Apri il menu principale
Vodacom Cup
SportRugby union pictogram.svg Rugby XV
TipoClub
FederazioneSARU
PaeseSudafrica Sudafrica
Cadenzaannuale
Aperturamarzo
Chiusuramaggio
Partecipanti16
FormulaDue gironi, con playoff
Storia
Fondazione1998
Soppressione2015
Ultimo vincitorePumas

La Vodacom Cup era una competizione sudafricana di rugby a 15; era, in ordine di importanza, il secondo torneo interno dopo la Currie Cup e il terzo assoluto dopo il Super Rugby, il campionato professionistico tra le franchige sudafricane, australiane e neozelandesi.

Si teneva esattamente nello stesso periodo di svolgimento del Super Rugby ed era disputata tra le squadre locali che afferivano alle franchise sudafricane nel torneo maggiore.

La prima edizione ebbe luogo nel 1998 e vide trionfare il Griqualand West in finale contro i Golden Lions.

Tra il 1999 e il 2001 e tra il 2010 e 2011 oltre alle province sudafricane ha partecipato anche la Namibia con la squadra delle Welwitschias, mentre dal 2010 al 2013 vi ha partecipato pure una selezione argentina formata dai migliori giocatori del campionato nazionale (Pampas XV). Nel 2014 ha fatto il suo debutto nella competizione la selezione keniota Simba XV in sostituzione dei Pampas XV argentini.

L'ultima edizione del torneo è stata nel 2015, quando la SARU ha deciso di ristrutturare le competizioni nazionali dalla stagione 2016 in poi. Nel 2017 una competizione denominata Rugby Challenge è subentrata alla Vodacom Cup.

FinaliModifica

Vittorie totaliModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Vodacom Cup, su sarfu.org.za. URL consultato il 23 settembre 2019 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2019).
  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby