Victor Potel

attore statunitense
Potel (in piedi a sinistra, dormiente) sul set di Along Came Ruth (1924) insieme al regista Edward F. Cline, gli attori Gale Henry, Tully Marshall, Viola Dana e il direttore della fotografia John Arnold

Vic Potel, all'anagrafe Victor Potel (Lafayette, 12 ottobre 1889Hollywood, 8 marzo 1947), è stato un attore statunitense.

BiografiaModifica

Nato a Lafayette (Indiana), fu un attore caratterista che lavorò molto all'epoca del cinema muto, passando poi al sonoro senza alcun problema. Potel cominciò la sua carriera cinematografica nel 1910. Alla Essanay Film Manufacturing Company, dove lavorò con Gilbert M. Anderson, fu protagonista in un'ottantina di pellicole dove interpretava il personaggio di Slippery Slim in popolari commedie a un rullo prodotte dalla casa di Chicago.

Il suo primo film sonoro fu Melody of Love che aveva come interprete principale Walter Pidgeon. Fino al 1948, Potel girò ben 439 pellicole. Oltre a recitare, diresse anche due cortometraggi muti nel 1924 e nel 1927. Lavorò anche come sceneggiatore.

Potel continuò a lavorare fino all'ultimo. Il film Il vagabondo della città morta, dove ha una piccola parte di contorno, uscì nel 1948, dopo la sua morte, avvenuta l'8 marzo 1947.

FilmografiaModifica

AttoreModifica

1911Modifica

1912Modifica

1913Modifica

1914Modifica

1915Modifica

1916Modifica

1917Modifica

1918Modifica

1919Modifica

1920/1948Modifica

  • Billions, regia di Ray C. Smallwood (1920)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN11377385 · ISNI (EN0000 0000 2615 3161 · LCCN (ENn87914262 · WorldCat Identities (ENn87-914262