Vasilij Michajlovič Dolgorukov

generale russo

Principe Vasilij Michajlovič Dolgorukov-Krymskij, in russo: Василий Михайлович Долгоруков-Крымский? (1º luglio 172230 gennaio 1782), è stato un generale russo. È stato un esponente della famiglia Dolgorukij.

Ritratto di Alexander Roslin, 1776.

BiografiaModifica

Era il figlio del senatore Michail Vladimirovič Dolgorukov (1667-1750), e di sua moglie, la principessa Evdokija Jur'evna Odoevskaja (1675-1729).

CarrieraModifica

All'età di 13 anni intraprese la carriera militare, trasferendosi al comando del feldmaresciallo Münnich contro la Crimea. Si distinse nella caduta della fortezza di Perekop (1736). Successivamente fu nominato tenente.

Nel 1741, è stato promosso al grado di capitano, nel 1745 al grado di tenente colonnello e aiutante di campo di suo zio, il generale feldmaresciallo principe Vasilij Vladimirovič Dolgorukov, e nel 1747 è stato promosso a colonnello con la nomina del comando del reggimento di fanteria di Tobolsk.

Ha partecipato a Guerra dei sette anni (1756-1763). Si distinse nella battaglia di Kostrzyn nad Odrą e nella battaglia di Zorndorf. Nel settembre 1761 ha preso parte l'assalto di Kolberg (oggi Kołobrzeg). L'imperatrice Caterina II, nel giorno della sua incoronazione, lo nominò comandante in capo.

Partecipò alla guerra russo-turca (1768-1774).

MatrimonioModifica

Nel 1783 sposò Anastasija Vasil'evna Volynskaja (1723-1805), damigella d'onore di Caterina II. Ebbero cinque figli:

MorteModifica

Morì il 30 gennaio 1782. Fu sepolto nel villaggio di Poluektovo, nel governatorato di Mosca.

OnorificenzeModifica

Onorificenze russeModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea
  Cavaliere dell'Ordine di Aleksandr Nevskij
  Cavaliere di I Classe dell'Ordine Imperiale di San Giorgio
— 18 luglio 1771

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN4551395 · ISNI (EN0000 0000 5214 6934 · LCCN (ENno98099572 · GND (DE121380556 · BNF (FRcb144302357 (data) · CERL cnp00564584 · WorldCat Identities (ENlccn-no98099572