Apri il menu principale
Vallone di Saint-Barthélemy
Alta valle saint barthelemy q 2000.jpg
La valle d'inverno attorno a quota 2000
StatiItalia Italia
RegioniValle d'Aosta Valle d'Aosta
Località principaliNus
Comunità montanaComunità montana Mont Emilius
FiumeSaint-Barthélemy

Coordinate: 45°46′58.8″N 7°28′58.8″E / 45.783°N 7.483°E45.783; 7.483

Il vallone di Saint-Barthélemy è una valle laterale della Valle d'Aosta. Fa interamente parte del comune di Nus.

GeografiaModifica

Il vallone si incunea tra la Valtournenche ad est e la Valpelline ad ovest e a nord.

Il fondo del vallone è dominato dalla becca di Luseney (3.504 m). Altre vette importanti sono il monte Faroma (3.072 m) e la becca d'Aver (2.469 m).

È percorso dal torrente Saint-Barthélemy.

 
La valle ripresa dalla becca d'Aver

BorghiModifica

Risalendo la valle, si incontrano i villaggi di:

  • Val, 1.250 m
  • Les Fabriques, 1.430 m
  • Issologne, 1.520 m
  • Lignan, 1.633 m (villaggio principale e sede della parrocchia di Saint-Barthélemy)
  • Clémensod, 1.630 m
  • Saquignod, 1.690 m
  • Praz, 1.750 m
  • Baravex, 1740 m
  • Vénoz, 1.775 m
  • Le Cret, 1.785 m
  • Porliod, 1.890 m

SportModifica

Sport invernaliModifica

Sci nordicoModifica

 
Gruppo del mont Émilius visto dal villaggio Porliod.

Nei pressi del villaggio di Porliod è presente una stazione sciistica di circa 30 km. È inoltre presente un centro per lo sci di fondo (foyer du fond).

È presente anche un'altra pista di sci di fondo nella frazione di Lignan con circa 2 km di piste e uno snowpark.

Luoghi di interesseModifica

  Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Valle d'Aosta