Apri il menu principale

Vocale posteriore aperta non arrotondata

Anteriori Quasi anteriori Centrali Quasi posteriori Posteriori
Chiuse
Blank vowel trapezoid.svg
i • y
ɨ • ʉ
ɯ • u
ɪ • ʏ
* • ʊ
e • ø
ɘ • ɵ
ɤ • o
ɛ • œ
ɜ • ɞ
ʌ • ɔ
a • ɶ
ɑ • ɒ
Quasi chiuse
Semichiuse
Medie
Semiaperte
Quasi aperte
Aperte
Quando due simboli appaiono in coppia, quello a sinistra rappresenta
una vocale non arrotondata, quello a destra una vocale arrotondata.
Per quelli situati al centro, la posizione delle labbra non è specificata.
Vedere anche: IPA, Consonanti
Vocale posteriore aperta non arrotondata
IPA - numero305
IPA - testoɑ
IPA - immagine
Xsampa-A2.png
UnicodeU+0251
Entityɑ
SAMPAA
X-SAMPAA
KirshenbaumA
Ascolto

La vocale posteriore aperta non arrotondata è un suono vocalico presente in alcune lingue. Il suo simbolo nell'Alfabeto fonetico internazionale è [ɑ], e l'equivalente simbolo X-SAMPA è A.

CaratteristicheModifica

  • La sua posizione è posteriore; la pronuncia avviene infatti con la lingua in posizione arretrata all'interno della cavità orale.
  • Il suo grado di apertura è aperta; la pronuncia avviene infatti aprendo il più possibile la mandibola.
  • È una vocale non-arrotondata; durante la pronuncia, infatti, le labbra non vengono protese in avanti.

OccorrenzeModifica

In italianoModifica

In italiano standard tale fono non è presente

In napoletanoModifica

In napoletano tale fono è presente nella variante barese, di fronte ad una a in sillaba complicata (o comunque seguita da due o più lettere prima della finale); avremo quindi che ‘canna' diventa [ˈkɑnnə], ma 'cane' (la cui a è in sillaba aperta) diventa [ˈkæːnə].[senza fonte]

In finlandeseModifica

In finlandese tale fono è reso con la grafia a, ed è presente per esempio nella parola kana "pollo" [ˈkɑnɑ].

In franceseModifica

In francese tale fono è reso con le grafie as e â, ed è presente per esempio nella parola pâte "pasta" [pɑt].

In ingleseModifica

In inglese tale fono è presente in molte varietà.

  • In inglese americano e inglese britannico tale fono è presente per esempio nella parola spa "spa" [spɑː].
  • In alcune varietà dell'inglese americano e canadese questo fono è la realizzazione di paia di fonemi diversi a causa di varie convergenze (merger):
    • La convergenza father-bother converge i fonemi /ɑ/ e /ɒ/ in [ɑ], per esempio nella parola hot "caldo" [hɑt] ascolta[?·info].
    • La convergenza caught-cot converge i fonemi /ɔ/ e /ɒ/ (altrimenti realizzato [ɑ]) in [ɑ], per esempio nella parola caught "preso" [kʰɑt].

In norvegeseModifica

In norvegese tale fono è reso con la grafia a, ed è presente per esempio nella parola hat "odio" [hɑːt].

Voci correlateModifica

  Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica