Vincenzo Bocciarelli

attore teatrale italiano

Vincenzo Bocciarelli (Bozzolo, 22 febbraio 1972) è un attore italiano.

Vincenzo Bocciarelli nel 2019

BiografiaModifica

Nato a Bozzolo, si trasferisce poi a Siena dove incomincia a studiare recitazione al Piccolo Teatro.

Conseguita la maturità presso l'Istituto d'arte, approda quindi al Piccolo Teatro di Milano, diretto da Giorgio Strehler.

È anche pittore e collabora tramite i suoi quadri per la realizzazione di mostre in tutta Italia.

È il primo attore europeo ad aver lavorato nell’industria cinematografica indiana prendendo parte a diversi film da protagonista.

Dal marzo 2020, durante il lockdown causato dalla COVID-19, ha ideato e condotto dalle mura domestiche, tramite il suo profilo Facebook, il "Bocciarelli Home Theatre" per portare il teatro nelle case dei suoi fan e trasmettere un senso di speranza e positività, diventando anche il primo attore in Italia ad aver ideato un format del genere.

Il 22 luglio 2020 debutta con il suo primo libro intitolato “Sulle ali dell’arte” edito da “Accademia Edizioni ed Eventi” in cui racconta l’esperienza del “Bocciarelli Home Theatre”: come resistere ad una pandemia attraverso la poesia, il teatro e la bellezza dell’arte.

Dal 2015 conduce su Canale21 la trasmissione Live in Rome dalla Festa del Cinema di Roma.

Adesso vive a Roma dove si dedica anche all’insegnamento della recitazione.

TeatroModifica

  • Antigone, regia di T. Terzopoulos - Teatro Olimpico di Venezia (1994)
  • Beethoven, regia di Glauco Mauri (1994)
  • Edipo re e Edipo a Colono di Sofocle, regia di Glauco Mauri (1995)
  • La leggenda del re pescatore, regia di K. Zanussi (1996)
  • La tempesta, regia di Glauco Mauri (1997)
  • Ecuba, regia di L. Salveti - Teatro Greco di Siracusa (1998)
  • Il gioco del chiedere, regia di U. Cantone - Festival di Taormina (1998)
  • Processo agli innocenti, regia di M. Giorgetti - Teatro Manzoni di Milano (1998)
  • Sappho, regia di M. Carniti - Teatro Ostia Antica (1998)
  • Re Lear, regia di Glauco Mauri (1999)
  • Edipo re, regia di Giorgio Albertazzi - Teatro Greco di Taormina (1999)
  • Angelo azzurro, regia di Giorgio Albertazzi (2000)
  • Il mercante di Venezia di William Shakespeare, regia di Giorgio Albertazzi (2000)
  • La signorina Giulia, regia di V. Cantone - Teatro Stabile di Palermo (2001)
  • Antonio e Cleopatra, regia di W. Pagliaro - Globe Theatre di Roma (2004)
  • Pietre urlanti, regia di S. Gugiughian - Auditorium della Conciliazione di Roma (2008)
  • Il bello delle bambole, regia di P. M. Taddei - Teatro Euclide, Roma (2010)
  • Duras Mon Amour - Teatro Piccolo Eliseo, regia di Maurizio Palladino (2014)
  • Maria di Buenos Aires - Festival Internazionale di Tagliacozzo, regia di Giandomenico Vaccari (2019)

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

  • Premio Hystrio alla Vocazione (1993)
  • Premio “Pericle d’oro al personaggio dell’anno” (2005)
  • Premio “Il Grifo d’Oro” (2005)
  • Premio Oscar Cinema Anoci (2007)
  • Premio “Luca Cava” (2008)
  • Premio “personalità europea” (2009)
  • Premio Magnolia “Oscar Poliedrico” (2009)
  • Premio “Giuseppe Perrone” (2010)
  • Premio miglior attore “Maratea film festival” (2010)
  • Premio Internazionale Mediterraneo (2015)
  • Premio Penisola Sorrentina "Arturo Esposito" (2016)
  • Premio di Benemerenza conferito dall’Academy of Art and Image per l’Impegno profuso e il fattivo contributo culturale e sociale (2020)
  • Riconoscimento "Giovanni Paolo II" (2020)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica