Apri il menu principale
Victoires de la musique
PaeseFrancia
Anno1985-in corso
Generemusicale

I Victoires de la musique sono una manifestazione musicale che si tiene in Francia associata al Ministero della cultura e della comunicazione francese. La premiazione conferisce i riconoscimenti annualmente, dal 1985, agli artisti meritevoli nel campo dell'industria musicale.

È una cerimonia che può essere accostata ai Grammy Awards per quanto riguarda la musica degli Stati Uniti e ai BRIT Awards per la musica del Regno Unito.

Indice

Categorie e vincitoriModifica

Artista maschile dell'annoModifica

Gruppo o artista maschile dell'annoModifica

Artista femminile dell'annoModifica

Gruppo o artista femminile dell'annoModifica

Artista di musica elettronica/dance dell'annoModifica

Rivelazione dell'annoModifica

Rivelazione pop dell'annoModifica

Rivelazione pop femminile dell'annoModifica

Rivelazione pop maschile dell'annoModifica

Gruppo rivelazione dell'annoModifica

Rivelazione dell'annoModifica

Gruppo o artista rivelazione live dell'annoModifica

Gruppo o artista pop rivelazione dell'annoModifica

Album rivelazione dell'annoModifica

Album dell'annoModifica

Album dell'annoModifica

Album pop, rock dell'annoModifica

Album pop dell'annoModifica

Album di musica alternativa dell'annoModifica

Album rock dell'annoModifica

Album pop/rock dell'annoModifica

Album di musica tradizionale dell'annoModifica

  • 1992: Nouvelles polyphonies corses
  • 1994: Renaud cante el Nord - Renaud
  • 1995: Polyphonies - Voce Di Corsica
  • 1996: Dan Ar Braz et les 50 musiciens de l'Héritage des Celtes en concert - Dan Ar Braz & Héritage des Celtes
  • 1997: I Muvrini à Bercy - I Muvrini

Album di musica tradizionale/world music dell'annoModifica

Album di world music dell'annoModifica

Album rap/groove dell'annoModifica

  • 1999: Panique celtique - Manau

Album rap, reggae o groove dell'annoModifica

  • 2000: Les Princes de la ville - 113
  • 2001: J'fais c'que j'veux - Pierpoljak

Album rap/hip hop dell'annoModifica

Album rap/hip hop/R&B dell'annoModifica

Album rap/ragga/hip hop/R&B dell'annoModifica

  • 2006: Les Histoires extraordinaires d'un jeune de banlieue - Disiz la Peste

Album di urban music dell'annoModifica

Album reggae/ragga dell'annoModifica

Album reggae/ragga/world music dell'annoModifica

Album di musica elettronica/groove/dance dell'annoModifica

Album di colonna sonora cinematografica/televisiva dell'annoModifica

Canzone dell'annoModifica

Canzone originale dell'annoModifica

Spettacoli musicale e concerti dell'annoModifica

Spettacolo musicaleModifica

Concerto dell'annoModifica

Spettacolo musicale, tour o concerto dell'annoModifica

Video musicale dell'annoModifica

DVD musicale dell'annoModifica

  • 2005 : Les leçons de musique - -M- (regia: Emilie Chedid)
  • 2006 : En images - Noir Désir (regia: Don Kent)
  • 2007 : Tryo fête ses dix ans - Tryo
  • 2008 : Le Soldat Rose - Louis Chedid (regia: Jean-Louis Cap)
  • 2009 : Divinidylle - Vanessa Paradis (regia: Thierry Poiraud e Didier Poiraud)
  • 2010 : Alain Bashung à l'Olympia - Alain Bashung (regia: Fabien Raymond)
  • 2014 : Geeks on Stage - Shaka Ponk

Premio alla carrieraModifica

Collegamenti esterniModifica