Verbatim (azienda)

azienda giapponese produttrice di supporti di memoria in ambito informatico
Verbatim Corporation
Logo
Verbatim DVD+R DL 20071230.jpg
DVD Verbatim
StatoGiappone Giappone
Fondazione1969, parte della Mitsubishi Chemical
Sede principaleCharlotte
GruppoCMC Magnetics
Persone chiaveTakuya Fujiwara (CEO e Presidente)
SettoreInformatico
ProdottiSupporti di memoria
FatturatoUS$ 36.000.000 (¥ 3.810.996.000) (2018)
Dipendenti510
Sito webwww.verbatim.com/

Verbatim è un'azienda giapponese di Yokohama.

Storia della societàModifica

L'impresa è sempre stata, fin dagli anni ottanta, una delle più affermate case produttrici di supporti di archiviazione e stampa per utilizzo informatico. L'impresa, appartenuta fino al 2019 alla Mitsubishi Chemical Corporation, si è rivolta in particolare alla produzione di CD, DVD, hard disk e memorie di ogni tipo seguendo un alto standard di qualità. È stata anche una delle prime aziende a produrre i Blu-ray Disc e gli HD DVD.

Nel luglio 2007 Verbatim ha acquisito la società SmartDisk nell'ottica di rafforzare la sua presenza nei dispositivi di memorizzazione trasportabili[1].

Il marchio è attualmente di proprietà di CMC Magnetics Corporation, una società taiwanese nota per la produzione di dischi ottici. Nel 2019 è stato annunciato un accordo per vendere le attività globali di Verbatim a CMC Magnetics a un prezzo stimato di 32 milioni di US$; i ricavi di Verbatim previsti per l'anno 2020 da parte del presidente di CMC Robert Wong ammontano a 6 miliardi di NT$, pari a 204.041.642,85 US$ al cambio della terza decade di ottobre 2019[2].

Origine del nomeModifica

Il nome deriva dall'avverbio latino verbatim che significa "parola per parola", "testualmente".

NoteModifica

  1. ^ Tullio Matteo Fanti, Verbatim acquisisce SmartDisk, su WebNews.it, 9 luglio 2007. URL consultato il 24 agosto 2020.
  2. ^ (EN) Aaron Lee e Adam Hwang, CMC Magnetics expects Verbatim to generate revenues of NT$6 billion in 2020, in DigiTimes.com, Taipei, 22 ottobre 2019. URL consultato il 24 agosto 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN139715905 · LCCN (ENn95056511 · WorldCat Identities (ENlccn-n95056511
  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende