Apri il menu principale

Vincenzo Grella

ex calciatore australiano
Vincenzo Grella
Vince Grella (cropped).jpg
Nazionalità Australia Australia
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 28 gennaio 2013 - giocatore
Carriera
Giovanili
non conosciuta Springvale City
Squadre di club1
1996-1997Canberra Cosmos10 (0)
1997-1998Carlton20 (2)
1998-2000Empoli5 (0)
2000-2001Ternana27 (0)
2001-2004Empoli88 (1)
2004-2007Parma84 (2)
2007-2008Torino28 (1)
2008-2012Blackburn38 (0)
2012-2013Melbourne Heart1 (0)
Nazionale
1997-1999Australia Australia U-2010 (0)
1996-2000Australia Australia U-2317 (0)
2003-2010Australia Australia47 (0)
Palmarès
Coppa Oceania.svg Coppa d'Oceania
Oro Australia 2004
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 settembre 2011

Vincenzo Grella – detto Vince – (Melbourne, 5 ottobre 1979) è un ex calciatore australiano di origini italiane, di ruolo centrocampista.

BiografiaModifica

È sposato con Barbara Conforti che ha conosciuto a Empoli (durante la sua militanza calcistica in terra Toscana) nel negozio di scarpe in cui Grella andava a comprare le scarpe per giocare.[1][2] Dall'unione sono nati tre figli: nel 2002 le gemelle Victoria e Sophia, nel 2012 Edoardo. La famiglia risiede a Cambiano, in Provincia di Firenze.

CarrieraModifica

ClubModifica

Inizi e arrivo in Italia (1996-2000)Modifica

Cresciuto nelle giovanili dello Springvale City, esordisce nella massima serie australiana nel 1996-1997 con i Canberra Cosmos, giocando 10 partite, e l'anno seguente si trasferisce al Carlton dove gioca 19 partite e segna 2 reti. Nel 1998-1999 gioca una partita con gli australiani e ad ottobre viene ceduto all'Empoli, in Serie A, dove gioca 5 partite, e a fine anno l'Empoli retrocede in Serie B.

Prestito a Terni, affermazione a Empoli e Parma (2000-2007)Modifica

Non trovando spazio nella serie cadetta con gli empolesi, si trasferisce nella Ternana a febbraio e gioca 9 partite; nel 2000-2001 gioca 18 partite e a fine anno decide di tornare nell'Empoli, dove giocherà da titolare disputando 32 partite e contribuendo alla promozione della squadra in Serie A. Gioca titolare anche in massima serie, e colleziona nuovamente 32 partite condite da una rete, la prima in Serie A. Nel 2003-2004 gioca 24 partite e a fine anno viene ceduto al Parma. Al primo anno con gli emiliani colleziona 23 presenze, nel 2005-2006 gioca 35 partite e segna una rete, mentre nel 2006-2007 saranno 26 le partite e ancora una rete. È stato anche in alcune occasioni, in seguito a un infortunio occorso a Giuseppe Cardone, il capitano del Parma.[3]

L'anno al Torino (2007-2008)Modifica

Il 20 giugno 2007, svincolatosi dal Parma, firma un contratto triennale con il Torino,[4][5] nella sua prima e unica stagione in granata totalizza 28 presenze (partendo quasi sempre titolare) e segnando una rete il 19 gennaio 2008 in occasione della sconfitta esterna per 2-1 contro la Fiorentina.[6]

Blackburn Rovers (2008-2012)Modifica

Il club di Urbano Cairo il 26 agosto 2008 lo cede al Blackburn per 5 milioni di euro.[5] Nel campionato 2008-2009 colleziona 15 presenze in campionato e 2 nella FA CUP.[7]

Rimane con i Rovers fino al termine della stagione 2011-2012, anno della loro retrocessione dalla Premier alla Championship. La sua esperienza inglese è stata molto condizionata dagli infortuni, tante che nelle ultime 2 stagioni col club del Nord Ovest inglese ha disputato solamente 6 partite (5 nella prima e solo 1 nella seconda, che è stata quella della retrocessione), tanto che il club aveva anche provato a cedere Grella.[8]

Ritorno in patria e ritiro (2012-2013)Modifica

Dopo essere rimasto svincolato ed essersi allenato per alcune settimane con l'Empoli, il 18 ottobre 2012 fa il suo ritorno in Australia firmando per il Melbourne Heart FC, club che disputa la massima divisione locale A-League.[9] Il 28 gennaio 2013, annuncia il suo ritiro all'età di 33 anni, all'indomani dell'ennesimo infortunio subìto durante l'ultima partita giocata del campionato australiano.[10]

NazionaleModifica

Ha giocato per la Nazionale australiana e ha anche rappresentato l'Australia ai Giochi olimpici del 2000.

