Apri il menu principale
Vilma Bánky nel 1927

Bánky Vilma[2] (Nagydorog, 9 gennaio 1901[1]Los Angeles, 18 marzo 1991) è stata un'attrice ungherese, diva del cinema muto statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Primogenita di János Bánky Koncsics e Katalin Ulbert, nacque a Nagydorog in Ungheria. Dotata di una bellezza eterea e delicata, grazie anche ad una seducente chioma bionda e a splendidi occhi blu, Vilma Bánky iniziò a lavorare poco più che ventenne in alcuni film in Ungheria e in Francia. Nel 1925 venne notata dal produttore hollywoodiano Samuel Goldwyn che la portò in America e la scritturò.

Dopo aver imparato la lingua inglese, a partire dalla metà degli anni venti del Novecento, Bánky conquistò le platee americane in una serie di film muti sentimentali nei quali recitò con altri divi dello schermo, come Ronald Colman e Rodolfo Valentino, che affiancò anche nel suo ultimo film d'avventura, Il figlio dello sceicco (1926).

Nel 1927 la Banky sposò il celebre attore Rod La Rocque, con il quale resterà fino alla morte avvenuta nel 1969.

Con l'avvento del cinema sonoro, la carriera di Vilma Bánky entrò in fase di declino e nel 1933 l'attrice abbandonò Hollywood. Negli anni seguenti trascorrerà il tempo dedicandosi alla sua passione, il golf, e occupandosi di una fondazione di beneficenza, la The Banky - La Rocque Foundation.

Morì all'età di novant'anni per arresto cardiaco.

Galleria d'immaginiModifica

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Archivio statale ungherese: microfilm 30790, image 291, fiche 3.
  2. ^ Nell'onomastica di questa lingua il cognome precede il nome. "Bánky" è il cognome.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN92932610 · ISNI (EN0000 0001 1477 6748 · LCCN (ENnr2001020601 · GND (DE1031195645 · WorldCat Identities (ENnr2001-020601