Veronika Kudermetova

tennista russa
Veronika Kudermetova
Kudermetova RG18 (26) (41168841180).jpg
Veronika Kudermetova nel 2018
Nazionalità Russia Russia
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 235 – 159 (59,65%)
Titoli vinti 1 WTA, 4 ITF
Miglior ranking 38ª (3 febbraio 2020)
Ranking attuale 47ª (26 ottobre 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2019, 2020)
Francia Roland Garros 3T (2019)
Regno Unito Wimbledon 2T (2019)
Stati Uniti US Open 1T (2019, 2020)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 214 – 109 (65,05%)
Titoli vinti 5 WTA, 16 ITF
Miglior ranking 22ª (14 settembre 2020)
Ranking attuale 24ª (19 ottobre 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2020)
Francia Roland Garros 3T (2020)
Regno Unito Wimbledon 2T (2017, 2018)
Stati Uniti US Open SF (2020)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2020

Veronika Ėduardovna Kudermetova (in russo: Вероника Эдуардовна Кудерметова?; Kazan', 24 aprile 1997) è una tennista russa.

In carriera si è aggiudicata in totale sei titoli, di cui cinque WTA 125s: uno in singolare e quattro in doppio. Inoltre, vanta un trofeo di categoria Premier 5, ovvero il Wuhan Open 2019.

Il 3 febbraio 2020 ha raggiunto il suo best ranking in singolare: trentottesima posizione. In doppio, invece, si ferma al 22° posto il 14 settembre dello stesso anno.

CarrieraModifica

A livello juniores ha vinto un titolo in singolo e cinque in doppio.

Nel 2014, non ancora diciassettenne, ha debuttato in Fed Cup, opposta a Samantha Stosur, dalla quale ha perso in due set.

In coppia con la connazionale Rodina, ha vinto un torneo da 50.000 dollari, battendo Alexandra Artamonova e Martina Borecká in finale.

Nel 2016 ha vinto gli Internazionali di Imola, torneo da 25.000 dollari, sconfiggendo in finale Michaëlla Krajicek.

2019Modifica

L’11 gennaio del 2019 è stata inserita per la prima volta nel tabellone principale di uno Slam in singolare dopo aver battuto nel terzo e ultimo turno di qualificazione a Melbourne sul campo 7 la Martincova con il punteggio di 6-2 5-7 6-3; è stata poi eliminata dalla statunitense Kenin il 15 gennaio con il punteggio di 6-3 3-6 7-5.

Il 27 maggio 2019 ottiene la sua prima vittoria contro una Top 20 nel round 1 del Roland Garros battendo per 0-6 6-3 6-3 Caroline Wozniacki, partita disputata sul Court Philippe Chatrier appena ristrutturato.

2020: best ranking in singolo e in doppio; prima semifinale Slam in doppioModifica

Apre la nuova stagione con la sconfitta al terzo di qualificazione a Brisbane per mano di Marie Bouzková, mentre precedentemente si era imposta su Barbara Haas e Natal'ja Vichljanceva. Si presenta agli Australian Open, venendo rimontata da Sara Sorribes Tormo con il punteggio di 6-2 1-6 1-6. In coppia con Alison Riske, invece, raggiunge il terzo turno, fermate dalle Top 10 Elise Mertens ed Aryna Sabalenka. In seguito, si aggiudica il match d'esordio a San Pietroburgo contro Julija Putinceva (7-6 1-6 7-5), per poi cedere alla seconda testa di serie Kiki Bertens, la quale le lascia tre games. Superati i tre turni di qualificazione ai danni di Sarah Beth Grey, Tereza Martincová e Bethanie Mattek-Sands, accede al tabellone principale di Dubai. Qui rimonta a fatica Dajana Jastrems'ka, ma cede a Garbiñe Muguruza. A Doha supera Kristina Mladenovic per 7-6 0-6 6-3, mentre viene fermata in tre sets da Belinda Bencic.