Ha debuttato con la Nazionale maggiore il 12 febbraio 2003 in occasione dell'amichevole vinta (a sorpresa) per 3-1 al Boleyn Ground di Londra contro l'Inghilterra rilevando al 77esimo Scott Chipperfield.[11]

Grella e il compagno di squadra Mark Bresciano, furono esclusi dalla Confederations Cup del 2005 dal team manager australiano Frank Farina per permettere loro di partecipare allo spareggio salvezza della Serie A tra Parma e Bologna. Grella ha anche giocato con Bresciano nel Carlton e nell'Empoli, prima dell'acquisto che li riunì nel 2004, quando andarono al Parma fino al 2006.

Nel novembre del 2005 giocò per i Socceroos nei play-off per accedere alla fase finale della Coppa del Mondo FIFA contro l'Uruguay, una partita in cui l'Australia si qualificò per i mondiali tedeschi del 2006 per la prima volta in 32 anni. Nella fase finale in Germania giocò titolare, venendo scelto in una squadra che la FIFA aveva ipotizzato come il team FIFA della manifestazione, l'unico australiano della lista. La sua performance agli ottavi di finale contro l'Italia fu scelta come una delle migliori di un australiano al torneo, nonostante la sconfitta (arrivata solo su rigore all'ultimo minuto) contro i futuri campioni del mondo.[12]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Australia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-2-2003 Londra Inghilterra   1 – 3   Australia Amichevole -   77’
19-8-2003 Dublino Irlanda   2 – 1   Australia Amichevole -   67’
18-2-2004 Caracas Venezuela   1 – 1   Australia Amichevole -   82’
21-5-2004 Sydney Australia   1 – 3   Turchia Amichevole -   74’
24-5-2004 Melbourne Australia   0 – 1   Turchia Amichevole -
29-5-2004 Adelaide Australia   1 – 0   Nuova Zelanda Qual. Mondiali 2006 -
31-5-2004 Adelaide Australia   9 – 0   Tahiti Qual. Mondiali 2006 -
2-6-2004 Adelaide Australia   6 – 1   Figi Qual. Mondiali 2006 -
4-6-2004 Adelaide Australia   3 – 0   Vanuatu Qual. Mondiali 2006 -
9-10-2004 Honiara Isole Salomone   1 – 5   Australia Qual. Mondiali 2006 -     60’
16-11-2004 Londra Australia   2 – 2   Norvegia Amichevole -   46’
9-2-2005 Durban Sudafrica   1 – 1   Australia Amichevole -   71’
3-9-2005 Sydney Australia   7 – 0   Isole Salomone Qual. Mondiali 2006 -   72’
6-9-2005 Honiara Isole Salomone   1 – 2   Australia Qual. Mondiali 2006 -   75’
9-10-2005 Londra Australia   5 – 0   Giamaica Amichevole -   71’
12-11-2005 Montevideo Uruguay   1 – 0   Australia Qual. Mondiali 2006 -
16-11-2005 Sydney Australia   1 – 0 dts
(4 – 2 dcr)
  Uruguay Qual. Mondiali 2006 -
25-5-2006 Melbourne Australia   1 – 0   Grecia Amichevole -
4-6-2006 Rotterdam Paesi Bassi   1 – 1   Australia Amichevole -   78’
12-6-2006 Kaiserslautern Australia   3 – 1   Giappone Mondiali 2006 - 1º turno -   32’
18-6-2006 Monaco Brasile   2 – 0   Australia Mondiali 2006 - 1º turno -
22-6-2006 Stoccarda Croazia   2 – 2   Australia Mondiali 2006 - 1º turno -   63’
26-6-2006 Kaiserslautern Italia   1 – 0   Australia Mondiali 2006 - Ottavi di finale -   23’
7-10-2006 Brisbane Australia   1 – 1   Paraguay Amichevole -
11-10-2006 Sydney Australia   2 – 0   Bahrein Amichevole -
14-11-2006 Londra Australia   1 – 1   Ghana Amichevole -   53’
6-2-2007 Londra Australia   1 – 3   Danimarca Amichevole -   75’
30-6-2007 Singapore Singapore   0 – 3   Australia Amichevole -   50’
8-7-2007 Bangkok Australia   1 – 1   Oman Coppa d'Asia 2007 - 1º turno -   62’
13-7-2007 Bangkok Iraq   3 – 1   Australia Coppa d'Asia 2007 - 1º turno -   35’
16-7-2007 Bangkok Thailandia   0 – 4   Australia Coppa d'Asia 2007 - 1º turno -
21-7-2007 Hanoi Giappone   1 – 1 dts
(4 – 3 dcr)
  Australia Coppa d'Asia 2007 - Quarti di finale -   75’
11-9-2007 Melbourne Australia   0 – 1   Argentina Amichevole -   89’
26-3-2008 Kunming Cina   0 – 0   Australia Qual. Mondiali 2010 -
1-6-2008 Brisbane Australia   1 – 0   Iraq Qual. Mondiali 2010 -   48’
7-6-2008 Dubai Iraq   1 – 0   Australia Qual. Mondiali 2010 -   45+1’
19-8-2008 Londra Australia   2 – 2   Sudafrica Amichevole -   62’
11-2-2009 Yokohama Giappone   0 – 0   Australia Qual. Mondiali 2010 -
6-6-2009 Doha Qatar   0 – 0   Australia Qual. Mondiali 2010 -   73’
10-6-2009 Sydney Australia   2 – 0   Bahrein Qual. Mondiali 2010 -   63’
17-6-2009 Melbourne Australia   2 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2010 -
5-9-2009 Seul Corea del Sud   3 – 1   Australia Amichevole -   73’
10-10-2009 Sydney Australia   0 – 0   Paesi Bassi Amichevole -   16’
24-5-2010 Melbourne Australia   2 – 1   Nuova Zelanda Amichevole -   28’   46’
1-6-2010 Roodepoort Australia   1 – 0   Danimarca Amichevole -   73’
5-6-2010 Roodepoort Stati Uniti   3 – 1   Australia Amichevole -   76’
13-6-2010 Durban Germania   4 – 0   Australia Mondiali 2010 - 1º turno -   46’
Totale Presenze 47 Reti 0

