Vincenzo Crocitti

attore italiano

Vincenzo Vittorio Crocitti (Roma, 16 luglio 1949Roma, 29 settembre 2010) è stato un attore italiano.

Alberto Sordi e Vincenzo Crocitti in una scena di Un borghese piccolo piccolo di Mario Monicelli

BiografiaModifica

Di origini calabresi e molisane (la madre era della provincia di Cosenza, il padre di quella di Campobasso), ha spesso interpretato ruoli secondari o fatto la comparsa. Ha esordito nel mondo del cinema con il musicarello Nel sole (1967) e successivamente fece parte del cast del telefilm Orzowei, il figlio della savana (1976).

A 28 anni recitò la parte dell'amato figlio di Alberto Sordi in Un borghese piccolo piccolo (1977) di Mario Monicelli, vincendo un premio speciale ai David di Donatello e il Nastro d'argento al migliore attore esordiente, proseguendo poi la carriera negli anni settanta e ottanta del secolo scorso con numerosi film della commedia all'italiana. Nel 1984 recita la parte del giornalista in Uno scandalo perbene, diretto da Pasquale Festa Campanile, ispirato al caso Bruneri-Canella.

Dalla fine degli anni novanta è protagonista di alcune apparizioni pubbliche, soprattutto televisive: infatti, dal 1998 al 2007 è stato il dottor Mariano Valenti nella serie di Rai 1 Un medico in famiglia, e dal 2002 al 2007 il vicebrigadiere Vittorio Bordi nella fiction Carabinieri su Canale 5. Nella prima metà degli anni 2000 è stato anche testimonial televisivo del Tribunale per i diritti del malato.

È deceduto il 29 settembre 2010 dopo una lunga malattia;[1] i funerali si sono celebrati il 1º ottobre presso la Basilica di San Giovanni Bosco nel quartiere Don Bosco dove ha vissuto per molti anni della sua vita e ora riposa nel Cimitero di Prima Porta. Nel 2013 è stato istituito, dall'autore e promotore Francesco Fiumarella, il Premio Artistico Internazionale e Cinematografico Vincenzo Crocitti. La prima edizione si è svolta il 9 gennaio in Campidoglio.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

TeatrografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Morto l'attore Vincenzo Crocitti, in Corriere della Sera, 29 settembre 2010. URL consultato il 29 settembre 2010.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN122607751 · SBN IT\ICCU\RAVV\329439 · GND (DE1151664723 · BNE (ESXX4727617 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-122607751