Apri il menu principale

Vincenzo Crea

attore italiano

BiografiaModifica

Dopo una prima esperienza sul set di Distretto di Polizia, esordisce al cinema ad appena 11 anni in Appartamento ad Atene,[1] opera prima di Ruggero Dipaola tratto dall’omonimo romanzo del 1945 di Glenway Scott, al fianco di Laura Morante e Richard Sammel[2]. Nel 2016 è protagonista ne I figli della notte. Per la sua interpretazione gli viene riconosciuta una menzione speciale al Premio Guglielmo Biraghi [3].

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Premi e riconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Vincenzo Crea, su Cinedatabase, Rivista del cinematografo. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  2. ^ "Appartamento ad Atene": l'ambiguità di una famiglia ostaggio dei nazisti, in Il Fatto Quotidiano, 30 settembre 2012. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  3. ^ I figli della notte, su Cinedatabase, Rivista del cinematografo. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  4. ^ Nastri d’Argento 2017 le candidature di interesse culturale. Premi Speciali e alla Carriera, su Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale Cinema. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  5. ^ Magna Graecia Film Festival XIV - I vincitori, su CinemaItaliano.info. URL consultato il 5 febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica