Apri il menu principale

Vasil Levski

rivoluzionario bulgaro
Vasil Levski (1837-1873)

Vasil Ivanov Kunčev, in bulgaro: Васил Иванов Кунчев?, meglio noto come Vasil Levski Васил Левски (Karlovo, 18 luglio 1837Sofia, 5 Giugno 1873), È stato un rivoluzionario bulgaro e considerato eroe nazionale in Bulgaria. Chiamato "Apostolo della libertà", ideò e curò la strategia nel movimento rivoluzionario per la liberazione della Bulgaria dal dominio Ottomano. Finanziando l'organizzazione interna rivoluzionaria, Levski cercò di fomentare insurrezioni in tutta la nazione tramite una rete regionale di comitati segreti.

Indice

BiografiaModifica

 
Firma

Nato nella sub-balcanica cittadina di Karlovo da genitori della classe media, Levski divenne un monaco ortodosso prima di emigrare per unirsi alla due Legioni Bulgare in Serbia e ad altri gruppi di Bulgari rivoluzionari. All'estero, acquisì il soprannome di Levski, "Leonino". Dopo aver lavorato come insegnante nelle terre bulgare, propagò le sue idee e sviluppato il concetto di un'organizzazione rivoluzionaria con base in Bulgaria, un'idea innovativa con cui superò le strategie passate di distaccamenti all'estero. In Romania, Levski contribui all'istituzione del Comitato Centrale Rivoluzionario Bulgaro, composto da espatriati Bulgari. Durante i suoi viaggi in Bulgaria, Levski creò un'ampia rete di comitati insurrezionali. Le autorità ottomane, tuttavia, lo catturarono in un albergo nei pressi di Lovech e lo giustiziarono per impiccagione a Sofia. Levski mirava oltre l'atto di liberazione: aveva in mente un "pura e sacra" Repubblica Bulgara di uguaglianza etnica e religiosa. I suoi concetti sono stati descritti come una lotta per i diritti umani, ispirati al liberalismo progressista della Rivoluzione francese e della società occidentale del XIX secolo.

Viene commemorato con monumenti in Bulgaria, e numerose istituzioni nazionali portano il suo nome. Nel 2007, in un sondaggio televisivo a livello nazionale è stato dichiarato il più grande bulgaro di tutti i tempi.

CuriositàModifica

In suo onore è stato battezzato il PFC Levski Sofia, una delle squadre di calcio della capitale Sofia. (v. squadre di calcio bulgare)

A lui è stato dedicato l'asteroide della fascia principale 204831.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9855796 · ISNI (EN0000 0001 2099 0134 · LCCN (ENn50053440 · GND (DE118779834 · BNF (FRcb11971402b (data) · NLA (EN49862442
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie