Vicariato apostolico di Mitú

Vicariato apostolico di Mitú
Vicariatus apostolicus Mituensis
Chiesa latina
Iglesia de Mitú, Vaupés.jpg
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vicario apostolico Medardo de Jesús Henao del Río, M.X.Y.
Sacerdoti 15 di cui 8 secolari e 7 regolari
1.160 battezzati per sacerdote
Religiosi 7 uomini, 4 donne
Abitanti 43.000
Battezzati 17.403 (40,5% del totale)
Superficie 54.132 km² in Colombia
Parrocchie 9
Erezione 9 giugno 1949
Rito romano
Cattedrale Maria Immacolata
Indirizzo Calle 14 N. 13A-16, Mitú [Vaupés], Colombia
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Colombia

Il vicariato apostolico di Mitú (in latino: Vicariatus apostolicus Mituensis) è una sede della Chiesa cattolica in Colombia immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2017 contava 17.403 battezzati su 43.000 abitanti. È retta dal vescovo Medardo de Jesús Henao del Río, M.X.Y.

TerritorioModifica

Il vicariato apostolico comprende l'intero dipartimento colombiano di Vaupés, costituito dai comuni di Carurú, Mitú e Taraira, e dai distretti (corregimientos) di Pacoa, Papunahua e Yavaraté.

Sede del vicariato è la città di Mitú, dove sorge la cattedrale di Maria Immacolata.

Il territorio si estende su una superficie di 54.132 km² ed è suddiviso in 9 parrocchie.

StoriaModifica

La prefettura apostolica di Mitú fu eretta il 9 giugno 1949 con la bolla Evangelizationis operi di papa Pio XII, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico dei Piani di San Martino (oggi arcidiocesi di Villavicencio).

Il 19 gennaio 1989 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico di San José del Guaviare (oggi diocesi).

Il 19 giugno dello stesso anno per effetto della bolla Laetantes cernimus di papa Giovanni Paolo II la prefettura apostolica fu elevata al rango di vicariato apostolico con il nome di vicariato apostolico di Mitú-Porto Inírida.

Il 30 novembre 1996 cedette una porzione di territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico di Inírida e contestualmente assunse il nome attuale.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Gerardo Valencia Cano, M.X.Y. † (19 luglio 1949 - 24 marzo 1953 nominato vicario apostolico di Buenaventura)
  • Heriberto Correa Yepes, M.X.Y. † (11 novembre 1953 - dicembre 1966 dimesso)
  • Belarmino Correa Yepes, M.X.Y. (30 ottobre 1967 - 19 gennaio 1989 nominato vicario apostolico di San José del Guaviare)
  • José Gustavo Ángel Ramírez, M.X.Y. † (19 giugno 1989 - 15 settembre 2009 ritirato)
    • Sede vacante (2009-2013)
  • Medardo de Jesús Henao del Río, M.X.Y., dal 23 novembre 2013

StatisticheModifica

Il vicariato apostolico nel 2017 su una popolazione di 43.000 persone contava 17.403 battezzati, corrispondenti al 40,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 1.000 10.000 10,0 5 5 200 8 13
1966 10.325 18.000 57,4 19 19 543 28 33 10
1970 28.000 36.000 77,8 17 17 1.647 25 36
1976 55.811 67.080 83,2 16 1 15 3.488 1 23 30 16
1980 112.500 134.500 83,6 17 2 15 6.617 25 32 17
1990 28.000 35.000 80,0 12 12 2.333 13 12 8
1999 20.000 26.000 76,9 11 4 7 1.818 10 16 9
2000 19.800 21.906 90,4 12 5 7 1.650 9 13 9
2001 21.000 26.500 79,2 14 7 7 1.500 10 15 8
2002 23.000 28.000 82,1 15 7 8 1.533 8 12 9
2003 23.000 26.300 87,5 17 9 8 1.352 10 12 9
2004 25.000 28.000 89,3 15 6 9 1.666 11 10 9
2010 23.300 29.400 79,3 14 5 9 1.664 12 9 9
2014 15.200 40.000 38,0 27 16 11 562 1 11 4 9
2017 17.403 43.000 40,5 15 8 7 1.160 7 4 9

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi