Apri il menu principale
Viktor Prokopenko
Prokopenko (cropped).jpg
Nazionalità Unione Sovietica Unione Sovietica
Ucraina Ucraina (dal 1991)
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1975 - giocatore
2003 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1964-1967Vorwärts Berlino? (?)
1967-1968Nyva Vinnycja? (?)
1969-1970Čornomorec’? (?)
1971-1973Šachtër Donec'k? (?)
1973-1974Lokomotiv Cherson? (?)
1974-1975Čornomorec’? (?)
Carriera da allenatore
1982-1986Čornomorec’
1987-1988Rotor
1989-1994Čornomorec’
1992Ucraina Ucraina
1994-1999Rotor
1999-2001Šachtar Donec'k
2002-2003Dinamo Mosca
2004Šachtar Donec'k
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Viktor Prokopenko (in ucraino: Віктор Прокопенко?; Ždanov, 24 ottobre 1944Odessa, 18 agosto 2007) è stato un allenatore di calcio e calciatore ucraino, fino al 1991 sovietico, di ruolo attaccante.

Dopo la carriera calcistica, durata una decina d'anni fino al ritiro, avvenuto dopo i trent'anni, Prokopenko diviene un allenatore. Allena per un lustro a Odessa, poi si trasferisce a Volgograd, quindi ritorna a Odessa per altri cinque anni. Nel 1992 diviene il primo allenatore nella storia della Nazionale ucraina: debutta come CT il 29 aprile 1992 contro l'Ungheria (1-3). Si siede sulla panchina della propria nazionale in altri due incontri amichevoli: ad agosto lascia l'incarico. Nel 1994, torna a Volgograd, per allenare nuovamente il Rotor fino al 1999. Il 30 novembre 1999 approda allo Shakhtar Donetsk: allena fino all'ottobre del 2001 - vincendo la coppa nazionale nello stesso anno - quando diviene vice-presidente della società di Donetsk. Allena la Dinamo Mosca nel biennio 2002-2003, poi torna ad allenare lo Shakhtar per un breve periodo nel 2004 prima di diventare anche il direttore sportivo del club di Donetsk tra il 2004 e il 2006.

Prokopenko muore a causa di un attacco cardiaco in quel di Odessa, all'età di 62 anni.

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

ClubModifica

Shakhtar Donetsk: 2000-2001

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica