Apri il menu principale

Versetto

breve paragrafo, con cui si può suddividere il capitolo di un libro, come accade nella Bibbia e nel Corano
L'incipit del versetto dell'Alleluia in ottavo modo "Ostende nobis"

Un versetto è un breve paragrafo, con cui si può suddividere il capitolo di un libro, come accade nella Bibbia e nel Corano.

Il versetto nella BibbiaModifica

Le versioni classiche della Bibbia contengono 31.102 versetti, di cui 23.145 nell'Antico Testamento e 7.957 nel Nuovo Testamento.

Il numero può variare secondo le versioni stampate, secondo il modo in cui sono divisi alcuni salmi, che possono includere o meno le dediche.

La suddivisione in versetti non è originale, ma va comunque sfatata la leggenda per cui fu inventata dallo stampatore francese Robert Estienne, in occasione di un suo viaggio da Parigi a Lione.

Il versetto nel CoranoModifica

Contrariamente a quanto avviene nella Bibbia, la divisione del Corano in capitoli (detti sure) e in versetti (āyāt) è originale.

La parola utilizzata per denominare i versetti del Corano non è solo un termine tipografico, ma sottolinea il fatto che ogni versetto è una rivelazione miracolosa.

Collegamenti esterniModifica