Apri il menu principale
Vincenzo Fresia
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1914 - giocatore
1940 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1908-1911Pro Vercelli38 (12)
1911Torino1 (?)
1912-1914Pro Vercelli17 (7)
Carriera da allenatore
1920-1926Ravenna[1]
1936-1938Prato
1938-1939Grosseto
1939-1940Carrarese
1941-1942Molfetta
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Vincenzo Fresia (Vercelli, 2 ottobre 18881946) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centravanti.

Morì nel 1946.[2]

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Giocò per quasi tutta la carriera con la Pro Vercelli, fatta eccezione per una brevissima parentesi al Torino durata una sola partita.[3] Nel 1908 il suo esordio in prima squadra, subito da titolare, coincise con l'inizio del ciclo vincente della compagine vercellese, che vinse cinque scudetti nei seguenti sei campionati. L'unico anno in cui la Pro non riuscì a vincere il campionato fu il 1910, quando la società decise schierare la quarta squadra (composta da ragazzini tra gli undici e i quattordici anni) nella finale contro l'Inter per protesta contro la data scelta dalla FIGC per l'incontro. In quel periodo Fresia ed altri titolari erano infatti indisponibili a causa del loro impegno in un torneo militare di calcio per il 53º Reggimento di Fanteria di Vercelli.[4]

AllenatoreModifica

Allenò per una stagione il Grosseto.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Pro Vercelli: 1908, 1909, 1910-1911

NoteModifica

  1. ^ I tornei, unastoriagiallorossa.
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio, qualunque edizione dopo il 1947.
  3. ^ La Settimana Granata, 100annidicuoregranata.it.
  4. ^ Genoa-Inter, tutti i precedenti, fondazionegenoa.it,

Collegamenti esterniModifica