Virgilio Rosario

cardinale e vescovo cattolico italiano
Virgilio Rosario
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1499 a Spoleto
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo27 agosto 1554 da papa Giulio III
Consacrato vescovo24 febbraio 1555 dal cardinale Giovanni Michele Saraceni
Creato cardinale15 marzo 1557 da papa Paolo IV
Deceduto22 maggio 1559 a Roma
 

Virgilio Rosario (Spoleto, 1499Roma, 22 maggio 1559) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nacque nel 1499. Abate commendatario di Santa Maria Rotonda a Napoli e canonico di Santa Maria ad Martyres (Rotonda) a Roma. Fu nominato vescovo di Ischia nel 1554.

Papa Paolo IV lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 15 marzo 1557. Rosario fu nominato cardinale vicario generale perpetuo di Roma e membro del comitato di 4 cardinali incaricati di giudicare il caso del cardinale Giovanni Girolamo Morone.

Morì il 22 maggio 1559.

Genealogia episcopaleModifica

La genealogia episcopale è:

Collegamenti esterniModifica