NoteModifica

  1. ^ (EN) Grella's soccer dreams come true in Italy, su The Age, 13 febbraio 2003. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  2. ^ Mercato rossoblù - Grella è il mediano: «Voglia rossoblù», su www.ilsecoloxix.it. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  3. ^ TMW A CALDO - Parma, Grella: "Siamo un po' delusi" Tuttomercatoweb.com
  4. ^ UFFICIALE: Grella firma col Torino - TUTTOmercatoWEB.com, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  5. ^ a b Vincenzo Grella, la prima importante plusvalenza dell'era Cairo, su Toro News, 5 ottobre 2016. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  6. ^ Vieri e Mutu, due rigori vincenti i viola affossano un buon Torino - Serie A - Calcio - Sport - Repubblica.it, su www.repubblica.it. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  7. ^ Toro: ecco Ventola e Grella - Gazzetta dello Sport
  8. ^ A-League clubs alerted as Blackburn to offload Grella - Tribal Football, su www.tribalfootball.com. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  9. ^ Grella saluta Empoli e torna in Australia: “giocherò contro Del Piero!”, radiobrunotoscana.it, 18 ottobre 2012. URL consultato il 19 aprile 2014.
  10. ^ Calciomercato: Vincenzo Grella si ritira dal professionismo
  11. ^ (EN) Benjamin Strack-Zimmermann, England vs. Australia (1:3), su www.national-football-teams.com. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  12. ^ Vince Grella Archiviato il 16 dicembre 2010 in Internet Archive. Gfdb.com

Collegamenti esterniModifica