Apri il menu principale

Volleyball Club Strassen (pallavolo maschile)

Volleyball Club Strassen
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Libero
Colori sociali Nero e Giallo
Dati societari
Città Coat of arms strassen luxbrg.png Strassen
Nazione Lussemburgo Lussemburgo
Confederazione CEV
Federazione FLVB
Campionato Nationaldivision
Fondazione 1972
Presidente Lussemburgo Luciano Benedetti
Allenatore Germania Ulf Quell
Impianto Hall Omnisports
( posti)
Sito web www.vcs.lu
Palmarès
Titoli nazionali 14 campionati lussemburghesi
Trofei nazionali 12 Coppe di Lussemburgo
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

Il Volleyball Club Strassen è una società pallavolistica maschile lussemburghese con sede a Strassen. Milita nel massimo campionato lussemburghese.

Storia della societàModifica

La società nasce il 21 settembre 1972 per volontà di un gruppo di sportivi dilettanti, sotto forma di associazione sportiva dilettantistica. La richiesta di affiliazione alla FLVB avviene nell'ottobre dello stesso anno: il primo match ufficiale, perso 3-2, è stato giocato il 23 gennaio 1973 contro il VC Walferdange.

La prima iscrizione a un campionato ufficiale risale alla stagione 1973-74, in 2.division, ossia la terza divisione nazionale, e si conclude con un settimo posto su 10 squadre. Nel 1976 ottiene la promozione al campionato di 1.division. L'approdo alla Nationaldivision avviene nel 1982: nella stagione 1985-86, dopo 13 anni di storia, viene messo in bacheca il primo trofeo, ossia la Coppa di Lussemburgo, ottenuta sconfiggendo in finale il VC Aris.

La vittoria della coppa consente al club di partecipare per la prima volta ad una competizione europea, ossia la Coppa delle Coppe, che si conclude con l'eliminazione al primo turno ad opera della squadra danese del DHG Odense. Nella stagione 1986-87 la squadra ottiene anche il suo primo titolo nazionale, vincendo il campionato con uno scarto di 6 punti sulla seconda, risultato che le permette di partecipare alla Coppa dei Campioni 1987-88.

Dopo un periodo di anonimato di quasi un decennio, la squadra è tornata alla ribalta nella seconda meta degli anni 2000, ottenendo successi sia in campionato che nella coppa nazionale.

Il 20 dicembre 2011 ottiene per la prima volta nella sua storia il passaggio al turno successivo di una coppa europea: nella Challenge Cup elimina la squadra italiana Casa Modena[1].

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Modena, che brutta figura in Lussemburgo, su volleyball.it. URL consultato il 15 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).

Collegamenti esterniModifica