Il mondo del tennis viene fermato dal 9 marzo al 3 agosto a causa della Pandemia di COVID-19 del 2019-2020. Infatti, molti tornei vengono annullati o posticipati come il torneo di Wimbledon, annullato per la prima volta dopo le due Guerre Mondiali, e i Giochi della XXXII Olimpiade, posticipati al 2021.

Scende in campo a Praga, subendo una pesante sconfitta da parte di Eugenie Bouchard, la quale le infligge anche un bagel. Vola a New York per il Cincinnati Master, che si disputa negli stessi stadi dello US Open. Dopo aver rimontato con difficoltà Ajla Tomljanović per 7-5 al terzo parziale, si impone a sorpresa sulla numero due del mondo e prima testa di serie, Karolína Plíšková, con il punteggio di 7-5 6-4. Verrà poi estromessa per mano di Elise Mertens. In coppia con la connazionale Anna Blinkova, esce di scena nei quarti di finale contro la coppia Nicole Melichar/Xu Yifan. Il 2 agosto, accreditata della ventinovesima testa di serie, affronta nel primo turno dello Slam newyorkese Iga Świątek perdendo per 3-6 3-6; la polacca, successivamente, si rivelerà essere la nuova campionessa degli US Open e la prima polacca in assoluto. Tuttavia, insieme a Blinkova raggiunge la prima semifinale in un Grande Slam in carriera, dove cedono a Vera Zvonarëva e Laura Siegemund, le quale si aggiudicano il braccio di ferro per 5-7 6-3 7-5.

Tornata in Europa, esce di scena all'esordio a Roma contro Barbora Strýcová, mentre insieme a Kateřina Siniaková raggiunge i quarti di finale. Si presenta all'Open di Francia e imponendosi sulla giocatrice di casa Pauline Parmentier, raccoglie la prima vittoria Slam del 2020. Nonostante ciò, verrà poi sconfitta dalla tredicesima testa di serie Petra Martić. In seguito, prende parte alle qualificazioni nel nuovo torneo di categoria Premier a Ostrava, lo J&T Banka Ostrava Open. Dopo due comode vittorie su Stefanie Vögele ed Arantxa Rus, si sbarazza nel tabellone principale di Donna Vekić e vince nuovamente contro Karolína Plíšková (4-6 6-4 6-3).[1] Ciò nonostante, viene rimontata a sua volta da una ritrovata Jennifer Brady.[2]

Statistiche WTAModifica

SingolareModifica

Vittorie (1)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (0)
WTA 125s (1)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 16 marzo 2019   Abierto Zapopan, Guadalajara Cemento   Marie Bouzková 6-2, 6-0

DoppioModifica

Vittorie (5)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Finals (0)
WTA Elite Trophy (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (1)
Premier (0)
International (0)
WTA 125s (4)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 20 novembre 2016   OEC Taipei Ladies Open, Taipei Sintetico (i)   Natela Dzalamidze   Chang Kai-chen
  Chuang Chia-jung
4-6, 6-3, [10-5]
2. 19 novembre 2017   OEC Taipei Ladies Open, Taipei (2) Sintetico (i)   Aryna Sabalenka   Monique Adamczak
  Naomi Broady
2-6, 7-6(5), [10-6]
3. 4 novembre 2018   Mumbai Open, Mumbai Cemento   Natela Dzalamidze   Bibiane Schoofs
  Barbora Štefková
6-4, 7-6(4)
4. 11 novembre 2018   Engie Open de Limoges, Limoges Cemento (i)   Galina Voskoboeva   Timea Bacsinszky
  Vera Zvonarëva
7-5, 6-4
5. 28 settembre 2019   Wuhan Open, Wuhan Cemento   Duan Yingying   Elise Mertens
  Aryna Sabalenka
7-6(2), 6-2

Sconfitte (2)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Argenti Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (1)
International (1)
WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 7 aprile 2019   Volvo Car Open, Charleston Terra verde   Irina Chromačëva   Anna-Lena Grönefeld
  Alicja Rosolska
6(7)-7, 2-6
2. 14 aprile 2019   Ladies Open Lugano, Lugano Terra rossa   Galina Voskoboeva   Sorana Cîrstea
  Andreea Mitu
6-1, 2-6, [8-10]

