Apri il menu principale

Verso il sole (film 1996)

film del 1996 diretto da Michael Cimino
Verso il sole
Verso il sole (film 1996).png
Una scena del film
Titolo originaleThe Sunchaser
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1996
Durata122 min
Generedrammatico
RegiaMichael Cimino
SceneggiaturaCharles Leavitt
ProduttoreAppledown
Distribuzione in italianoWarner Bros. Italia
FotografiaDouglas Milsome
MontaggioJoe D'Augustine
MusicheAaron Copland, Maurice Jarre
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Verso il sole (The Sunchaser) è un film del 1996 diretto da Michael Cimino, con Woody Harrelson e Jon Seda. È la settima e ultima pellicola diretta da Cimino.

TramaModifica

Blue è un giovane navajo che sta scontando una duplice condanna ed è affetto da un tumore incurabile che non gli lascia scampo. Convinto che la sua unica speranza sia raggiungere un luogo mistico sulle montagne sacre, prende in ostaggio il medico curante, il Dr. Reynolds, e con lui intraprende un lungo viaggio attraverso i deserti dello Utah e dell'Arizona fino ai monti del Colorado. Il viaggio sarà una sorta di percorso spirituale ed iniziatico che cambierà le vite dei due uomini.

ProduzioneModifica

Presentato in concorso al 49º Festival di Cannes,[1] il film è stato girato tra l'Arizona, il Colorado e lo Utah.[2]

DistribuzioneModifica

Date di uscitaModifica

AccoglienzaModifica

CriticaModifica

  • "Un film concettualmente audace (...), d'intensità viscerale e sciatteria drammatica". (McCarthy[3]).
  • "Un dolente western contemporaneo (...), con lo yuppie bianco al posto del cowboy e il rapper gangsta dei ghetti al posto del pellerossa". (Mereghetti[4]).

NoteModifica

  1. ^ Sunchaser, festival-cannes.com. URL consultato il 7 aprile 2014.
  2. ^ Verso il sole - Filming locations, imdb.com. URL consultato il 7 aprile 2014.
  3. ^ Todd McCarthy, Review: 'The Sunchaser', su variety.com, 20 maggio 1996. URL consultato il 14 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2011).
  4. ^ Paolo Mereghetti, Il Mereghetti - Dizionario dei Film 2002, Baldini&Castoldi, 2001, p. 2290.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema