Valsavarenche (valle)

La Valsavarenche (pronuncia fr. valsavaʁɑ̃ʃ - Vassavaèntse in patois valdostano standard, Ouahèntse nell'uso locale) è una valle laterale della Valle d'Aosta.

Valsavarenche
La valle vista dal sentiero che unisce il rifugio Federico Chabod al rifugio Vittorio Emanuele.
StatiBandiera dell'Italia Italia
Regioni  Valle d'Aosta
Località principaliValsavarenche
Comunità montanaUnité des Communes valdôtaines Grand-Paradis
FiumeSavara

Toponimo

modifica

Il toponimo in patois valdostano standard è Vassavaèntse, mentre localmente è Ouahèntse. Prende il nome dal torrente Savara, il principale corso d'acqua della vallata.

Geografia

modifica
 
Collocazione della Valsavarenche all'interno della Valle d'Aosta

Appartiene al bacino idrografico destro della Dora Baltea e si trova tra la Val di Rhêmes e la Val di Cogne. La testata appartiene al massiccio del Gran Paradiso. Una lunga ed imponente cresta di montagne la divide a partire dal punto culmine (il Gran Paradiso) dalla val di Cogne. Questa cresta possiede come vette principali l'Herbétet e la Grivola. Meno imponente è invece la cresta che la separa dalla Val di Rhêmes; qui le vette più importanti sono il Mont Taou Blanc e la Punta di Bioula.

È solcata dal torrente Savara, tributario di destra della Dora Baltea e la maggior parte della valle si situa all'interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Orografia

modifica
 
Il Gran Paradiso visto dalla Valsavarenche.
 
Una volpe in Valsavarenche.

I monti principali che contornano la valle sono:

Valichi principali

modifica
 
Panorama dell'alta Valsavarenche dalla frazione Pont. Sulla sinistra la Becca di Monciair.

La valle non possiede facili collegamenti con le vallate vicine. I valichi alpini principali sono:

  • Colle del Gran Paradiso - 3.349 m - verso la valle dell'Orco
  • Colle del Charforon - 3.331 m - verso la valle dell'Orco
  • Col du Loson - 3.299 m - verso la val di Cogne
  • Colle dell'Herbetet - 3.257 m - verso la val di Cogne
  • Colle del Grand Etret - 3.158 m - verso la valle dell'Orco
  • Col de l'Entrelor - 3.002 m - verso la Val di Rhêmes
  • Colle di Sort - 2.967 m - verso la Val di Rhêmes
  • Colle del Nivolet - 2.641 m - verso la valle dell'Orco

Centri abitati

modifica
 
La frazione Pont vista dal sentiero che conduce al Rifugio Vittorio Emanuele II.

La vallata è totalmente appartenente al comune omonimo.

Turismo

modifica

Per favorire l'ascensione ai monti della valle e l'escursionismo in alta quota la valle è dotata di alcuni rifugi alpini e bivacchi:

La valle è inoltre attraversata dall'Alta via della Valle d'Aosta n. 2.

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica
  Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Valle d'Aosta