Apri il menu principale

Valle del Messico

regione geografica dell'America del Nord

È tradizionalmente considerata Valle del Messico o Valle di Anáhuac quella regione geografica dell'America del Nord alimentata da un esteso sistema di fiumi e laghi - il più grande dei quali era il Lago Texcoco - nella cui conca si estende attualmente Città del Messico e gran parte della sua cintura urbana.

Questa regione si caratterizza per essere relativamente pianeggiante ed essere circondata quasi completamente da diverse catene montuose, tra cui la Sierra Nevada che comprende le vette più alte del Messico: il Pico de Orizaba (5.610 m s.l.m.), il Popocatépetl (5.465 m s.l.m.), il Nevado de Toluca (4.690 m s.l.m.) e il Iztaccíhuatl (5.230 m s.l.m.). La regione è stata abitata sin da epoche remote, al suo interno fiorirono civiltà come quella di Teotihuacan (dalla quale deriva il nome náhuatl di Anáhuac) e quella azteca.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN239122705 · LCCN (ENsh85084622 · WorldCat Identities (EN239122705
  Portale Messico: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Messico