Apri il menu principale

Vindica te tibi è parte di un'espressione in lingua latina utilizzata nell'esordio della raccolta epistolare che Seneca indirizza all'amico/allievo Lucilio.

La locuzione completa è la seguente:

«Ita fac, mi Lucili: vindica te tibi, et tempus quod adhuc aut auferebatur aut subripiebatur aut excidebat collige et serva.»

Il significato complessivo della frase è: rivendica il tuo diritto su te stesso, con la conseguente necessità di rendersi padroni di sé stessi e con l'implicita esortazione, quindi, a custodire con cura il proprio tempo, spesso sfuggente (vedi: carpe diem).

Voci correlateModifica

  Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina