Apri il menu principale

Vanni Corbellini

attore e regista italiano

BiografiaModifica

Nato e cresciuto a Torino da genitori toscani, padre ingegnere e madre pittrice, consegue la maturità scientifica e frequenta la facoltà di Economia e Commercio. Ha praticato sci ed equitazione a livello agonistico. Inizia la sua attività artistica per caso, come presentatore in uno spettacolo per disabili, presso il Teatro Stabile di Torino, ricevendo la proposta di entrare a far parte della compagnia. Successivamente allestisce spettacoli per bambini e viene promosso aiuto regista. Dopo tre anni, si trasferisce a Roma e lavora, tra gli altri, con Giorgio De Lullo. In campo cinematografico, partecipa al film "Colpire al cuore" di Gianni Amelio, nel ruolo del terrorista, e collabora con il regista e pittore gallese Peter Greenaway. Interpreta Andrea Linori nella quinta stagione della serie televisiva "La Piovra", e Gano di Maganza nell'imponente coproduzione internazionale "Carlo Magno". Ottiene grande successo e popolarità nel 1998, quando è il protagonista della fiction Rai Incantesimo. Partecipa ad altre fiction di successo, come Un posto al sole e Una donna per amico; nel 2001 è tra i protagonisti del film tv "Antonia, tra amore e potere"; nel 2005, interpreta il ruolo di Ponzio Pilato nella miniserie San Pietro, diretta da Giulio Base, quello di Pietro Koch, nel 2006, in "La buona battaglia - Don Pietro Pappagallo", regia di Gianfranco Albano, e un ufficiale piemontese in Eravamo solo mille, nel 2007, regia di Stefano Reali. Ha un'ottima conoscenza dell'inglese, del francese e del tedesco; nel tempo libero si dedica al nuoto e alla vela.

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RegistaModifica

Attività TeatraleModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311650351 · ISNI (EN0000 0004 4341 3104 · LCCN (ENno2015113054 · WorldCat Identities (ENno2015-113054