Apri il menu principale

Vittorio II di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym

Vittorio II di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Principe Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
In carica 1806-1812
Predecessore Carlo di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Successore Federico di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Nome completo Vittorio Carlo Federico
Nascita Castello di Schaumburg, 2 novembre 1767
Morte Castello di Schaumburg, 22 aprile 1812
Casa reale Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Dinastia Ascanidi
Padre Carlo di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Madre Eleonora di Solms-Baruth
Consorte Amelia di Nassau-Weilburg

Vittorio II di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym (Castello di Schaumburg, 2 novembre 1767Castello di Schaumburg, 22 aprile 1812) era un principe tedesco del casato d'Ascania del ramo di Anhalt-Bernburg e un sovrano di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym.

Era il maggiore dei figli maschi di Carlo Luigi, Principe di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym, dalla sua seconda moglie Amalia Eleonora, figlia di Federico Guglielmo, Principe di Solms-Braunfels

BiografiaModifica

Vittorio Carlo Federico successe al padre nel governo dell'Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym alla sua morte nel 1806.

Durante la gran parte del suo regno fu in conflitto con lo zio Federico, fratellastro del padre riguardo al governo del principato. Federico pretese che poiché la primogenitura non era mai stata insediata ufficialmente nell'Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym, secondo le leggi tradizionali degli Ascanidi, aveva il diritto di condividere il governo con Vittorio II. Tuttavia, alla sua morte, dopo soli sei anni di regno e senza eredi maschi, Vittorio Carlo Federico fu finalmente succeduto dallo zio.

Matrimonio e figliModifica

A Weilburg il 29 ottobre 1793 Vittorio Carlo Federico sposò la Principessa Amelia di Nassau-Weilburg, poi di Nassau (Kirchheimbolanden, 7 agosto 1776 - Schaumburg, 19 febbraio 1841), figlia di Carlo Cristiano, Principe di Nassau-Weilburg, e attraverso sua madre, la Principessa Carolina,[1] una bisnipote di re Giorgio II di Gran Bretagna.[2] Da questa unione nacquero quattro figlie:[3][4]

  1. Principessa Erminia di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym (Hoym, 2 dicembre 1797 - Budapest, 14 settembre 1817), sposò il 30 agosto 1815 l'Arciduca Giuseppe d'Austria, Palatino d'Ungheria.
  2. Principessa Adelaide di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym (Hoym, 23 febbraio 1800 - Oldenburg, 13 settembre 1820), sposò il 24 luglio 1817 il Granduca Ereditario Paolo Federico Augusto di Oldenburg.
  3. Principessa Emma di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym (Schaumburg, 20 maggio 1802 - Pyrmont, 1º agosto 1858), sposò il 26 giugno 1823 Giorgio II, principe di Waldeck e Pyrmont.
  4. Principessa Ida di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym (Schaumburg, 10 marzo 1804 - Oldenburg, 31 marzo 1828), sposò il 24 giugno 1825 il Granduca Ereditario Paolo Federico Augusto di Oldenburg, vedovo di sua sorella.

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81848774 · GND (DE137699298 · CERL cnp01169704 · WorldCat Identities (EN81848774
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie