Apri il menu principale

Coordinate: 41°01′20.33″N 9°33′33.07″E / 41.022313°N 9.559187°E41.022313; 9.559187

Vladimir Putin e Silvio Berlusconi a Villa Certosa (18 aprile 2008)

Villa Certosa si trova a Porto Rotondo, una frazione di Olbia, nei pressi di Punta Lada. È una delle residenze estive di Silvio Berlusconi che la utilizza con un contratto di comodato gratuito con la società Immobiliare Idra SpA,[1] di proprietà dello stesso Berlusconi.

DescrizioneModifica

Si estende su 4.500 metri quadri, con 126 stanze e un parco di 120 ettari.[2][3][4] È stata utilizzata per accogliere capi di stato o di governo come il primo ministro inglese Tony Blair, il ceco Mirek Topolánek,[5] il russo Vladimir Putin e lo spagnolo José Zapatero.

Berlusconi l'acquistò sul finire degli anni settanta da Gianni Onorato, proprietario della rete televisiva La Voce Sarda, e in quell'occasione fu ribattezzata (in precedenza si chiamava "Villa Monastero"). È stata ristrutturata e ampliata su progetto dell'architetto di fiducia di Berlusconi Gianni Gamondi, progettista di numerose ville della Costa Smeralda.[6]

Il 6 maggio 2004, con decreto del governo, l'abitazione è stata definita «sede alternativa di massima sicurezza per l'incolumità del presidente del Consiglio».[7]

Nel settembre 2012 si diffonde la notizia della messa in vendita della villa da parte di Silvio Berlusconi ad una cifra compresa tra i 450 e i 470 milioni di euro.[8][9][10][11][12] Ma l'avvocato Niccolò Ghedini smentisce prontamente, dichiarando che Berlusconi non ha avviato nessuna trattativa per la vendita della villa.

NoteModifica

  1. ^ Abusi a Villa Certosa premier assolto [collegamento interrotto], in La Nuova Sardegna, aprile 2018.
  2. ^ Sergio Rizzo, Berlusconi, spese record per Villa Certosa, in Corriere della Sera, 9 giugno 2006. URL consultato il 30 maggio 2019.
  3. ^ http://books.google.it/books?id=5af1MQ9Vcy4C&pg=PA200&lpg=PA200&dq=villa+certosa+cifra+gianni+onorato&source=bl&ots=xao5aqU18o&sig=EobBhT-18-j7T4Bbqs2AOdxHKLY&hl=it&ei=eCIcTqTxCdCcOvXakZ4J&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&ved=0CDIQ6AEwAw#v=onepage&q=villa%20certosa%20cifra%20gianni%20onorato&f=false Archiviato il 22 marzo 2012 in Internet Archive.
  4. ^ Villa Certosa? Vale 168 milioni, in Corriere della Sera, 28 settembre 2009. URL consultato il 12 luglio 2011 (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2013).
  5. ^ Topolanek: «È una manovra elettorale. Foto ritoccata ad arte», in Il Sole 24 ORE, 6 giugno 2009. URL consultato il 30 maggio 2019.
  6. ^ Evelina Marchesini, Lo stile delle case di Berlusconi raccontato dal suo architetto, in Il Sole 24 ORE, 8 febbraio 2010. URL consultato il 30 maggio 2019.
  7. ^ Massimo Giannini, Evasione, processi e condoni la "favola" fiscale del premier, in la Repubblica, 3 giugno 2010. URL consultato il 30 maggio 2019.
  8. ^ Berlusconi vuole vendere Villa Certosa «Pronti 470 milioni di euro», in Corriere della Sera, 3 ottobre 2012. URL consultato il 3 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2012).
  9. ^ Arabi, inglesi e russi si contendono Villa Certosa un paradiso da 470 milioni, in Libero, 27 settembre 2012. URL consultato il 30 maggio 2019.
  10. ^ Silvio vende Villa Certosa a magnate arabo. Rumors..., in Affaritaliani.it, 9 settembre 2012. URL consultato il 31 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2012).
  11. ^ Giulio Mola, Milan, voglia di Arabia E Berlusconi vende Villa Certosa, in Il Giorno, 10 settembre 2012. URL consultato il 30 maggio 2019.
  12. ^ Alberto Giuffrè, Vendesi Villa Certosa: corsa a 5 per il gioiello sardo, in Sky TG 24, 29 luglio 2010. URL consultato il 31 maggio 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica