Valtournenche (valle)

valle in Italia
Valtournenche
Valtournenche0001.jpg
Panorama aereo dell'alta Valtournenche, in fondo il Cervino.
StatiItalia Italia
RegioniValle d'Aosta Valle d'Aosta
Località principaliValtournenche, Antey-Saint-André, Torgnon
FiumeMarmore
Cartografia
Mappa della Valle

Coordinate: 45°51′N 7°36′E / 45.85°N 7.6°E45.85; 7.6

La Valtournenche (pronuncia fr. valtuʁnɑ̃ʃ) è una valle alpina laterale della Valle d'Aosta, che dà il nome al suo comune principale, Valtournenche.

GeografiaModifica

La valle è orientata nella direzione sud-nord. A sud vi è la valle principale della Dora Baltea, con la quale la Valtournenche si congiunge a Châtillon. A nord vi è la catena delle Alpi Pennine e tra questi monti primeggia il Cervino. Oltre la cresta delle vette si trova la valle svizzera Mattertal di Zermatt. Il colle del Teodulo (Col de Saint-Théodule) collega queste due valli. Ad est la Valtournenche confina con la val d'Ayas. Ad ovest nella bassa valle confina con il Vallone di Saint-Barthélemy e nell'alta valle con la Valpelline. La valle è solcata dal torrente Marmore, affluente di sinistra della Dora Baltea.

Monti principaliModifica

 
Cervino, parete sud

Il monte principale della valle è il Cervino (4.478 m). Altre vette contornano la valle e tra queste ricordiamo:

Laghi principaliModifica

 
Il lago di Maën visto da Pâquier (capoluogo di Valtournenche)

In Valtournenche sono presenti alcuni laghi artificiali per sfruttare l'energia idroelettrica. I principali sono:

Valichi alpiniModifica

 
Valtournenche dall'alto

La valle non ha facili collegamenti con le valli vicine. I valichi principali sono:

Centri abitatiModifica

ComuniModifica

La valle è percorsa dalla Strada statale 406 di Cervinia, la quale congiunge i vari comuni della valle:

FrazioniModifica

Ci sono centri abitati che non fanno comune ma che hanno comunque una certa notorietà: Breuil-Cervinia, una delle capitali italiane dello sci, e Cheneil, una località sulla sinistra orografica della valle a 2105 m s.l.m.

Rifugi e bivacchiModifica

Per favorire l'ascensione ai monti della valle e l'escursionismo in alta quota la valle è dotata di alcuni rifugi alpini e bivacchi:

La valle è inoltre attraversata dall'Alta via della Valle d'Aosta n. 1, dal tour del Cervino e dal Tour del Monte Rosa.

Altri progettiModifica

  Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Valle d'Aosta