Apri il menu principale
Viys'kovo-Povitriani Syly Ukrayiny
Ukrainian Air Force
Aeronautica militare ucraina
Emblem of the Ukrainian Air Force.svg
Emblema della Viys'kovo-Povitriani Syly Ukrayiny
Descrizione generale
Attiva13 dicembre 1917 - 1921
17 marzo 1992 - presente
NazioneUcraina Ucraina
Servizioaeronautica militare
Dimensione36.300 uomini
Quartier generaleVinnycja
ColoriAzzurro e Giallo
Battaglie/guerreGuerra ucraino-sovietica
Guerra polacco-ucraina
Guerra del Donbass
Anniversari6 agosto (giornata dell'aviazione)
Parte di
Comandanti
GeneraleSerhii Drozdov
(2015 - )[1]
Simboli
CoccardaRoundel of Ukraine.svg
Distintivo di codaLesser Coat of Arms of Ukraine.svg
BandieraEnsign of the Ukrainian Air Force.svg
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Viys'kovo-Povitriani Syly Ukrayiny (in Ucraino Військово-Повітряні Сили України), è l'attuale aeronautica militare dell'Ucraina e parte integrante delle Forze armate ucraine. Essa ha il compito principale del controllo dello spazio aereo, fornire attacchi aerei contro unità e strutture nemiche, fornire il supporto aereo alle forze di terra e alla marina.

StoriaModifica

Aeromobili in usoModifica

 
Un Su-27UB ucraino decolla dalla Belbek air base
Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2018)[2][3]
Note Immagine
Aerei da combattimento
Mikoyan-Gurevich MiG-29 Fulcrum   Russia aereo da caccia
aereo da caccia
cacciabombardiere multiruolo
cacciabombardiere multiruolo
conversione operativa
MiG-29MU1
MiG-29UBM1
20[3][2] Allo scioglimento dell'Unione Sovietica furono lasciati in Ucraina circa 220 MiG-29.[4] 80 aerei che erano in carico al 2014.[5] Molti sono stati catturati dai russi (forse 45) ed al 2018 ne risultano in carico 20 esemplari.[3][2]
Sukhoi Su-27 Flanker   Russia cacciabombardiere multiruolo
conversione operativa
Su-27P1M
Su-27UP1M
17[2][6][3] Allo scioglimento dell'Unione Sovietica, si trovavano in Ucraina due prototipi T-10, 43 Su-27, 14 Su-27P, 14 Su-27UB e un Su-27K/Su-33.[4] 36 Su-27 in carico prima della Guerra del Donbass.[5] Ne restano in servizio 17 all'ottobre 2018, in quanto un Su-27UB è andato perso il 16 ottobre 2018.[2][6]
Sukhoi Su-24 Fencer   Russia cacciabombardiere
aereo da ricognizione
Su-24M
Su-24MR
12[3][2][5][7]
7[7]
Dei 25 Su-24M in carico prima della Guerra del Donbass, ne restano in servizio 20 al giugno 2018 in quanto è un atto un aggiornamento degli aerei che erano a terra.[5][7]
Sukhoi Su-25 Frogfoot   Russia aereo da attacco al suolo
conversione operativa
aereo da attacco al suolo
conversione operativa
Su-25K
Su-25UBK
Su-25M1K
Su-25UBM1K
12[3][2][8] 45 esemplari tra Su-25K e Su-25UBK in carico a maggio 2016.[8] Di questi risultano operativi 12 esemplari che sono stati aggiornati allo standard Su-25M1K e Su-25UBM1K.[8]
Aerei per impieghi speciali
Antonov An-30 Clank   Ucraina aereo da ricognizione An-30 3[3][2]
Aerei da addestramento
Aero L-39 Albatros   Rep. Ceca aereo da addestramento L-39C 46[2][9][3] Un esemplare è precipitato il 29 settembre 2017.[9]
Kharkiv KhAZ-30   Ucraina aereo da addestramento basico KhAZ-30M 12[3]
Aerei da trasporto
Ilyushin Il-76 Candid   Russia aereo da trasporto strategico Il-76MD 5[3][2]
Antonov An-26 Curl   Ucraina aereo da trasporto tattico An-26 22[3][2]
Antonov An-70   Ucraina Aereo da trasporto An-70 4[2][10][3]
Antonov An-22 Cock   Ucraina aereo da trasporto strategico An-22 1[3]
Antonov An-72 Coaler   Ucraina Aereo da trasporto An-72A
An-72P
26[3]
Ilyushin Il-62 Classic   Russia aereo da trasporto VIP Il-62M 1[3]
Tupolev Tu-134 Crusty   Russia Aereo da trasporto Tu-134 1[3]
Yakovlev Yak-40 Codling   Russia aereo da trasporto VIP Yak-40M 1[3]
Elicotteri
Mil Mi-8 Hip   Russia elicottero utility
elicottero da guerra elettronica
Mi-8T
Mi-8MTPB
Mi-8MTPI
16[3][2]
1[11]
1[11]
2 Mi-8 da guerra elettronica sono stati aggiornati e riportati in servizio a dicembre 2018.[11]
Aerokopter AK1 Sanka   Ucraina elicottero da addestramento AK1-3 4[3]
Kamov Ka-226 Hoodlum   Russia elicottero utility Ka-226 1[2]

Aeromobili ritiratiModifica

NoteModifica

  1. ^ "COMMANDER OF THE AIR FORCE OF THE ARMED FORCES OF UKRAINE", su mil.gov.ua, 16 novembre 2016, URL consultato il 2 agosto 2019.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n (EN) World Air Force 2019 (PDF), su Flightglobal.com, p. 30. URL consultato il 2 gennaio 2019.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s "LE PARC AÉRIEN DE LA POVITRYANI SYLY UKRAYINY EN 2018 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 18 aprile 2018, URL consultato il 14 agosto 2019.
  4. ^ a b "La prima linea da caccia dell'Ucraina" - "Aeronautica & Difesa" N. 376 - 02/2018 pp. 42-46
  5. ^ a b c d "UKRAINES MIG-29 FIGHTER JET FLEET DECIMATED BY WAR" Archiviato il 16 settembre 2017 in Internet Archive., su fool.com, 1 febbraio 2015, URL consultato il 15 settembre 2017
  6. ^ a b "SU-27 FIGHTER JET CRASHED IN UKRAINE", su defence-blog.com, 16 ottobre 2018, URL consultato il 16 ottobre 2018.
  7. ^ a b c "L’UCRAINA VALUTA UPGRADE DEI SU-24", su portaledifesa.it, 14 giugno 2018, URL consultato il 14 giugno 2018.
  8. ^ a b c "I Sukhoi Su-25 in Ucraina" - "Aeronautica & Difesa" N. 355 - 05/2016 pp. 50-54
  9. ^ a b "PILOTS KILLED IN UKRAINE TRAINING JET CRASH" Archiviato l'11 ottobre 2017 in Internet Archive., su janes.com, 2 ottobre 2017, URL consultato il 11 ottobre 2017.
  10. ^ "UCRAINA: AL VIA LA PRODUZIONE DELL' ANTONOV AN-70", su analisidifesa.it, 4 febbraio 2015, URL consultato il 16 settembre 2017.
  11. ^ a b c "UKRAINE RETURNS UNIQUE ELECTRONIC WARFARE HELICOPTERS TO SERVICE", su defence-blog.com, 22 dicembre 2018, URL consultato il 27 dicembre 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica