Apri il menu principale
Verein für Leibesübungen Wolfsburg
Stagione 2008-2009
AllenatoreGermania Felix Magath
PresidenteGermania Hans Dieter Pötsch
Fußball-Bundesliga
DFB PokalQuarti di Finale
Coppa UEFASedicesimi di Finale
Miglior marcatoreCampionato: Grafite
Totale: 28
Media spettatori18.785

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il V.f.L. Wolfsburg nelle competizioni ufficiali della stagione 2008-2009.

Indice

StagioneModifica

Nella stagione 2008-2009 il Wolfsburg ha vinto il titolo tedesco per la prima volta nella sua storia, distanziando di due punti il Bayern Monaco campione uscente. Il successo dei verdi di Wolfsburg si deve ad un impianto di gioco sapientemente costruito da Magath e alla coppia d'attacco più prolifica del campionato, quella formata dal brasiliano Grafite, autore di ben 28 gol in 25 partite giocate, e dal bosniaco Edin Džeko, 26 reti in 33 partite. Il loro è diventato il tandem più prolifico nella storia della Bundesliga, superando il precedente primato di Gerd Müller-Uli Hoeneß che, nel più forte Bayern Monaco di sempre, toccò due volte quota 53, nel 1972 e nel 1973.[1] In rosa sono presenti anche i due Campioni del Mondo Andrea Barzagli e Cristian Zaccardo. Il rendimento casalingo da record (16 vittorie e un pareggio in 17 partite) è stato accompagnato da una serie di dieci vittorie consecutive, stabilita tra la diciannovesima e la ventottesima giornata e che ha portato la squadra di Magath dalla metà alla testa della classifica. Il Wolfsburg è salito in vetta battendo 5-1 il Bayern Monaco alla ventiseiesima giornata e da allora non l'ha più abbandonata.

 
I festeggiamenti per la vittoria della prima Fußball-Bundesliga

Al termine del campionato contava il maggior numero di vittorie, ventuno, il miglior attacco con 80 gol segnati e la miglior differenza reti con una differenza di 39 gol tra reti fatte e subite.

RosaModifica

MercatoModifica

Sessione estiva (dall'1/7 all'1/9)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
A   Caiuby Guaratinguetá definitivo
C   Christian Gentner Stoccarda definitivo
C   Zvjezdan Misimović Norimberga definitivo
D   Andrea Barzagli Palermo definitivo
D   Cristian Zaccardo Palermo definitivo
D   Rodrigo Alvim Belenenses definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D   Facundo Quiroga River Plate definitivo
D   Peter van der Heyden Magonza definitivo
A   Isaac Boakye Norimberga definitivo
C   Marcelinho Paraíba Flamengo definitivo
C   Pablo Thiam fine carriera
A   Sergiu Radu Stoccarda prestito
A   Mame Niang Viking prestito

Sessione invernale (dal 3/01 al 31/01)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D   Peter Pekarík Žilina definitivo
A   Yoshito Ōkubo Vissel Kobe definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
C   Jacek Krzynówek Hannover 96 definitivo
C   Vlad Munteanu Arminia Bielefeld prestito
D   Bernd Korzynietz Arminia Bielefeld prestito
C   Mahir Sağlık Karlsruhe prestito
C   Jonathan Santana San Lorenzo prestito

Risultati e classificheModifica

RisultatiModifica

AMB ARM BAL BAM BOC BOD BOM COL EIN ENE HAN HER HOF KAR SCH STO WER WOL
Amburgo 2-0 3-2 1-0 3-1 2-1 1-0 0-1 1-0 2-0 2-1 1-1 1-0 2-1 1-1 2-0 2-1 1-3
Arminia Bielefeld 2-4 2-1 0-1 1-1 0-0 0-2 2-0 0-0 1-1 2-2 1-1 0-2 1-2 0-2 2-2 2-2 0-3
Bayer Leverkusen 1-2 2-2 0-2 1-1 2-3 5-0 2-0 1-1 1-1 4-0 0-1 5-2 0-1 2-1 2-4 1-1 2-0
Bayern Monaco 2-2 3-1 3-0 3-3 3-1 2-1 1-2 4-0 4-1 5-1 4-1 2-1 1-0 0-1 2-1 2-5 4-2
Bochum 1-1 2-0 2-3 0-3 0-2 2-2 1-2 3-2 2-0 0-2 2-3 1-3 2-0 2-1 1-2 0-0 2-2
Borussia Dortmund 2-0 6-0 1-1 1-1 1-1 2-1 3-1 4-0 1-1 1-1 1-1 0-0 4-0 3-3 3-0 1-0 0-0
Borussia M'gladbach 4-1 1-1 1-3 2-2 0-1 1-1 1-2 1-2 1-3 3-2 0-1 1-1 1-0 1-0 1-3 3-2 1-2
Colonia 1-2 1-1 0-2 0-3 1-1 0-1 2-4 1-1 1-0 2-1 1-2 1-3 0-0 1-0 0-3 1-0 1-1
Eintracht Francoforte 2-3 1-1 0-2 1-2 4-0 0-2 4-1 2-2 2-1 4-0 0-2 1-1 2-1 1-2 2-2 0-5 0-2
Energie Cottbus 1-2 2-1 3-0 1-3 1-1 0-1 0-1 0-2 2-3 3-1 1-3 0-3 1-0 0-2 0-3 2-1 2-0
Hannover 96 3-0 1-1 1-0 1-0 1-1 4-4 5-1 2-1 1-1 0-0 2-0 2-5 3-2 1-0 3-3 0-5 1-1
Hertha Berlino 2-1 1-1 1-0 2-1 2-0 1-3 2-1 2-1 2-1 0-1 3-0 1-0 4-0 0-0 2-1 2-1 2-2
Hoffenheim 3-0 3-0 1-4 2-2 0-3 4-1 1-0 2-0 2-1 2-0 2-2 0-1 4-1 1-1 0-0 0-0 3-2
Karlsruhe 3-2 0-1 3-3 0-1 1-0 0-1 0-0 0-2 0-1 0-0 2-3 4-0 2-2 0-3 0-2 1-0 2-1
Schalke 04 1-2 0-0 1-2 1-2 1-0 1-1 3-1 1-0 1-0 4-0 3-0 1-0 2-3 2-0 1-2 1-0 2-2
Stoccarda 1-0 0-0 0-2 2-2 2-0 2-1 2-0 1-3 2-0 2-0 2-0 2-0 3-3 3-1 2-0 4-1 4-1
Werder Brema 2-0 1-2 0-2 0-0 3-2 3-3 1-1 3-1 5-0 3-0 4-1 5-1 5-4 1-3 1-1 4-0 2-1
Wolfsburg 3-0 4-1 2-1 5-1 2-0 3-0 3-0 2-1 2-2 3-0 2-1 2-1 4-0 1-0 4-3 4-1 5-1
N.B. La squadra di casa è quella della colonna di sinistra

Classifica finaleModifica

Classifica finale 2008-09 Pt G V N P GF GS DR
  1. Wolfsburg 69 34 21 6 7 80 41 +39

NoteModifica

  1. ^ Roberto Condio, Capolavoro Wolfsburg targato Volkswagen, LaStampa.it, 24 maggio 2009 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2009).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio