Apri il menu principale

Vladimir Dmitrievič Dolgorukov

nobile e ufficiale russo

Principe Vladimir Dmitrievič Dolgorukov, in russo: Владимир Дмитриевич Долгоруков? (1638Mosca, 17 luglio 1701), è stato un ufficiale russo.

Indice

BiografiaModifica

Era il figlio di Dmitrij Alekseevič Dolgorukov (1612-1673), e della sua prima moglie, Irina Il'inična Miloslavskaja (1616-1645), la sorella Marija Il'inična Miloslavskaja, la prima moglie di Alessio I di Russia.

CarrieraModifica

Grazie alla sua parentela con la zarina, la sua carriera a corte fu rapida. Nel 1673 accompagnò il padre a Archangel'sk, dove morì. Nel 1674 venne nominato comandante in seconda nel reggimento sotto il comando di suo zio Jurij.

Aveva una certa influenza su Fëdor III. Nel 1679 fu nominato comandante a Kazan' e partecipò alla campagna negli eserciti russi di Kiev contro i Turchi ottomani. Nel 1687 e nel 1689, partecipò a due campagne in Crimea.

Il 27 agosto 1689 era nel seguito della reggente Sof'ja Alekseevna al Monastero della Trinità di San Sergio per riconciliarsi con suo fratello minore, Pietro. Il giovane re si rifiutò di incontrare la sorella e le ordinò di tornare a Mosca.

A proprie spese, contribuì alla costruzione della marina russa. Considerato uno dei migliori conoscitori di cavalli della Moscovia, contribuì enormemente allo sviluppo dell'allevamento di cavalli russi.

MatrimoniModifica

Primo matrimonioModifica

Nel 1665 sposò Tat'jana Timot'evna Lodygina, figlia di Timofej Dmitrievič Lodygin. Ebbero due figli:

Secondo matrimonioModifica

Nel 1680 sposò Evdokija L'vovna Ljapunova, figlia di Lev Prokof'evič Ljapunov. Ebbero cinque figli:

  • Sergej Vladimirovič (1681-1704);
  • Ivan Vladimirovič (1683);
  • Vladimir Vladimirovič (1685-1750);
  • Ksenija Vladimirovna, sposò Dmitrij Alekseevič Sibirskij;
  • Feodos'ja Vladimirovna, sposò Pëtr Michajlovič Golicyn.

Terzo matrimonioModifica

Sposò, in terze nozze, Marija Vasil'evna Puškina, figlia di Vasilij Nikitič Puškin. La coppia non ebbe figli.

MorteModifica

Morì il 12 luglio 1701.

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie