Vincenzo Santopadre

allenatore di tennis ed ex tennista italiano
Vincenzo Santopadre
Nazionalità sportiva Italia Italia
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 17-29
Titoli vinti 0
Miglior ranking 100º (3 maggio 1999)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon 1T (1999)
Stati Uniti US Open -
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Bari 1997
Doppio1
Vittorie/sconfitte 17-25
Titoli vinti 1
Miglior ranking 103º (24 agosto 1998)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros 1T (1998)
Regno Unito Wimbledon 2T (2000)
Stati Uniti US Open 1T (1996)
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Bari 1997
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Vincenzo Santopadre (Roma, 11 agosto 1971) è un allenatore di tennis ed ex tennista italiano.

CarrieraModifica

Cominciò a giocare a tennis all'età di otto anni presso il Sant’Agnese Tennis Club di Roma dove erano iscritti gli altri membri della sua famiglia.

Vinse i tornei under 14 Trofeo Mercadante e Carlo Stagno D’Alcontres[1][2] e fu campione d'Italia under 16 e under 18 in doppio.

Divenne professionista nel 1991 raggiungendo la posizione nº 100 della classifica in singolare il 3 maggio 1999. In doppio vanta un titolo ATP su due finali disputate e la posizione nº 103 raggiunta il 24 agosto 1998.[3]

Nel 1997 vinse in doppio il torneo ATP di Tashkent sconfiggendo in finale, in coppia con Vince Spadea, il duo formato da Hicham Arazi e Eyal Ran.

Nel 1998 sconfisse il no 10 del mondo Karol Kučera al primo turno del tabellone di singolare degli Internazionali d'Italia e giunse in semifinale a Bournemouth eliminando nei sedicesimi Magnus Norman al tie-break del set decisivo.

Nel 1999 arrivò ai quarti di finale al torneo di Chennai superando negli ottavi Andrew Ilie, e a Monaco dove nei sedicesimi concesse cinque giochi a Gustavo Kuerten.

Nell'edizione 2001 degli Internazionali d'Italia eliminò al primo turno il campione in carica e no 5 del mondo Magnus Norman.

Disputò tre incontri di Coppa Davis con la nazionale Italiana, conquistando, nel 2001, il punto decisivo per la qualificazione degli azzurri, nel doppio giocato insieme a Mosè Navarra contro la Finlandia, valevole per i quarti di finale del Gruppo I Euro/Africano.[4][5]

Tra i giocatori da lui sconfitti in singolare figurano anche Marat Safin, Ivan Ljubicic, Marcos Baghdatis, Nicolás Massú, Marc-Kevin Goellner, Filippo Volandri e Davide Sanguinetti.[6]

Nel 1997 conquistò la medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo sia in singolare, sconfiggendo in finale Alberto Martín, sia in doppio, in coppia con Gabrio Castrichella.

Tra il 1992 e il 2003 conquistò cinque titoli su nove finali disputate nel circuito Challenger[7] e otto tornei Futures su 13 finali.

Dal 2011, è il coach di Matteo Berrettini, numero 8 ATP, semifinalista a Flushing Meadows e terzo tennista italiano della storia a essersi qualificato per le finali del Masters.[8]

È sposato con Karolina Boniek, figlia di Zbigniew.

StatisticheModifica

DoppioModifica

Vittorie (1)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 14 settembre 1997   Tashkent Open, Tashkent Cemento   Vincent Spadea   Hicham Arazi
  Eyal Ran
6-4, 6-7, 6-0

Sconfitte (1)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 29 marzo 1999   Grand Prix Hassan II, Casablanca Terra rossa   Massimo Ardinghi   Fernando Meligeni
  Jaime Oncins
2-6, 3-6

