Apri il menu principale
Valerie Adams
Valerie Vili Berlin 2009.JPG
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 193 cm
Peso 120 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Getto del peso
Record
Peso 21,24 m Record oceaniano (2011)
Peso 20,98 m Record oceaniano (indoor - 2013)
Disco 58,12 m (2004)
Martello 58,32 m (2002)
Società Counties Manukau
Carriera
Nazionale
1999- Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Palmarès
Giochi olimpici 2 1 0
Mondiali 4 1 0
Mondiali indoor 4 0 1
Mondiali juniores 1 0 0
Mondiali allievi 1 0 0
Giochi del Commonwealth 3 2 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 marzo 2018

Dame Valerie Kasanita Adams, precedentemente nota con il cognome Vili (Rotorua, 6 ottobre 1984), è una pesista neozelandese, pluricampionessa olimpica e mondiale della specialità.

Ha un primato personale all'aperto di 21,24 m e di 20,98 m al coperto, misure che corrispondono anche ai record continentali oceaniani.

Indice

BiografiaModifica

Nata a Rotorua da padre inglese e madre tongana, è sorella del cestista NBA Steven Adams e cugina dell'ex cestista italiano Riccardo Morandotti,[1] da parte di padre (la sorella di suo padre è la madre di Morandotti). Fu allenata per più di 11 anni, dal 1998 al 2010, dalla ex giavellottista Kirsten Hellier,[2] poi da Didier Poppe[3] e, dal 2013, dall'ex olimpionico e già allenatore di Werner Günthör, Jean-Pierre Egger.[4]

Il 6 agosto 2012 si aggiudicò la medaglia d'argento ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra con la misura di 20,70 metri preceduta solamente dalla bielorussa Nadzeja Astapčuk ma, a causa della positività di quest'ultima in due test antidoping consecutivi a distanza di 24 ore, la medaglia d'oro le fu revocata e assegnata proprio alla Adams[5], il che ne fa la seconda donna della storia a laurearsi campionessa olimpica per due edizioni consecutive dei Giochi dopo la sovietica Tamara Press.

Oltre alla lunga serie di record continentali, ha sempre avuto una grande regolarità di risultati; dal 2006 al 2014, per ben otto anni poté vantare prestazioni ben oltre i 20 metri, che la collocarono al vertice delle graduatorie mondiali. In carriera, dal 22 agosto 2010, è riuscita a totalizzare una serie di 5 vittorie consecutive in concorsi di livello internazionale, serie attualmente ancora aperta.

A lei appartiene anche la serie più lunga di titoli mondiali: quattro, dai Mondiali di Osaka 2007 ai Mondiali di Mosca 2013. Anche a livello olimpico, con le sue vittorie a Pechino 2008 e a Londra 2012, è la pesista più titolata a pari merito con Tamara Press. Infine, è una dei nove atleti al mondo (con Usain Bolt, Veronica Campbell-Brown, Jacques Freitag, Elena Isinbaeva, Kirani James, Jana Pittman, Dani Samuels e David Storl) che sono riusciti a vincere un titolo mondiale in tutte le categorie (allievi, juniores e assoluti).

Vita privataModifica

Già sposata con il discobolo francese Bertrand Vili, è da questi divorziata dal 2010.[6] Diventata membro della Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni, attualmente risiede e si allena in Svizzera.

ProgressioneModifica

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1999 Mondiali allievi   Bydgoszcz Getto del peso 10ª 12,82 m
2001 Mondiali allievi   Debrecen Getto del peso   Oro 16,87 m
2002 Mondiali juniores   Kingston Getto del peso   Oro 17,73 m
Commonwealth   Manchester Getto del peso   Argento 17,45 m
2003 Mondiali   Saint-Denis Getto del peso 18,65 m
2004 Giochi olimpici   Atene Getto del peso 18,56 m [7]
2005 Mondiali   Helsinki Getto del peso   Argento 19,62 m [8]
2006 Commonwealth   Melbourne Getto del peso   Oro 19,66 m
2007 Mondiali   Osaka Getto del peso   Oro 20,54 m  
2008 Mondiali indoor   Valencia Getto del peso   Oro 20,19 m  
Giochi olimpici   Pechino Getto del peso   Oro 20,56 m  
2009 Mondiali   Berlino Getto del peso   Oro 20,44 m
2010 Mondiali indoor   Doha Getto del peso   Oro 20,49 m  
Commonwealth   Delhi Getto del peso   Oro 20,47 m  
2011 Mondiali   Taegu Getto del peso   Oro 21,24 m      
2012 Mondiali indoor   Istanbul Getto del peso   Oro 20,54 m  
Giochi olimpici   Londra Getto del peso   Oro 20,70 m
2013 Mondiali   Mosca Getto del peso   Oro 20,88 m
2014 Mondiali indoor   Sopot Getto del peso   Oro 20,67 m  
Commonwealth   Glasgow Getto del peso   Oro 19,88 m
2016 Mondiali indoor   Portland Getto del peso   Bronzo 19,25 m
Olimpiadi   Rio de Janeiro Getto del peso   Argento 20,42 m  
2018 Commonwealth   Gold Coast Getto del peso   Argento 18,70 m  

Altre competizioni internazionaliModifica

2011
  •   Vincitrice della Diamond League nella specialità del getto del peso (24 punti)
2012
  •   Vincitrice della Diamond League nella specialità del getto del peso (28 punti)
2013
2014
2016
  •   Vincitrice della Diamond League nella specialità del getto del peso (58 punti)

RiconoscimentiModifica

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Vili-Morandotti parenti illustri, in Gazzetta dello Sport, 12 settembre 2008. URL consultato il 30 maggio 2013.
  2. ^ (EN) Shotput champion Valerie Vili splits with coach, Nzherald.co.nz, 28 marzo 2010. URL consultato il 29 agosto 2011.
  3. ^ (EN) Felicity Reid, Valerie Vili appoints a new coach, Stuff.co.nz, 13 aprile 2010. URL consultato il 29 agosto 2011.
  4. ^ (EN) Adams’ reign as Shot Put queen continues, Iaaf.org, 24 agosto 2013. URL consultato il 30 agosto 2013.
  5. ^ (EN) IOC withdraws gold medal from shot put athlete Nadzeya Ostapchuk, su olympic.org, 13 agosto 2012. URL consultato il 13 agosto 2012.
  6. ^ (EN) Vili changes name after marriage bust-up, Nzherald.co.nz, 20 agosto 2010. URL consultato il 29 agosto 2011.
  7. ^ Da nona passa settima dopo la squalifica delle russe Irina Koržanenko e Svetlana Krivelëva.
  8. ^ Vince l'argento dopo la squalifica per doping della vincitrice: la bielorussa Nadzeja Astapčuk.
  9. ^ (EN) A Repeat For Valerie Adams, su trackandfieldnews.com. URL consultato il 28 agosto 2014.
  10. ^ Elenco degli insigniti in occasione del capodanno 2017.
  11. ^ New Year's Honours: Dame Valerie Adams blown away but still has more to achieve. URL consultato il 31 dicembre 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN259531615 · LCCN (ENno2012115412 · WorldCat Identities (ENno2012-115412