Vidiadhar Surajprasad Naipaul

scrittore trinidadiano

Sir Vidiadhar Surajprasad Naipaul, noto anche come V. S. Naipaul (Chaguanas, 17 agosto 1932Londra, 11 agosto 2018[1]), è stato uno scrittore trinidadiano naturalizzato britannico.

Vidiadhar Surajprasad Naipaul (2016)
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la letteratura 2001

BiografiaModifica

Tra i maggiori scrittori contemporanei, nasce a Chaguanas, un piccolo villaggio dell'isola caraibica di Trinidad nel 1932 da genitori indiani di casta braminica. Suo nonno, originario dell'India nord-orientale, era emigrato a Trinidad nel secolo precedente per lavorare nelle piantagioni. Suo padre Seepersad era giornalista del Trinidad Guardian e autore di novelle. V. S. Naipaul si trasferisce in Inghilterra nel 1950 dove frequenta l'università di Oxford. Inizia a collaborare saltuariamente a diversi giornali e pubblica i suoi primi romanzi nel 1954.

La sua vita è segnata dai numerosi viaggi iniziati nel 1960. Nel 1990 la Regina Elisabetta gli assegna il titolo di Knight Bachelor (cavaliere); tre anni dopo, nel 1993 è il primo beneficiario del premio David Cohen British Literature Prize e nel 1999 riceve il Premio Grinzane Cavour. Riceve il Premio Nobel per la letteratura nel 2001 con la seguente motivazione: "per aver unito una descrizione percettiva ad un esame accurato incorruttibile costringendoci a vedere la presenza di storie soppresse".

OpereModifica

NarrativaModifica

SaggisticaModifica

  • The Middle Passage: Impressions of Five Societies - British, French and Dutch in the West Indies and South America (1962)
  • Un'area di tenebra (An Area of Darkness, 1964), traduzione di Franco Salvatorelli, Collana Biblioteca n.370, Milano, Adelphi, 1999, ISBN 978-88-459-1444-7.
  • La perdita dell'Eldorado. Una cronaca coloniale (The Loss of El Dorado, 1969), traduzione di Loretta Colosio e Leonardo Marcello Pignataro, Collana L'oceano delle storie n.17, Milano, Adelphi, 2012, ISBN 978-88-459-2751-5.
  • The Overcrowded Barracoon and Other Articles (1972)
  • Una civiltà ferita: l'India (India: A Wounded Civilization, 1977), traduzione di Marcella Dallatorre, Collana Piccola Biblioteca n.398, Milano, Adelphi, 1997, ISBN 978-88-459-1330-3.
  • A Congo Diary (1980)
  • Il ritorno di Eva Perón (The Return of Eva Perón and the Killings in Trinidad, 1980), traduzione di Valeria Gattei, Collana Fabula n.351, Milano, Adelphi, 2019, ISBN 978-88-459-3406-3.
  • Tra i credenti. Un viaggio nell'Islam (Among the Believers: An Islamic Journey, 1981), traduzione di Attilio Veraldi, Collana La Scala, Milano, Rizzoli, 1983.
  • I coccodrilli di Yamoussoukro (Finding the Centre: Two Narratives, 1984), traduzione di Franca Cavagnoli, Collana Fabula n.155, Milano, Adelphi, 2004, ISBN 978-88-459-1849-0.
  • Nel Sud (A Turn in the South, 1989), traduzione di Marco Papi, Collana Omnibus, Milano, Mondadori, 1989.
  • India. Un milione di rivolte (India: A Million Mutinies Now, 1990), traduzione di Katia Bagnoli, Collana Omnibus, Milano, Mondadori, 1991.
  • Homeless by Choice (1992)
  • Bombay (1994)
  • Fedeli a oltranza. Un viaggio tra i popoli convertiti all'Islam (Beyond Belief: Islamic Excursions among the Converted Peoples, 1998), traduzione di Navid Carucci, Ubaldo Stecconi e Vincenzo Vergiani, Collezione La collana dei casi n.9, Milano, Adelphi, 2001, ISBN 978-88-459-1645-8.
  • Between Father and Son: Family Letters (1999)
  • Leggere e scrivere. Una testimonianza (Reading & Writing: A Personal Account, 2000), traduzione di Franca Cavagnoli, Collana Piccola Biblioteca n.477, Milano, Adelphi, 2002, ISBN 978-88-459-1692-2.
  • Lo scrittore e il mondo (The Writer and the World: Essays, 2002), traduzione di Valeria Gattei, La collana dei casi n.123, Milano, Adelphi, 2018, ISBN 978-88-459-3234-2.
  • Literary Occasions: Essays (2003)
  • Scrittori di uno scrittore. Modi di guardare e di sentire (A Writer's People: Ways of Looking and Feeling, 2007), traduzione di Adriana Bottini, Collana Piccola Biblioteca n.601, Milano, Adelphi, 2010, ISBN 978-88-459-2500-9.
  • La maschera dell'Africa. Immagini della religiosità africana (The Masque of Africa, 2010), traduzione di Adriana Bottini, Collezione La collana dei casi n.86, Milano, Adelphi, 2010, ISBN 978-88-459-2540-5.

OnorificenzeModifica

  Trinity Cross

NoteModifica

  1. ^ Addio allo scrittore anglo-caraibico Naipaul, Nobel per la Letteratura nel 2001, www.repubblica.it. URL consultato il 12 agosto 2018.
  2. ^ (EN) The John Llewellyn Rhys Prize, su foyles.co.uk. URL consultato il 29 aprile 2020.
  3. ^ (EN) Valerie Peterson, The Man Booker Prize Winners: 1968 to Present, su thebalancecareers.com, 5 gennaio 2019. URL consultato il 29 aprile 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN98079644 · ISNI (EN0000 0001 2144 7969 · SBN IT\ICCU\CFIV\005737 · Europeana agent/base/125094 · LCCN (ENn79099320 · GND (DE118737929 · BNF (FRcb11917370r (data) · BNE (ESXX1165545 (data) · NLA (EN36227252 · NDL (ENJA00450971 · WorldCat Identities (ENlccn-n79099320