Apri il menu principale
Venetian Islands
Venetian Causeway South Beach.jpg
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlorida
ConteaMiami-Dade
CittàMiami Beach
Codice305, 786
Codice postale33139
Mappa dei quartieri di

Mappa non disponibile (Miami Beach)

Coordinate: 25°47′30″N 80°09′48″W / 25.791667°N 80.163333°W25.791667; -80.163333

Le Venetian Islands, (traduzione in italiano: Isole Veneziane), sono un insieme di isole artificiali nella baia di Biscayne che appartengono ai comuni di Miami e Miami Beach, in Florida. Si tratta di 7 isole, 6 delle quali abitate: Biscayne Island e San Marco Island che appartengono a Miami, San Marino Island, Di Lido Island, Rivo Alto Island e Belle Isle che appartengono a Miami Beach. La settima isola, disabitata, fu costruita nel 1920 in onore del pioniere Henry Flager, considerato come il fondatore di Miami. Le isole sono connesse tra loro attraverso dei ponti, dalla parte continentale di Miami fino a Miami Beach, in una strada chiamata Venetian Causeway.[1]

Il progetto originale delle Venetian Island prevedeva la costruzione di più isole, connesse attraverso un ponte di legno che, all'epoca della sua costruzione nel 1913, era il più lungo del mondo[2]. Il ponte di legno fu sostituito dagli attuali ponti in cemento a partire dal 1926.

NoteModifica

  1. ^ (EN) History of the Venetian Islands, Julian Johnston RE. URL consultato il 9/4/2019.
  2. ^ (EN) June 12, 1913: With first bridge, Miami Beach is open for business, Florida History Network. URL consultato il 9/4/2019.


Voci correlateModifica

  Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America