Statistiche ITFModifica

SingolareModifica

Vittorie (4)Modifica

Torneo $100.000 (0)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (0)
Torneo $25.000 (3)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (1)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 3 marzo 2014   Astana Womens, Astana Cemento (i)   Ol'ga Dorošina 7-6(2), 7-6(3)
2. 11 luglio 2016   Internazionali di Imola, Imola Sintetico   Michaëlla Krajicek 6-4, 6-2
3. 5 settembre 2016   Telavi Open, Telavi Terra rossa   Deniz Khazaniuk 7-5, 6-4
4. 11 marzo 2018   Keio Challenger Women's International Tennis Tournament, Yokohama Cemento   Harriet Dart 6-2, 6-4

DoppioModifica

Vittorie (16)Modifica

Torneo $100.000 (3)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (1)
Torneo $50.000 (2)
Torneo $25.000 (8)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (2)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 29 giugno 2013   Shymkent Womens, Shymkent Terra rossa   Margarita Lazareva   Yekaterina Gubanova
  Dar'ja Lodikova
6-4, 6-2
2. 12 agosto 2013   Kazan Summer Cup, Kazan' Cemento   Evgenija Rodina   Aleksandra Artamonova
  Martina Borecká
5-7, 6-0, [10-8]
3. 28 aprile 2014   Andijan Womens, Andijan Cemento   Albina Khabibulina   Polina Monova
  Yana Sizikova
6-4, 7-6(5)
4. 8 settembre 2014   Summer Cup, Mosca Terra rossa   Xenia Knoll   Aleksandra Artamonova
  Polina Monova
7-6(10), 7-5
5. 3 agosto 2015   Summer Cup, Mosca Terra rossa   Natela Dzalamidze   Oleksandra Korašvili
  Valerija Strakhova
6-3, 6-3
6. 9 novembre 2015   Pavlov Cup, Minsk Cemento (i)   Başak Eraydın   Anastasija Frolova
  Ekaterina Jašina
6-3, 6-1
7. 11 gennaio 2016   Daytona Beach Open, Daytona Beach Terra verde   Natela Dzalamidze   Sharon Fichman
  Carol Zhao
6-4, 6-3
8. 4 aprile 2016   Karshi Womens, Qarshi Cemento   Natela Dzalamidze   Ksenija Lykina
  Polina Monova
4-6, 6-4, [10-7]
9. 20 giugno 2016   Summer Cup, Mosca Terra rossa   Natela Dzalamidze   Anna Morgina
  Ganna Poznikhirenko
6-1, 6-2
10. 25 luglio 2016   President's Cup, Astana Cemento   Natela Dzalamidze   Polina Monova
  Yana Sizikova
6-2, 6-3
11. 5 settembre 2016   Telavi Open, Telavi Terra rossa   Natela Dzalamidze   Tatia Mikadze
  Sofia Šapatava
6-4, 6-2
12. 24 ottobre 2016   Bank of Liuzhou Cup, Liuzhou Cemento   Aleksandra Pospelova   Jacqueline Cako
  Sabina Sharipova
6-2, 6-4
13. 13 aprile 2017   Lale Cup, Istanbul Cemento   İpek Soylu   Ksenija Lykina
  Polina Monova
4-6, 7-5, [11-9]
14. 10 giugno 2017   Open GDF SUEZ de Marseille, Marsiglia Terra rossa   Natela Dzalamidze   Dalma Gálfi
  Dalila Jakupović
7-6(5), 6-4
15. 17 luglio 2017   President's Cup, Astana Cemento   Natela Dzalamidze   Ysaline Bonaventure
  Naomi Broady
6-2, 6-0
16. 23 settembre 2017   Kivenappa Ladies Cup, San Pietroburgo Cemento (i)   Anna Blinkova   Belinda Bencic
  Michaela Hončová
6-3, 6-1

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  1. ^ WTA Ostrava: Kudermetova sorprende Pliskova, su stadiosport.it, 23 ottobre 2020.
  2. ^ (EN) Brady bounces Kudermetova to reach Ostrava semifinals, su wtatennis.com, 23 ottobre 2020.