Barkanov

Vice-Primo Ministro di Russia
Durata mandato 24 settembre 1998 –
11 marzo 2003
Presidente Boris Yeltsin
Vladimir Putin
Capo del governo Vladimir Putin
Mikhail Kasyanov

Dati generali
Partito politico Russia Unita
Università Istituto di chimica e farmaceutica di Leningrado
Professione Politica
Firma Firma di Valentina Matvienko

Valentina Ivanovna Matvienko, in russo: Валенти́на Ива́новна Матвие́нко? (Šepetivka, 7 aprile 1949), è una politica russa.

CarrieraModifica

Dopo aver ricoperto gli incarichi di ambasciatore russo a Malta (dal 1991 al 1995) e in Grecia (dal 1995 al 1998), nel 1998 venne nominata Ministro del Lavoro, carica che occuperà fino al 2003.

Nel 2003 venne eletta Governatrice di San Pietroburgo, una delle allora due Città federali della Federazione Russa.

OnorificenzeModifica

Onorificenze sovieticheModifica

  Ordine del Distintivo d'Onore
— 1976
  Ordine della Bandiera rossa del Lavoro
— 1981

Onorificenze russeModifica

  Ordine d'Onore
«Per i servizi allo stato, un grande contributo alla politica estera in grado di garantire gli interessi nazionali della Russia, il coraggio e la dedizione mostrata nella linea del dovere»
— 1996
  Ordine al merito per la Patria di III Classe
«Per i servizi resi allo stato e per i tanti anni di lavoro diligente»
— 7 aprile 1999
  Ordine al merito per la Patria di IV Classe
— 2003
  Ordine al merito per la Patria di II Classe
«Per i servizi resi allo Stato e il contributo personale alla sviluppo socio-economico della città»
— 19 marzo 2009
  Ordine al merito per la Patria di I Classe
— 2014
  Dama dell'Ordine di Sant'Andrea
«Per i servizi eccezionali alla Patria e i molti anni di fruttuosa attività statale»
— 28 marzo 2019
  Medaglia per il rafforzamento della cooperazione militare
— 1999
  Medaglia per la cooperazione militare
— 2003
  Medaglia per i servizi al Servizio Sanitario Nazionale
— 2003
  Medaglia per la cooperazione con il Servizio di Sicurezza Federale russo
— 2004
  Medaglia dell'ammiraglio Nikolaj Gerasimovič Kuznecov
— 2005
  Medaglia per i cento anni del servizio di emergenza russo
— 2006
  Medaglia per il rafforzamento delle dogane comunitarie
— 2008
  Medaglia per l'interazione
— 2010
  Medaglia commemorativa per il 300º anniversario di San Pietroburgo

Onorificenze religioseModifica

  Ordine del Santo Martire Trifone di II Classe
«Per il suo grande contributo personale alla lotta contro la tossicodipendenza, l'alcolismo e altri fenomeni dannosi»
— 2001
  Ordine della Santa Principessa Olga di II Classe
— 2001
  Ordine della Santa Principessa Olga di I Classe
— 2006
  Ordine di San Sergio di I Classe
«Per la nota assistenza alla Chiesa Ortodossa Russa»
— 2010
  Ordine di San Sergio di II Classe

Onorificenze straniereModifica

  Decorazione d'Onore in Oro dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 2001
  Dama di Gran Croce dell'Ordine d'Onore (Grecia)
— 2007
  Ordine dell'Amicizia tra i Popoli (Bielorussia)
— 2009
  Commendatore di Gran Croce dell'Ordine del Leone di Finlandia (Finlandia)
— 1º dicembre 2009
  Compagna Onoraria con Stella dell'Ordine Nazionale al Merito (Malta)
— 13 dicembre 2013

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN187684756 · ISNI (EN0000 0003 5781 215X · LCCN (ENno2012069858 · GND (DE102709399X · WorldCat Identities (ENlccn-no2012069858