Apri il menu principale

Vittoria Mongardi

cantante e attrice italiana

BiografiaModifica

Inizia la carriera di attrice giovanissima, nel 1940, recitando con lo pseudonimo di Ria Gardi ne Il re del circo; nello stesso periodo svolge l'attività di indossatrice.

 
Vittoria Mongardi con Franco Rovi, Guido Cergoli e Antonio Basurto (1950)

Trasferitasi nel 1946 a Trieste, iniziò ad esibirsi negli spettacoli per le forze armate; notata dal maestro Guido Cergoli, debuttò a Radio Trieste nel 1948.

In seguito cantò per qualche anno per l'orchestra diretta da Armando Fragna, alla quale ritornò dopo una non breve parentesi nell'orchestra di Cinico Angelini.

Nel 1950 ottenne il suo primo successo con il brano Sapevi di mentire; nel 1954 partecipò al Festival di Sanremo con i brani Notturno (classificatosi al quarto posto), Angeli senza cielo, Aveva un bavero e Rose.

Nel 1957 vinse il Festival della Canzone Italiana di Toronto con il brano Casetta in Canadà, in coppia al Duo Fasano.

Agli inizi degli anni sessanta lascia l'Italia e comincia ad esibirsi nei locali di tutto il mondo.

Tra i suoi successi: L'uomo della mia vita, Cicocì, Il mambo del trenino, Arriva la corriera.

È morta nel 1975 all'età di 49 anni a seguito di un male incurabile[1].

Discografia parzialeModifica

FilmografiaModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica