Apri il menu principale

Vincenzo Amato (attore)

attore e scultore italiano

Vincenzo Amato (Palermo, 30 marzo 1966) è un attore e scultore italiano.

Indice

Cenni biograficiModifica

Nato in Sicilia, a 18 anni si sposta a Roma, dove si era trasferita la madre Emma Muzzi Loffredo, regista e musicista folk.[1] Nel 1993 si trasferisce negli Stati Uniti, dove conosce Emanuele Crialese. Nel 1997 è il protagonista di Once We Were Strangers (con cui vince anche un premio al Festival di Bruxelles). È anche scultore, in particolare lavora il ferro[2]. Nel 2002, dopo una serie di esperienze cinematografiche e teatrali, recita in Respiro di Crialese che ottiene un grande successo al Festival di Cannes.[3]

Nel 2007 ottiene una nomination ai David di Donatello per il miglior attore protagonista grazie alla sua interpretazione in Nuovomondo.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN15968381 · ISNI (EN0000 0000 7879 5561 · SBN IT\ICCU\LO1V\168850 · LCCN (ENn2018038795 · GND (DE133716600 · BNF (FRcb14577141k (data)