Apri il menu principale

Valgrisenche (valle)

Valgrisenche
Lago di Beauregard.jpg
Immagine della valle con il lago di Beauregard.
StatiItalia Italia
RegioniValle d'Aosta Valle d'Aosta
Località principaliValgrisenche
Comunità montanaUnité des Communes valdôtaines Grand-Paradis
FiumeDora di Valgrisenche

Coordinate: 45°37′58.8″N 7°04′01.2″E / 45.633°N 7.067°E45.633; 7.067

La Valgrisenche è una valle laterale della Valle d'Aosta.

GeografiaModifica

La valle si dirama dalla valle principale all'altezza dell'abitato di Arvier.

È solcata dalla Dora di Valgrisenche, tributario di destra della Dora Baltea, che per un tratto scava una gola ai piedi dei ruderi del Castello di Montmayeur. Di particolare nota è il lago di Beauregard (1.770 m).

Monti principaliModifica

I monti principali che contornano la valle sono:

 
Una mulattiera

Valichi alpiniModifica

La valle non ha facili collegamenti con le vallate vicine. I principali valichi alpini sono:

  • Colle della Grande Rousse - 3.500 m - verso la Val di Rhêmes
  • Colle di San Grato - 3.300 m - verso il Vallone di La Thuile
  • Colle di Bassac - 3.153 m - verso la Val di Rhêmes
  • Col Fenêtre - 2.847 m - verso la Val di Rhêmes
  • Col Vaudet - 2.836 m - verso Sainte-Foy-Tarentaise in Tarantasia
  • Col du Mont - 2.646 m - verso Sainte-Foy-Tarentaise in Tarantasia

Centri abitatiModifica

TurismoModifica

Per favorire l'ascensione ai monti della valle e l'escursionismo in alta quota, la valle è dotata di alcuni rifugi e bivacchi:

La valle è inoltre attraversata dall'Alta via della Valle d'Aosta n. 2.

Sito di interesse comunitarioModifica

Gli ambienti d'alta quota della Valgrisenche sono stati proposti sito di interesse comunitario con codice pSIC IT1205010 per una superficie di 336 ettari.[1][2]

NoteModifica

  1. ^ Decreto 7 marzo 2012 (G.U. della Repubblica Italiana n. 79 del 3 aprile 2012) Archiviato il 28 dicembre 2012 in WebCite., quinto elenco aggiornato dei siti di importanza comunitaria per la regione biogeografica alpina in Italia, ai sensi della direttiva 92/43/CEE.
  2. ^ Siti di interesse comunitario della Valle d'Aosta sul sito della Regione Valle d'Aosta

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Valle d'Aosta