SingolareModifica

Tornei minoriModifica

Vittorie (13)Modifica

Challenger (5)
Futures (8)
No. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 12 luglio 1992   Italy 2 Masters 1, Forte dei Marmi Terra rossa   Lukas Thomas 6-7, 7-5, 6-4
2. 11 aprile 1993   Parioli Challenger, Roma Terra rossa   Massimo Valeri 7-6, 3-6, 6-4
3. 21 agosto 1994   Italy 3 Masters 3, Manerbio Terra rossa   Olivier Soules 6-3, 6-0
4. 16 aprile 1995   Italy 1 Masters 2, Velletri Terra rossa   Nicolas Kischkewitz 1-6, 6-4, 7-6
5. 30 aprile 1995   Italy 1 Masters 4, Velletri Terra rossa   Massimo Calvelli 6-3, 6-4
6. 14 aprile 1996   Italy 1 Masters 1, Roma Terra rossa   Marcello Craca 6-3, 4-6, 7-5
7. 11 agosto 1996   Levene Gouldin & Thompson Tennis Challenger, Binghamton Cemento   Sargis Sargsian 6-3, 3-6, 6-3
8. 19 gennaio 1997   Italy 1 Masters 2, Casinalbo Sintetico   Lorenzo Manta 2-6, 6-3, 6-3
9. 10 agosto 1997   Pilzen Challenger, Plzeň Terra rossa   Michal Tabara 6-3, 5-7, 6-3
10. 23 luglio 2000   Contrexéville Challenger, Contrexéville Terra rossa   Olivier Patience 7-5, 6-2
11. 3 novembre 2002   Italy 8 Masters 1 Cemento   Nicolas Tourte 6-3, 6-3
12. 16 marzo 2003   Italy 1 Masters 2 Terra rossa   Boris Pashansky 6-1, 6-3
13. 6 luglio 2003   Mantova Challenger, Mantova Terra rossa   Stefano Galvani 6-3, 6-4

Sconfitte (9)Modifica

Challenger (4)
Futures (5)
N. Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 17 luglio 1994   Italy 2 Masters 2, Montecatini Terra rossa   Pier Gauthier 6-4, 6-7, 4-6
2. 26 febbraio 1995   France 1 Masters 3, Montrouge Terra rossa   Frederic Fontang 6-7, 6-3, 3-6
3. 9 aprile 1995   Italy 1 Masters 1, Velletri Terra rossa   Martijn Bok 3-6, 6-4, 2-6
4. 30 luglio 1995   Copa Ericsson Brazil 1995, San Paolo Cemento   Jean Philippe Fleurian 6-7, 3-6
5. 29 ottobre 1995   Daewoo Challenger Tennis 1995, Seul Terra rossa   Tim Henman 2-6, 6-4, 4-6
6. 21 aprile 1996   Italy 1 Masters 2, Roma Terra rossa   Marcello Craca 5-7, 5-7
7. 3 agosto 1997   Merano Challenger 1997, Merano Terra rossa   Lucas Arnold Ker 1-6, 4-6
8. 16 febbraio 2003   Portugal F2, Espinho Terra rossa   Jean Baptiste Perlant 4-6, 1-6
9. 7 settembre 2003   Genoa Open Challenger, Genova Terra rossa   Oscar Hernandez 2-6, 2-6

NoteModifica

  1. ^ Redazione 1, Tennis: al CT Palermo prende il via il Trofeo Antonino Mercadante, su Giornale Cittadino Press, 24 maggio 2019. URL consultato il 5 novembre 2019.
  2. ^ Albo d'oro (PDF), su ctvmessina.it.
  3. ^ Vincenzo Santopadre | Rankings History | ATP Tour | Tennis, su ATP Tour. URL consultato il 17 ottobre 2019.
  4. ^ Davis Cup - Players, su www.daviscup.com. URL consultato il 17 ottobre 2019.
  5. ^ Davis Cup - Draws & Results, su www.daviscup.com. URL consultato il 5 novembre 2019.
  6. ^ Highlights Santopadre, su spaziotennis.com.
  7. ^ Tennis Abstract: Vincenzo Santopadre ATP Match Results, Splits, and Analysis, su www.tennisabstract.com. URL consultato il 17 ottobre 2019.
  8. ^ Alessandro Stella, Santopadre: “Il rovescio lungolinea? Berrettini ha dovuto proprio impararlo!”, su Ubitennis, 29 aprile 2019. URL consultato il 17 ottobre 2019.

Collegamenti esterniModifica