Valtournenche (valle)

valle in Italia

La Valtournenche (pronuncia fr. valtuʁnɑ̃ʃ) è una valle alpina laterale della Valle d'Aosta, che dà il nome al suo comune principale, Valtournenche.

Valtournenche
Valtournenche0001.jpg
Panorama aereo dell'alta Valtournenche, in fondo il Cervino.
StatiItalia Italia
Regioni  Valle d'Aosta
Località principaliValtournenche, Antey-Saint-André, Torgnon
FiumeMarmore
Cartografia
Mappa della Valle
Mappa della Valle

GeografiaModifica

La valle è orientata nella direzione sud-nord. A sud vi è la valle principale della Dora Baltea, con la quale la Valtournenche si congiunge a Châtillon. A nord vi è la catena delle Alpi Pennine e tra questi monti primeggia il Cervino. Oltre la cresta delle vette si trova la valle svizzera Mattertal di Zermatt. Il colle del Teodulo (Col de Saint-Théodule) collega queste due valli. Ad est la Valtournenche confina con la val d'Ayas. Ad ovest nella bassa valle confina con il Vallone di Saint-Barthélemy e nell'alta valle con la Valpelline. La valle è solcata dal torrente Marmore, affluente di sinistra della Dora Baltea.

OrografiaModifica

 
Cervino, parete sud
 
Gobba di Rollin

Il monte principale della valle è il Cervino (4.478 m). Altre vette contornano la valle e tra queste ricordiamo:

Valichi alpiniModifica

 
Panorama della valle dal rifugio Duca degli Abruzzi all'Oriondé.
 
Valtournenche dall'alto

La valle non ha facili collegamenti con le valli vicine. I valichi principali sono:

IdrografiaModifica

 
Il lago di Maën visto da Pâquier (capoluogo di Valtournenche)

In Valtournenche sono presenti alcuni laghi artificiali per sfruttare l'energia idroelettrica. I principali sono:

Centri abitatiModifica

ComuniModifica

La valle è percorsa dalla Strada statale 406 di Cervinia, la quale congiunge i vari comuni della valle:

FrazioniModifica

Ci sono centri abitati che non fanno comune ma che hanno comunque una certa notorietà: Breuil-Cervinia, una delle capitali italiane dello sci, e Cheneil, una località sulla sinistra orografica della valle a 2105 m s.l.m.

Rifugi e bivacchiModifica

 
Il rifugio Jean Antoine Carrel
 
Rifugio Teodulo

Per favorire l'ascensione ai monti della valle e l'escursionismo in alta quota la valle è dotata di alcuni rifugi alpini e bivacchi:

La valle è inoltre attraversata dall'Alta via della Valle d'Aosta n. 1, dal tour del Cervino e dal Tour del Monte Rosa.

Altri progettiModifica

  Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Valle d'Aosta