Apri il menu principale
Vogna
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Lunghezza12,1 km[1]
Portata media1,4 m³/s[2]
Bacino idrografico46,9 km²[2]
Altitudine sorgente2 500 m s.l.m.
NasceVal Vogna
SfociaSesia
45°50′03.55″N 7°57′28.14″E / 45.834319°N 7.957816°E45.834319; 7.957816Coordinate: 45°50′03.55″N 7°57′28.14″E / 45.834319°N 7.957816°E45.834319; 7.957816
Mappa del fiume

Il Vogna (Vejin[3] in walser) è un torrente che scorre in Piemonte (provincia di Vercelli), affluente del Sesia.

PercorsoModifica

Il torrente nasce in Val Vogna, dalla confluenza di due rami sorgentizi:

  • La Vogna della Balma: nasce dal Lago della Balma;
  • La Vogna di Plaida: nasce dal Lago di Plaida.

Velocissimo attraversa la Valle Vogna, toccando i centri di Peccia e Vogna Bassa, sfociando nel Sesia a Riva Valdobbia[4]

NoteModifica

  1. ^ AA.VV., Elaborato I.c/5 (PDF), in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 4 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2012).
  2. ^ a b AA.VV., Elaborato I.c/7 (PDF), in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 4 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  3. ^ Sergio Maria Gilardino, I Walser e la loro lingua - Dal grande Nord alle Alpi, Alagna Valsesia, Zeisciu, 2008
  4. ^ Percorso estratto da Coordinate Geografiche
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte